Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Gli Houthi minacciano l’Italia di attentati

Gli Houthi minacciano l’Italia di attentati

  1. Pagina iniziale
  2. Politica

Ora i combattenti Houthi minacciano anche l’Italia. Poiché il Paese partecipa alla missione marittima dell’UE “Aspites”, dovrebbe aspettarsi ritorsioni.

SANAA – L'annuncio del Ministro della Difesa italiano Guido Croceto di un ammiraglio per una missione marittima guidata dall'UE nel Mar Rosso ha fatto arrabbiare i combattenti Houthi. Secondo le informazioni di Fox News Mohamed Ali al-Houthi, capo del Comitato rivoluzionario supremo degli Houthi, ha chiesto la neutralità italiana. Se il Paese contribuisce agli attacchi contro le posizioni Houthi, sarà preso di mira per ritorsioni.

“L'Unione europea ha chiesto oggi all'Italia di fornire il comandante della forza per l'operazione Aspides nel Mar Rosso”, ha detto Crocetto, sottolineando che la Grecia assumerà il comando generale della missione. L'annuncio ufficiale non è ancora stato fatto, ha affermato il capo della politica estera dell'Unione europea, secondo la televisione americana. L'inizio della missione marittima denominata “Aspites” è previsto per il 17 febbraio. Tradotto dal greco antico significa “protettore”.

In questa foto fornita dalla Marina indiana, la petroliera Marlin Luanda brucia dopo l'attacco nel Mar Rosso. © dpa

L’UE vuole proteggere le navi mercantili dagli attacchi dei ribelli Houthi dello Yemen

L’imminente operazione navale dell’UE in Medio Oriente proteggerà le navi mercantili da potenziali minacce provenienti dall’Iran. Secondo le informazioni Agenzia di stampa tedesca Come risultato dell’operazione Aspides, le navi da guerra europee potrebbero essere schierate insieme alle navi mercantili non solo nel Mar Rosso e nel Golfo di Aden, ma anche nello Stretto di Hormuz, nel Golfo Persico e nel Golfo di Oman. Tutte queste tre aree marittime si trovano al largo delle coste dell'Iran.

READ  Un paniere di super talenti: Sky Whirlpool in Italia - Sci alpino

L’obiettivo principale dell’operazione dell’UE è proteggere le navi mercantili dagli attacchi dei militanti ribelli islamici Houthi dello Yemen. In seguito al massacro senza precedenti da parte dell'islamista Hamas in Israele il 7 ottobre, i militanti vogliono porre fine agli attacchi israeliani sulla Striscia di Gaza bombardando le navi.

Gli Stati Uniti e la Gran Bretagna stanno attaccando obiettivi Houthi nello Yemen

Considerati i rischi, le principali compagnie di navigazione evitano sempre più la stretta rotta marittima tra l’Asia e l’Europa attraverso il Mar Rosso e il Canale di Suez. Ora ha avuto un impatto significativo sull’economia globale. Quindi gli Stati Uniti e la Gran Bretagna stanno attaccando direttamente obiettivi Houthi nello Yemen.

La Bundeswehr intende partecipare all'operazione con la corazzata “Hessen”. La nave ha lasciato giovedì la base navale di Wilhelmshaven per il Mar Rosso con a bordo circa 250 soldati. È dotato, tra gli altri, di missili antiaerei ed è specificamente progettato per la scorta e il controllo marittimo. Secondo la Bundeswehr, il suo speciale radar può essere utilizzato per monitorare lo spazio aereo dell'intero Mare del Nord. (erpe/dpa/AFP)