Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Guida l’Aston Martin Vantage F1 Roadster

L’Aston Martin Vantage F1 Edition Roadster è dotata di aerodinamica e telaio perfezionati, nonché di un motore V8 AMG da 535 CV. Quello che può, spieghiamo nel rapporto sulla leadership.

“Dove sono in primo piano?” Questo vale senza dubbio per l’Aston Martin Vantage quando guidi la pista di F1 in pista come una safety car. Tuttavia, se puoi permetterti di acquistare un’auto sportiva del genere, dovresti anche trovarti in alto sul podio finanziariamente.


Fino ad allora hai ancora dei sogni. Forse più vicino alla Formula 1? Possiamo aiutare anche lì. L’Aston Martin non fornisce solo una parte delle safety car, ma guida anche con il proprio team nella classe regina degli sport motoristici. Il produttore lo celebra con l’edizione F1 di Vantage.


Non solo ottiene gli adesivi rossi della F1, ma ottiene anche un leggero aumento delle prestazioni. Il V8 bi-turbo da quattro litri di Mercedes-AMG eroga 535 CV invece di 510 CV. Ci sono anche modifiche alla carrozzeria con nuovi ammortizzatori e ruote da 21 pollici. Il cambiamento più notevole è il pacchetto aerodinamico. Oltre allo splitter in carbonio nella parte anteriore, include anche uno spoiler posteriore sul cruscotto. La piastra dovrebbe portare 200 kg di pressione di contatto sull’asse posteriore alle alte velocità. Dovresti sentirlo principalmente in pista.


Non ci andremo questa volta. Perché dopo che l’Aston Martin Vantage F1 come coupé ha già avuto il permesso di inseguire l’Eifel nelle mani del collega esperto Hirschfeld, oggi apriamo il coperchio in tessuto. L’Unlimited Special è disponibile anche come Roadster. Il processo completamente automatico impiega 6,7 ​​secondi affinché Vantage sia “topless”.

READ  Coppa del Mondo di hockey su ghiaccio: Germania - Canada in live tape - Squadra DEB smantellata


Benz dentro, non solo con il motore

Bernd Konrad

Mercedes Comand controlla il sistema di infotainment della Vantage.

All’interno, rivestito con cappe in Alcantara, c’è abbastanza spazio per due persone. I sedili sportivi forniscono un buon supporto laterale e i poggiatesta integrati sono un po’ corti. Il sistema di infotainment dell’Aston Martin è familiare dai vecchi modelli Mercedes. All’epoca si chiamava “Comando”. Il pulsante rotante sulla console centrale è comodo da impugnare e può essere integrato opzionalmente con un touchpad. Tuttavia, l’età costruttiva del sistema si vede nella mancanza di un’opzione per collegare lo smartphone tramite Apple CarPlay o Android Auto.


Meno importante, perché vogliamo sentire il suono del V8. Si avvia quando si preme il pulsante che si trova al centro dell’abitacolo. Dei quattro tubi di scarico spessi, il Vantage emette un forte suono stridulo quando è al minimo. Ma si è astenuto dal gridare forte, suonando più raffinato di alcuni concorrenti italiani.


Puoi affidare con sicurezza il lavoro di cambiata al tuo cambio automatico ZF a otto rapporti perfettamente sintonizzato. In “modalità pista”, che può essere impostata tramite un pulsante sul volante, il comando scatta il doppio disinnesto quando si scala le marce attraverso l’impianto di scarico. Vantage si concede quindi un breve botto sul controllo del flap. Gli ammortizzatori possono anche essere regolati in tre fasi con la semplice pressione di un pulsante.


In 3,7 secondi a 100 km/h

7/2022 Aston Martin Vantage F1 Roadster

Bernd Konrad

Il motore V8 bi-turbo ha ricevuto un aumento delle prestazioni da 510 a 535 CV.

READ  MotoGP 2021 al Mugello, Italia: tutti i risultati del Gran Premio - prove libere, qualifiche e gare

Di nuovo in avanti! Aston Martin sfonda l’asfalto con il Pirelli P Zero. Nonostante i suoi fianchi larghi, può essere manovrato in modo impeccabile attraverso le curve e le curve di un tornante, anche grazie all’ottimo feedback sulla balza. La messa a punto dell’ESP consente anche di assistere delicatamente le ruote posteriori, con il Vantage che spinge il posteriore in modo controllato verso il bordo esterno della curva. Sullo stretto, va dritto alla velocità di una strada di campagna, il che non sorprende. La specifica di fabbrica per uno sprint da 0 a 100 km/h è di 3,7 secondi, almeno 0,1 secondi più veloce di una Vantage senza un kit di F1, adatta a conducenti occasionali.


Come roadster, la Vantage raggiunge i 305 km/h di velocità su un’autostrada vuota, su un’autostrada vuota o su un rettilineo con partenza e arrivo. Con il tetto aperto, grazie al parabrezza tra le camme di avvolgimento dietro i sedili e i finestrini laterali in alto, puoi raggiungere facilmente i 160 km/h senza dover richiamare un avviso di tempesta nell’abitacolo. Questo è solo per completezza, perché è noto che la guida su strada è più divertente sulle strade di campagna che sull’autostrada.


Quanto costa il divertimento?

7/2022 Aston Martin Vantage F1 Roadster

Bernd Konrad

I pannelli sui parafanghi anteriori indicano la versione F1.

Torniamo al tema del denaro. Chiunque sia “in prima fila” e sia interessato all’auto sportiva britannica dovrebbe fare i conti con il prezzo di € 187.200. La concept car ha portato alcuni optional come l’impianto audio, le pinze dei freni verniciate di rosso e gli elementi decorativi in ​​carbonio all’interno. Questo porta il prezzo di listino a 199.000 euro.

READ  Il ciclismo - il futuro della squadra di ciclismo di Alaphilippe in sicurezza entro il 2027 - è uno sport


Le fasce di prezzo in cui molti clienti Porsche configurano anche la loro 911. A differenza del concorrente di Zuffenhausen, il Vantage offre un aspetto completamente diverso. Più stravagante, più presente, più aperto. Per inciso, porta con sé la vicinanza alla Formula 1. Secondo i piani attuali, i piloti Porsche dovranno aspettare fino al 2026 per questo.


conclusione

L’Aston Martin Vantage Roadster è un’auto sportiva aperta con un grande potenziale per il piacere di guida. Oltre alle prestazioni migliorate e al telaio rivisto dell’AMG V8, la versione F1 è dotata anche di inconfondibili ali. Gli amici della dinamica di guida estrema accettano che l’estetica sarà sicuramente soddisfatta dalla Vantage Roadster da 510 CV nel modello standard.