Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Corona Live: l’Italia vuole aprire ai turisti da metà maggio

Ramelo critica i piani del governo per regolamentare coloro che sono stati vaccinati

Durante un dibattito sui soccorsi per i vaccinati e quelli che si stanno riprendendo da Covit-19, il primo ministro Durangian Bodo Ramelo (Die Linge) ha criticato i piani del governo federale come opachi e confusi. “Non so ancora cosa voglia veramente controllare il legislatore federale”, ha detto Ramelo del “Rhine Post” (edizione di martedì). Non è ancora a conoscenza di alcuna chiara sottomissione da parte del governo federale oltre al dibattito pubblico acceso dai politici della campagna elettorale.

“Le questioni chiave emerse dal summit sulle vaccinazioni, in cui sono stati discussi esempi pratici per sopravvissuti, testati e vaccinati, sono stati ricevuti dallo stesso Cancelliere”, ha detto Ramelo al quotidiano.

Il Presidente del Consiglio ha sottolineato la differenza tra le norme già in vigore a livello statale in materia di parità tra soccorsi e soccorsi, nonché il previsto decreto federale volto a restituire i diritti fondamentali dei vaccinati e soccorsi. Coloro che sono stati testati e vaccinati. “Sarei felice se potessimo raggiungere l’uguaglianza nel gruppo, quindi dobbiamo presentare la documentazione necessaria per dimostrare che coloro che vengono salvati, testati e vaccinati sono trattati allo stesso modo”, ha detto il Primo Ministro.

Tuttavia, temeva che l’attuale dibattito avrebbe creato ulteriore confusione tra la gente. “Vedo il governo federale come parte del caos, ma non come parte di esso”, ha detto Ramello all’Associated Press.

READ  Breaking Views - Capital Calls - Leonardo in Italia perde il boom delle IPO