Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Corona: L’Italia vuole riaprire le porte ai turisti da metà maggio – in queste circostanze

  • A partire dalFranziska Kindle

    Vicino

L’Italia vuole aprire le porte ai turisti anche prima del previsto. A partire da metà maggio, i viaggi turistici sono ora possibili utilizzando il “corridoio verde”.

Come in molti altri paesi europei, le persone in Italia aspettano con impazienza di aprirsi ai vacanzieri. Il turismo rappresenta una parte non piccola della produzione economica: prima della pandemia, nel 2019, aveva una quota del 13%. Dopo mesi di blocco e cautela, il governo italiano ora vuole fare il primo passo e facilitare l’ingresso dei turisti vaccinati, prima di quanto si pensasse inizialmente. Dopo l’ipotetica riunione dei ministri del turismo del G20 nel pomeriggio di martedì 4 maggio, lo ha annunciato il premier Mario Draghi L’Italia è stata aperta ai turisti dal 15 maggio con l’aiuto di un “passaporto verde” nazionale volere.

Vacanze 2021: l’Italia compie il passo successivo verso l’apertura

“È ora di prenotare la tua vacanza in Italia”, ha detto Draghi dopo la riunione dei ministri del turismo del G20. A dare una mano in questo, l’Italia è il leader Avere un “corridoio verde” Bisogna passare il periodo fino all’introduzione del pass vaccinale dell’Unione Europea. Questo dovrebbe essere lanciato a metà giugno. L’Italia vuole farlo anche con le sue rivali Spagna e Grecia Resta al passo con coloro che hanno già introdotto regole simili e stanno già consentendo di nuovo ai turisti. Il piano del primo ministro diceva: “Dobbiamo presentare regole chiare e semplici in modo che i turisti possano venire da noi in sicurezza”. Burnaby Boca, presidente dell’Associazione nazionale degli albergatori, ritiene che questo passaggio sia molto importante: “Grazie alla data del 15 maggio, possiamo finalmente iniziare a pianificare la stagione. Gli ospiti stranieri sono indispensabili per le nostre operazioni”.

READ  La Russia pubblica la lista: Stati Uniti e Repubblica Ceca sono "stati nemici"

Il “corridoio verde” fornisce questi vantaggi ai turisti

Il certificato è destinato all’uso da parte di turisti stranieri Viaggio tra le venti regioni d’Italia capacità. Negli ultimi mesi ciò non è stato possibile perché il Segnale Stradale Aura Italiano aveva diviso le regioni in regioni gialle, arancioni o rosse. A seconda del colore, ai viaggi si applicano restrizioni diverse e talvolta più severe. In Italia, al momento puoi muoverti liberamente solo tra le regioni gialle. Le autorità di polizia possono anche impedire l’ingresso in Italia di turisti stranieri se la destinazione finale designata si trova in una regione diversa da quella in cui stanno entrando.

Anche interessante: Le vacanze a Pentecoste 2021 non sono possibili dopotutto? L’ufficiale del turismo fa previsioni di viaggio.

Vacanze in Italia: chi ottiene un “passaporto verde”?

Per avere il “Corridoio Verde” nazionale, i viaggiatori in Italia devono avere un Vaccinazione completa contro la corona Prova Si è ripreso dalla malattia di Covid-19 Lui o uno Test negativo Che non ha più di 48 ore. Secondo i piani, i bambini di età inferiore ai due anni non hanno bisogno di prove. Non si sa esattamente come e dove dovrebbe apparire il “corridoio verde” per i turisti. Finora c’è solo la “corsia verde” designata per i vacanzieri locali. (fk)

Leggi anche: Quarantena all’ingresso: più relax per le persone che sono state vaccinate?

È necessario evitare urgentemente questi errori di assicurazione contro l’annullamento del viaggio

È necessario evitare urgentemente questi errori di assicurazione sull’annullamento del viaggio

Rubriklistenbild: © imago-images