Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Corona: tasso di infezione, tasso di vaccinazione e altri dati correnti NDR.de – News

Stato: 08.06.2022 11:51

Prima che venissero segnalati i fallimenti durante le vacanze di Pentecoste, il numero di nuovi contagiati ad Amburgo, Bassa Sassonia, Schleswig-Holstein, Meclemburgo-Pomerania Anteriore e Brema è aumentato di nuovo: la nuova variante Omikron BA.5 sembra essere in aumento.

Anche se molte persone hanno ancora il coronavirus, di solito hanno un decorso lieve e non devono andare in ospedale. Questo perché gran parte della popolazione è ora vaccinata e Omicron non fa ammalare come alcune delle varianti precedenti. Ma Corona non è scomparsa: i dati attuali suggeriscono che l’epidemia potrebbe riprendere velocità. Gli esperti concordano sul fatto che le ondate stagionali continueranno.

Uno sguardo ai numeri più importanti dell’epidemia nel nord della Germania:

Il Nuove infezioni persistono per 7 giorni come indicazione di preallarme. Dà un’idea della diffusione del Corona virus tra la popolazione. Se sale in un periodo di diversi giorni, può segnalare l’inizio di una nuova ondata. Può essere utilizzato per stimare quante persone si ammaleranno gravemente e persino moriranno a causa del Covid-19.

Mappa delle infezioni delle persone recentemente infette nelle regioni

Monitorare le tendenze a lungo termine

Tuttavia, l’incidenza a 7 giorni di nuove infezioni mostra debolezze statistiche. Ad esempio – anche a più di due anni dall’inizio dell’epidemia – le differenze nel sistema di segnalazione continuano a garantire che i dati a livello distrettuale in particolare siano di diversa qualità, arrivando al Robert Koch Institute con velocità diverse. Con la stragrande maggioranza delle regioni che non segnalano più all’RKI nel fine settimana, le curve di incidenza si appiattiscono durante il fine settimana e sembrano aumentare all’inizio della settimana a causa della notifica tardiva. Pertanto i valori più recenti non sono particolarmente significativi. Ha senso guardare come si è evoluta la tendenza nell’ultima settimana o giù di lì. C’è stato un aumento o una diminuzione in più giorni?

L’uso delle unità di terapia intensiva da parte dei pazienti Covid è in gran parte privo di ritardi nelle segnalazioni. Questo indicatore è molto importante perché mostra quanto gravemente il virus colpirà la popolazione e se e quando il sistema sanitario sta raggiungendo i suoi limiti. Poiché le persone con grave malattia da Covid sono considerate un onere aggiuntivo per il regolare funzionamento dell’unità di terapia intensiva, questo indicatore mostra quanto sia alta la percentuale di pazienti Covid tra tutti i pazienti in terapia intensiva. Tuttavia, non mostra il numero di personale ospedaliero disponibile per la cura di tutti i pazienti.

Meno pazienti in terapia intensiva nonostante i record di nuove infezioni

Nel contesto della pandemia, è diventato chiaro che diversi tipi di virus causano malattie in varia misura. Durante l’ondata di Omicron, il numero di nuove persone infette è aumentato notevolmente. Tuttavia, ciò non ha aumentato il carico sulle unità di terapia intensiva. Anzi: nonostante la registrazione del contagio, il numero dei pazienti in terapia intensiva è diminuito continuamente. Oltre al decorso solitamente più facile dovuto a Omikron e ai nuovi metodi di trattamento, ciò era dovuto anche al fatto che gran parte della popolazione era ora vaccinata.

La misura in cui le future ondate di infezione colpiranno la società dipende anche in gran parte dalla percentuale di persone che hanno un’efficace protezione immunitaria contro SarS-CoV-2. Il tasso di vaccinazione gioca un ruolo cruciale in questo caso, perché è ancora vero che le persone che hanno avuto due o tre vaccinazioni sono molto meglio protette dalle infezioni gravi rispetto alle persone che non sono immunizzate. Con l’avvicinarsi dell’autunno 2022 in particolare, rimarrà chiaro quante persone dovranno ricevere una quarta dose di vaccinazione. Questo è attualmente raccomandato solo per le persone di età pari o superiore a 70 anni e per alcuni gruppi a rischio.

A causa dei cicli più deboli e grazie ai progressi nel trattamento, il numero di decessi per corona nel recente passato non ha raggiunto valori di picco dai primi giorni dell’epidemia. Tuttavia, di recente è emerso un fenomeno statistico tra i morti: gran parte della comunità si è ammalata durante l’onda Omicron. Questa infezione più forte ha anche fatto aumentare di nuovo il bilancio delle vittime.

La probabilità di una nuova ondata di pandemia aumenta soprattutto se viene creato un nuovo tipo di virus. Perché la nuova versione dell’agente patogeno potrebbe essere cambiata in modo tale da essere più contagiosa della precedente o aggirare meglio la protezione vaccinale.

Un nuovo tipo di omicron chiamato BA.5 è attualmente in aumento. Secondo il Robert Koch Institute, il 5,2% di tutte le nuove infezioni in Germania (settimana di calendario 20) sono BA.5. Questo sembra un po’. Ma BA.5 si sta diffondendo rapidamente. La percentuale è raddoppiata ogni settimana finora. Fa Informazioni recenti RKI Sempre vecchia di due settimane, la percentuale di nuova variante dovrebbe essere da tre a quattro volte maggiore.

In Portogallo, dove già domina BA.5, il sottotipo omicron ha innescato un rapido aumento di nuove infezioni nonostante i tassi di vaccinazione più elevati e il clima più caldo e le controversie sulla reintroduzione dei requisiti di maschera.

Maggiori informazioni

Qualcuno con una maschera FFP2.  © Foto Alleanza / dpa |  Foto di Marijan Murad: Marijan Murad

Lo specialista è accusato di aver rilasciato certificati falsi per esentare dall’obbligo della mascherina. Altre notizie Corona nella trasmissione in diretta. Di più

Numeri corona per la Germania settentrionale © NDR

Stato attuale dell’occupazione in Bassa Sassonia, Schleswig-Holstein, Meclemburgo-Pomerania Anteriore, Amburgo e Brema. Di più

Persone vaccinate nel nord © NDR

Quante persone nella Germania settentrionale hanno ricevuto finora una vaccinazione corona? Dati attuali sul tasso di vaccinazione. Di più

Questo argomento è nel programma:

Informazioni NDR | Aggiornamento sul coronavirus da NDR Info | 26/04/2022 | 18:42

NDR.logo