Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Sumikai Logo

Gli eSport vengono utilizzati dalle aziende giapponesi per eventi per i dipendenti durante la pandemia

In Giappone, alcune aziende sono passate a lavorare da casa a causa della pandemia. Tuttavia, è stato osservato che la coesione tra i dipendenti sta diminuendo. Gli e-sport dovrebbero ora aiutare contro questo.

Sempre più aziende stanno scoprendo i vantaggi degli eSport come eventi per i dipendenti per migliorare il cameratismo tra loro. Net One Systems ha tenuto un evento presso l’eXeField Akiba nel distretto di Akihabara a Tokyo a giugno con 40 persone provenienti da 17 diverse aziende che hanno partecipato insieme all’evento di eSport.

Spettatori e partecipanti entusiasti

Nel frattempo, i dipendenti dei fornitori di servizi IT hanno organizzato tre di questi eventi. Il primo evento si è tenuto lo scorso dicembre, con circa 100 spettatori presenti. Otto dipendenti di Net One Systems, che fanno parte del gruppo eSports, sono stati responsabili dell’incontro e hanno gestito l’evento.

Prima dell’inizio del torneo, i giocatori sono stati presentati e tutto il resto spiegato. L’evento è stato trasmesso in diretta su YouTube e gli spettatori hanno potuto commentare l’evento in tempo reale. Questa è stata la prima volta che un evento di gruppo ha attirato un numero così elevato di dipendenti.

A causa del successo, a marzo si è tenuto un torneo a squadre online, a cui hanno partecipato nove squadre con dipendenti, familiari o colleghi di altre regioni. Fino ad allora, l’evento è stato un successo con molti spettatori.

Il potenziale degli eSport è riconosciuto

Questo ha convinto anche il direttore di Net One, che ora vuole promuovere l’evento. Takuya Tanaka prevede di espandere la base dei partecipanti dividendo le persone in diverse categorie in base alle loro capacità.

READ  Boom dell'edilizia: dopo un record a maggio: perché il prezzo del legno sta scendendo di nuovo mentre il boom della pandemia diminuisce | Messaggio

L’idea per gli eventi è venuta dai dipendenti di Net One a causa della pandemia. Il 90% di loro lavora da casa. Ma i nuovi dipendenti, in particolare, hanno difficoltà ad andare d’accordo con i loro colleghi, anche se lavorano negli stessi campi. Per questo motivo, un gruppo di dipendenti ha suggerito di utilizzare gli eSport per costruire più relazioni collaterali.

Gli eSport come programma per il personale sono più facili ed economici da implementare rispetto ai normali eventi sportivi aziendali. La stessa Net One ha speso quasi 10 milioni di yen in eventi che hanno portato alla pandemia. Per i tornei di gioco, invece, paghi meno di 1 milione di yen (circa 7.589 euro) quando noleggi un eXeField.

Inoltre, a seconda del gioco, ogni generazione può divertirsi agli eventi. Quindi non sorprende che altre aziende organizzino eventi simili o vogliano tenerli. Anche dopo la pandemia, i tornei possono rafforzare lo spirito di squadra e offrire un po’ di varietà nel lavoro quotidiano