Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Dopo il caos in Islanda – che ora trasferisce il nostro obiettivo alle partite internazionali – il calcio

Ora Ösis deve salvarci dal prossimo viaggio caotico!

Dopo che il volo di ritorno della nazionale dall’Islanda (4-0) a Francoforte il 9 settembre è stato trasformato in un volo di 14 ore con atterraggio di emergenza a Edimburgo, in Scozia, la Federcalcio tedesca sta ora cambiando compagnia aerea.

La compagnia aerea lituana ClassJet non ha ancora portato a casa il premio della Federcalcio tedesca (DFB) per il suo volo per la partita di qualificazione alla Coppa del Mondo in Macedonia del Nord (lunedì, 20:45/RTL).

L’allenatore della nazionale Hansi Flick (56) decollerà invece domenica alle 16:15 dopo l’ultimo allenamento con Austrian Airlines da Amburgo!

Gli austriaci hanno vinto la gara DFB in termini di velivoli, disponibilità e prezzo.

Austrian Airlines fa parte del Gruppo Lufthansa dal 2009!

Dopo aver vinto 4-0 in Islanda (gol di Gnabry, Rudiger, Sane, Werner), la nazionale tedesca ha iniziato la trasferta di ritorno subito dopo la partita. Un Boeing 737-522 doveva decollare da Reykjavik a Francoforte alle 0:30.

Il KlasJet è decollato verso l’una di notte, ma poi si è verificato un incidente in aria: problemi con il generatore di emergenza!

All’altezza dello Scottish Arbroath, l’aereo ha improvvisamente preso una brusca virata a destra e ha inviato il codice 7700. Fermati a Edimburgo!

Dopo più di dieci ore di volo sull’aereo, verso le 12 è avvenuto finalmente un cambio di aereo. L’aereo sostitutivo è atterrato a Francoforte alle 14:46. Quasi nove ore dopo l’atterraggio originariamente previsto.

Per le star del Bayern Monaco Niklas Sule (26), Leroy Sane (25), Jamal Musiala (18) e Leon Goretzka (26), così come il gioiello del Salisburgo Karim Adeyemi (19) e il direttore della Federcalcio tedesca Oliver Bierhoff (53) è stato 15:35 a Monaco di Baviera. Arrivo: 16:25

READ  Germania-Ungheria: ZDF festeggia la quota da sogno nella traballante Germania

Solo il trio del Bayern Monaco, Manuel Neuer (35), Serge Gnabry (26) e Joshua Kimmich (26), sono stati fortunati. Hanno viaggiato direttamente da Reykjavik a Monaco con il volo islandese FI 532 alle 7:20 ora locale perché volevano e potevano dormire sonni tranquilli in albergo la notte. Il resto dell’entourage di DFB ha assistito a un viaggio terrificante.

Affinché un volo così caotico non si ripeta, la Federcalcio tedesca ha cambiato compagnia aerea ora!