Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Guerra in Ucraina: Lavrov – l’adesione alla NATO “non fa molta differenza”

all’estero Guerra in Ucraina

L’adesione di Finlandia e Svezia alla NATO “non fa molta differenza” per Lavrov

“I combattenti dell’Azov liberati potrebbero essere sottoposti a gravi torture”

“I 260 combattenti liberati dalle acciaierie di Azov sono prigionieri della Russia”, afferma il corrispondente del WELT Max Hermes. L’Ucraina avvierà ora uno scambio di prigionieri, ma fino ad allora, i combattenti rilasciati attendono tempi difficili e forse dolorosi.

Puoi ascoltare il podcast WELT qui

Per visualizzare i contenuti incorporati, è necessario il tuo consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché tale consenso è richiesto dai fornitori di contenuti incorporati in quanto fornitori di terze parti [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore a levetta su ON, accetti questo (che può essere revocato in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali ad altri paesi, inclusi gli Stati Uniti d’America, in conformità con la Sezione 49(1)(a) del GDPR. Puoi trovare maggiori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento tramite il toggle e tramite Privacy in fondo alla pagina.

Se Finlandia e Svezia aderiranno alla NATO, il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov pensa che non farà molta differenza. A Mariupol sembra che l’assedio delle acciaierie stia per finire. Panoramica.

DottIl ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov non vede molta differenza se Svezia e Finlandia aderiscono alla NATO. Lavrov ha affermato che i due paesi, come altri paesi neutrali, partecipano da anni alle esercitazioni della NATO. La NATO tiene conto del suo territorio quando pianifica l’avanzata militare verso est. In questo senso, probabilmente non c’è molta differenza. Vediamo come il loro territorio viene utilizzato nella pratica nella NATO. Svezia e Finlandia hanno espresso il loro sostegno all’adesione alla coalizione militare guidata dagli Stati Uniti di fronte all’attacco russo all’Ucraina.

A Mariupol Nel frattempo, dopo settimane di assedio, i soldati ucraini furono rimossi dalle acciaierie di Azov, che erano circondate da unità russe. Secondo Reuters, un testimone oculare ha visto lunedì come una dozzina di autobus hanno lasciato gli enormi edifici della fabbrica. All’inizio non è stato possibile determinare quanti soldati ucraini fossero sugli autobus. Secondo informazioni russe e ucraine per lo più coerenti, ci sono circa 250 combattenti.

Qui è dove troverai contenuti di terze parti

Per visualizzare i contenuti incorporati, è necessario il tuo consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché tale consenso è richiesto dai fornitori di contenuti incorporati in quanto fornitori di terze parti [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore a levetta su ON, accetti questo (che può essere revocato in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali ad altri paesi, inclusi gli Stati Uniti d’America, in conformità con la Sezione 49(1)(a) del GDPR. Puoi trovare maggiori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento tramite il toggle e tramite Privacy in fondo alla pagina.

Questo pomeriggio Mosca ha parlato di un accordo sui soldati feriti nell’acciaieria. Il ministero della Difesa ha affermato che c’era un cessate il fuoco e che sarebbe stato aperto un corridoio umanitario. I combattenti ucraini avrebbero dovuto ricevere cure mediche nella città di Novoazovsk, nell’Ucraina orientale, controllata dai separatisti.

Fonte: Mondo Infografico

Tuttavia, il parlamento russo sta ora valutando la possibilità di esentare i combattenti del reggimento Azov ucraino dal processo di scambio di prigionieri. Ciò deriva dal servizio Telegram che trasmette da Douma.

Qui è dove troverai contenuti di terze parti

Per visualizzare i contenuti incorporati, è necessario il tuo consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché tale consenso è richiesto dai fornitori di contenuti incorporati in quanto fornitori di terze parti [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore a levetta su ON, accetti questo (che può essere revocato in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali ad altri paesi, inclusi gli Stati Uniti d’America, in conformità con la Sezione 49(1)(a) del GDPR. Puoi trovare maggiori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento tramite il toggle e tramite Privacy in fondo alla pagina.

Contemporaneamente all’evacuazione delle acciaierie, c’è stato un nuovo raid aereo russo sulla città dell’Ucraina occidentale. gruppo. Il comandante militare locale, Maxim Kosiewski, ha scritto nel suo canale di notizie sul servizio di chat di Telegram, che l’attacco ha preso di mira una struttura militare nella regione di Yavoriv, ​​al confine con la Polonia. Il sindaco Andrei Sadovy ha sottolineato che non ci sono informazioni confermate sui missili che colpiscono la città e ha ringraziato la difesa aerea.

A metà marzo, un attacco aereo russo ha colpito l’area di addestramento militare di Gavorev, uccidendo 35 persone secondo fonti ucraine. A Yavorev, soldati ucraini si sono formati negli ultimi anni con istruttori occidentali.

DWO_AP_Ucraina_Flucht_1605_1

Fonte: Infografica WELT / Jörn Baumgarten

Di recente, venerdì, l’amministrazione comunale di Leopoli è già diventata bersaglio di un attacco informatico da parte di sospetti hacker russi. Il vicesindaco Andrei Moskalenko ha scritto su Facebook che a seguito dell’attacco alcuni servizi cittadini non sono più disponibili. Una parte è stata recuperata entro domenica.

Qui è dove troverai contenuti di terze parti

Per visualizzare i contenuti incorporati, è necessario il tuo consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché tale consenso è richiesto dai fornitori di contenuti incorporati in quanto fornitori di terze parti [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore a levetta su ON, accetti questo (che può essere revocato in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali ad altri paesi, inclusi gli Stati Uniti d’America, in conformità con la Sezione 49(1)(a) del GDPR. Puoi trovare maggiori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento tramite il toggle e tramite Privacy in fondo alla pagina.

Puoi ascoltare il podcast WELT qui

Per visualizzare i contenuti incorporati, è necessario il tuo consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché tale consenso è richiesto dai fornitori di contenuti incorporati in quanto fornitori di terze parti [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore a levetta su ON, accetti questo (che può essere revocato in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali ad altri paesi, inclusi gli Stati Uniti d’America, in conformità con la Sezione 49(1)(a) del GDPR. Puoi trovare maggiori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento tramite il toggle e tramite Privacy in fondo alla pagina.

“Kick-off Politics” è il podcast di notizie quotidiane di WELT. L’argomento più caldo analizzato dai redattori di WELT e le date di oggi. Iscriviti al podcast su spotifyE Podcast di AppleE musica amazzonica O direttamente tramite feed RSS.

READ  Corona: la quarta vaccinazione di Biontech non fornisce una protezione sufficiente ++ avverte Lauterbach