Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Corona a Monaco di Baviera: le cifre del White Monday non valgono molto

Monaco sta nuovamente scivolando sotto la soglia dei 50, ma quanto sono affidabili i dati? RKI indica una questione importante. Tutte le notizie nel bar di Monaco.

  • Monaco di Baviera scende sotto la soglia dei cinquanta e le cose vanno bene anche nell’area circostante. (Vedi aggiornamento dal 24 maggio, 8:14 a.m.)
  • Marcus Söder non vuole vedere l’atteggiamento degli studenti nei confronti della pandemia in modo estremamente negativo. (Vedi aggiornamento del 24 maggio, ore 10.18).
  • Per i viaggi di vacanza, Söder ha espresso speranza. (Vedi aggiornamento del 24 maggio, ore 10.18).
  • Questo indicatore è in continuo aggiornamento.

Aggiornamento dal 24 maggio, ore 10.18Marcus Söder non vuole valutare negativamente la situazione degli studenti nella pandemia corona. “Non dobbiamo convincere gli studenti che sono una generazione perduta”, ha detto lunedì il presidente della CSU ai giornali del Funke Media Group. “Ad esempio, non credo che la maturità sarà peggiore quest’anno”. La sfida sta nelle giovani generazioni e negli studenti: provenienti da famiglie con poca formazione scolastica. Saranno loro offerti programmi educativi speciali, ad esempio sotto forma di Summer School. “Forse dovremmo anche adattare i curricula e non adottare un approccio non convenzionale. Ma è facile”, ha continuato il primo ministro bavarese.

Ha anche espresso la speranza che in futuro siano possibili viaggi all’estero. Deve esserci un “cambiamento di paesaggio”. Le persone non devono sentirsi in colpa se vogliono andarsene, ha detto Söder. “Chiunque si rechi a Maiorca può farlo con la coscienza pulita”.

I numeri della corona a Monaco di Baviera lunedì sono significativamente inferiori, ma RKI avverte

Aggiornamento dal 24 maggio, ore 8:14: Domenica, la città di Monaco ha superato il limite di 50 casse. RKI ha riportato un’incidenza di 53,5. Il lunedì bianco, la capitale dello stato è di nuovo sotto di essa. Secondo RKI, il tasso di incidenza è ora a 49,7. Buoni anche i numeri nelle regioni intorno a Monaco: Dachau (30,3), Freising (21,7), Erding (33,3), Ebersberg (39,7), Monaco (34,8), Starnberg (35,1), Fürstenfeldbruck (32,4).

Tuttavia, interpretando i numeri attuali, RKI indica che meno persone vanno dal medico nei giorni festivi e nei giorni di transizione “, il che significa che vengono prelevati meno campioni e vengono eseguiti meno esami di laboratorio. Ciò significa che vengono segnalati meno agenti patogeni”. Per una salute responsabile. autorità. “

READ  Gli hotspot Corona a Memmingen - Monaco sono oltre 50, con un tasso di incidenza superiore a 50

Corona: Problemi con i dati di Monaco – L’incidenza potrebbe essere molto più alta del previsto

Aggiornamento dal 23 maggio, ore 7:12: I problemi con i dati di Monaco sono diventati noti sabato. È stata segnalata un’incidenza di 43,1, ma è anche vero? A causa della violazione dei dati, è probabile che il valore sia superiore al previsto. Una portavoce della città non ha voluto fornire una stima di dove potrebbe essere effettivamente il valore (vedi aggiornamento precedente). Domenica, RKI sta segnalando un’incidenza di 53,5 a Monaco. Ha un aspetto migliore nella zona di Monaco (vedi foto). Nelle regioni contrassegnate in arancione, ad esempio Dachau, Starnberg ed Ebersberg, il tasso di incidenza è inferiore a 50.

Per Monaco, RKI indica un’incidenza di oltre 50 – nell’area circostante sembra migliore.

© Schermata di RKI-Dashboard

Aggiornamento del 22 maggio, 18:32: Non è chiaro quanto sia alto il tasso di infezione a Monaco. Bianca Titus, una portavoce del Dipartimento della Salute di Monaco, si è riferita al Robert Koch Institute quando gli è stato chiesto per telefono.

Titus non vuole stimare dove potrebbe essere il valore. La città di Monaco riporta solo il numero di infortuni e il valore degli infortuni viene calcolato centralmente in RKI. A Monaco, ora stanno aspettando i valori corretti.

Aggiornamento del 22 maggio, 16:48: Monaco è davvero al di sotto del segno di incidenza di 50? La città ha segnalato problemi tecnici con la trasmissione dei dati. Pertanto, l’incidenza riportata di 43,1 potrebbe essere molto più alta. L’eccitazione continua per il numero di infortuni. I dati corretti non sono ancora stati pubblicati.

Corona: solo 14 città della Baviera hanno più di 100 casi

Aggiornamento dal 22 maggio, ore 12:24: In Baviera, secondo i dati diffusi sabato dall’Istituto Robert Koch (RKI), ci sono solo 14 città e regioni al di sopra del tasso di contagio di 100 (alle 3.11 del mattino).

Tuttavia, tre bambini sono rimasti un problema. Il leader nel Free State è stato Memmingen sabato mattina, con 249,4 nuovi contagi ogni 100.000 residenti entro sette giorni. Ha seguito le città di Schweinfurt (170,3) e Coburg (160,7) altrove. All’altra estremità della scala c’era la città di Amberg con l’incidenza più bassa in Baviera di 16,6, seguita da Weiden nell’Alto Palatinato (18,7) e nella regione di Wunsiedel (20,6).

