Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Costose attrezzature di ricerca perdute sotto il “Ghiacciaio dell'Apocalisse”.

Costose attrezzature di ricerca perdute sotto il “Ghiacciaio dell'Apocalisse”.

  1. Home page
  2. Lo sappiamo

La ricercatrice Anna Whalen si trova di fronte al veicolo di ricerca senza pilota RAN, ora perduto sotto il ghiacciaio Thwaites Doomsday. (Foto d'archivio) © Olof Lönnheid

Il veicolo sottomarino RAN è scomparso dopo essersi immerso sotto il ghiacciaio Thwaites in Antartide. Una perdita che colpisce duramente la scienza.

Antartide – Il ghiacciaio Thwaites in Antartide, noto anche come “Ghiacciaio dell'Apocalisse”, è famoso per le sue dimensioni e i potenziali pericoli che comporta. Se si sciogliesse completamente, gli esperti stimano che il livello del mare potrebbe aumentare di circa 65 cm. Il ghiacciaio Thwaites copre un'area di 192.000 chilometri quadrati, la dimensione dello stato della Florida, e il ghiacciaio di Pine Island impedisce alla calotta glaciale dell'Antartide occidentale di sfociare nel mare.

egli corse
Veicolo subacqueo autonomo (AUV)
7,5 metri
1850 chilogrammi
1-7 nodi (1-13 km/ora)
3000 metri
300 km
36 ore
Fonte: Università di Göteborg

Un veicolo sottomarino senza pilota è scomparso sotto il ghiacciaio Doomsday.

Con l’aumento dei cambiamenti climatici e dell’aumento della temperatura dell’oceano, il ghiacciaio viene studiato da scienziati che vogliono sapere cosa succede al massiccio ghiaccio. Durante i lavori di ricerca in Antartide, però, è andato perduto un costoso equipaggiamento di ricerca: il veicolo sottomarino senza equipaggio RAN non è emerso in superficie dopo l'immersione sotto il ghiacciaio.

Secondo l'università, il dispositivo subacqueo lungo sette metri e mezzo, affiliato all'Università di Göteborg, è dotato delle più recenti tecnologie e sensori in grado di registrare e documentare l'ambiente sottomarino. Ran può rimanere sott'acqua per lunghi periodi, spiega Anna Whalen, responsabile del progetto durante il quale il dispositivo è scomparso: “Questa era la seconda volta che portavamo Ran sul ghiacciaio Thwaites per esplorare la zona”. Per documentare sotto il ghiaccio.

READ  Questi alimenti e sostanze nutritive sono particolarmente salutari per il tuo cervello

Il dispositivo di ricerca RAN è riuscito a guardare sotto i ghiacciai

“Grazie a Rann, siamo stati i primi ricercatori al mondo ad entrare nel ghiacciaio Thwaites nel 2019, e durante l’attuale spedizione abbiamo visitato nuovamente la stessa zona”, aggiunge Wallen. Le condizioni sotto un ghiacciaio sono spesso completamente sconosciute. “Sebbene sia possibile vedere lo scioglimento e i movimenti del ghiaccio utilizzando i dati satellitari, con Ran otteniamo primi piani della parte inferiore del ghiaccio e informazioni esattamente sui meccanismi dietro lo scioglimento”, ha detto il ricercatore in uno degli studi. avviso.

Wåhlin e il suo gruppo di ricerca erano a bordo della rompighiaccio sudcoreana RV/IV Araon. Prima di ogni immersione viene programmato un percorso per il dispositivo, in modo che non rimanga in costante contatto con la nave da ricerca. Con l'aiuto del sistema di navigazione, Ran ritrova la strada per il mare aperto. Tuttavia, durante l'ultima immersione pianificata a gennaio, ciò non ha funzionato e la parola “Ran” non è apparsa nella posizione programmata. Sia la ricerca vocale che le ricerche con elicotteri e droni non hanno avuto successo.

Ricercatore in Antartide: “Sotto il ghiaccio è successo qualcosa di inaspettato”

“È un po' come cercare un ago in un pagliaio senza sapere dove si trova”, dice Whalen. “A questo punto, le batterie di Ran sono scariche. Tutto quello che sappiamo è che è successo qualcosa di inaspettato sotto il ghiaccio. Sospettiamo che si sia messo nei guai e poi non sia riuscito a uscire.”

Il veicolo senza pilota è scomparso sott'acqua
Il veicolo sottomarino senza pilota RAN è scomparso sotto il ghiacciaio Thwaites Doomsday in Antartide. (Foto d'archivio) © Anna Valen

Il gruppo di ricerca sapeva che durante qualsiasi immersione poteva succedere qualcosa e che la posta in gioco era molto alta. Tuttavia, vale la pena rischiare, sottolinea Whalen: “I dati che riceviamo da Rann sono unici al mondo e di grande valore per la ricerca internazionale”. La perdita di Ran è un duro colpo. “Abbiamo Ran da cinque anni, e in questi cinque anni abbiamo svolto una decina di missioni, attività di addestramento, sviluppo e test”, dice il ricercatore.

READ  RAGADIS: Come si sviluppano dolorose crepe nella pelle

Il veicolo sottomarino RAN costa più di 3 milioni di euro

Il veicolo sottomarino RAN è stato acquistato nel 2015 per 38 milioni di corone svedesi (circa 3,37 milioni di euro) da una fondazione affiliata all'Università di Göteborg. “Il nostro obiettivo è sostituire la RAN. Cercheremo un finanziatore”, ha affermato Wåhlin. “Anche se il dispositivo viene perso, le conoscenze e il personale ben formato rimangono nell'organizzazione.” (fattura non pagata)

L'editore ha scritto questo articolo e poi ha utilizzato un modello linguistico AI per migliorarlo a sua discrezione. Tutte le informazioni sono state attentamente controllate. Scopri di più sui nostri principi di intelligenza artificiale qui.