Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Ecco come Saturno ha ottenuto i suoi anelli

Gli scienziati affermano che gli anelli di Saturno sono i resti di una luna. Deve anche essere responsabile di un altro fenomeno.

Gli astronomi hanno a lungo perplesso da dove Saturno ha preso i suoi anelli: gli scienziati del Massachusetts Institute of Technology (MIT) hanno scoperto che una nuova ricerca suggerisce che la Luna potrebbe essere responsabile. Hanno pubblicato i risultati del loro studio sulla rivista scientifica “Science”.

La loro teoria: si dice che la luna di Saturno sia stata fatta a pezzi dalla gravità del gigante gassoso da 100 a 200 milioni di anni fa. Si dice che gli anelli caratteristici di Saturno siano i resti ghiacciati della luna, che gli scienziati hanno soprannominato il bozzolo.

“Come un bozzolo di farfalla, la luna è rimasta inattiva per molto tempo e all’improvviso è diventata attiva, formando anelli”, ha detto Jack Wisdom, che guida la scienza planetaria al MIT e autore principale dello studio.

Saturno non ha anelli da molto tempo

I dati della sonda Cassini della NASA, che ha orbitato attorno a Saturno, indicano che Saturno non ha avuto anelli durante i suoi 4,5 miliardi di anni di esistenza. Secondo i ricercatori, sono stati creati da Chrysalis solo circa 160 milioni di anni fa.

E gli scienziati potrebbero aver risolto un altro mistero: perché Saturno si inclina di circa 27 gradi sul suo asse. Secondo i ricercatori, anche Chrysalis potrebbe essere responsabile di questo. Dopo la rottura della luna, la perdita del satellite è stata sufficiente per dare a Saturno la sua inclinazione oggi.