READ  16 nuovi casi di corona - occorrenza a Berlino a 5.1 - BZ Berlin

Aggiornamento del 22 maggio, 7:09: L’eccitazione è all’ordine del giorno a Monaco. Oggi, il tasso di incidenza di 7 giorni nella capitale dello stato di 43,1 è di nuovo ben al di sotto del segno di 50 (il giorno precedente è di 51,5). Se la tendenza positiva continua per i prossimi quattro giorni, apparirà un nuovo allentamento della corona.

Crimine legato alla mitigazione della Corona a Monaco: il valore di incidenza rimane al di sotto di 50 permanentemente?

Tuttavia, se la corsa sulle montagne russe continua (ovvero, il valore di incidenza sale oltre 50 in uno di quei giorni), il conteggio ricomincerà.

Aggiornamento dal 21 maggio, 18:19: Gli hotel, le pensioni e le case vacanza bavaresi possono riaprire. In tempo per l’inizio di una vacanza di Pentecoste, il congedo può essere nuovamente concesso in alcune zone, ma a una condizione.

Gli operatori possono riprendere le operazioni a condizione che l’incidenza per un periodo di sette giorni nelle rispettive città e regioni sia stabile al di sotto di 100. Il grafico seguente mostra le aree urbane e rurali che rientrano in questa categoria. Il tasso di incidenza per sette giorni in tutta la Baviera è attualmente di 67 – questo corrisponde pienamente alla media nazionale.

Venerdì il ministro della Sanità Klaus Holitschik (CSU) e Angela Inselkammer, presidente dell’associazione bavarese di hotel e ristoranti (Dioga), sono stati informati sulla situazione nelle strutture ricettive di Bad Aibling in Alta Baviera. Il ministro dell’Economia Hubert Aiwanger (Free Voters) ha incontrato l’operatore della Eckbauerbahn a Garmisch-Partenkirchen. Il vice primo ministro ha dichiarato: Niente ostacola una vacanza sicura e spensierata in Baviera.

Iwanger ha descritto l’industria del turismo in Baviera come un importante fattore economico di particolare importanza nelle zone rurali. In totale, ci sono circa 44.000 aziende di catering nello Stato Libero. Prima di Corona, i turisti spendono 33 miliardi di euro all’anno in Baviera. Ciò significa che un quinto del valore aggiunto turistico della Germania viene generato in Baviera. Secondo questo, 600.000 persone vivono in Baviera per il turismo.

Corona in Baviera: sondaggio sulle vacanze di Pentecoste – Tre quarti di loro restano a casa lontano da casa

Aggiornamento dal 21 maggio, 11:16: Il 72,9% dei bavaresi non desidera viaggiare durante le vacanze di Pentecoste. Questo è stato il risultato di un sondaggio rappresentativo condotto dal Civey Opinion Research Institute per conto di BR24. Il 21,6% pensa di prendersi una vacanza e il 5,5% è indeciso. Le vacanze iniziano con il fine settimana di Pentecoste.

READ  Teoria di laboratorio: nuovi documenti dalla Cina alimentano tesi sull'origine del virus

Secondo il sondaggio, il 9,3 per cento di coloro che desiderano viaggiare trascorrono le vacanze in altri paesi europei. Il 5,2 per cento rimane in Baviera e il 4,1 per cento va in un altro stato federale. Solo il 3 percento fa un viaggio a lungo raggio. Il 50,3 percento ha giustificato il viaggio imminente dicendo di essere pronto per una vacanza. Il 29,8% ha dichiarato di non aver guidato in una zona pericolosa e il 28,2% ha affermato di aver ricevuto la vaccinazione o di essersi ripreso da loro o dai loro compagni di viaggio. E il 12,1 percento considerava Corona innocuo.

Primo rapporto dal 21 maggio 2021

MONACO DI BAVIERA – Dopo che i nuovi contagi a Monaco e Baviera hanno continuato a diminuire ininterrottamente per settimane, una nuova diluizione ha iniziato ad essere applicata in Baviera. Prerequisito come sempre: occorrenza di 7 giorni in meno rispetto al segno critico di 100. Nuove aperture di aura entrano in vigore anche a Monaco. L’andamento nella capitale dello stato è così positivo che ora si sono verificate ampie aperture – si può già pensare al prossimo passo: raggiungere il prossimo e decisivo marchio.

Video: aggiornamento Corona in Baviera

Corona a Monaco: RKI aggiorna – rinviato ulteriore allentamento a Monaco

Più di recente, il tasso di incidenza di 7 giorni a Monaco di Baviera è stato inferiore a 50 il secondo giorno. Giovedì 20 maggio, il Robert Koch Institute ha stimato il valore a 47,6. Un giorno dopo, venerdì 21 maggio, era 51,5. Ciò significa che la “resa dei conti” a Monaco ricomincia. Come con altri marchi, anche in questo caso si applica quanto segue: il valore deve essere prima ammortizzato per cinque giorni consecutivi e, dopo un giorno, la città emette nuove normative prima che entrino in vigore un altro giorno. Quindi la prossima mossa di allentamento a Monaco sarà – in teoria – possibile solo venerdì 28 maggio.

Elenco degli elenchi di valutazione: © Sven Hoppe / dpa / dpa-Bildfunk