Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Conflitto in Medio Oriente: Anthony Blinken chiede nuovamente una soluzione a due stati

Dopo la recente escalation del conflitto in Medio Oriente, il Segretario di Stato americano Anthony Blinken ha fatto visita alle parti coinvolte nel conflitto. Durante il suo viaggio, ha descritto la soluzione dei due stati come l’unica via per la pace tra di loro Israele E i palestinesi.

“C’è un’opportunità” per “riprendere gli sforzi per attuare la soluzione dei due Stati”, ha detto Blinken al termine della sua visita martedì in una conferenza stampa. Tuttavia, le due parti in conflitto dovranno creare condizioni migliori per il riavvicinamento.

Il Stati Uniti d’America Blinken ha detto: “Continuano a vedere la soluzione dei due Stati come l’unico modo” per garantire il futuro di Israele come stato ebraico e democratico e, naturalmente, per dare ai palestinesi lo stato a cui hanno diritto “. la politica mediorientale dell’ex presidente americano. Donald Trump Ciò contraddice la posizione delle precedenti amministrazioni statunitensi riguardo al conflitto tra Israele e Palestinesi.

Gli Stati Uniti vogliono riaprire il loro consolato a Gerusalemme

Blinken è stato ripristinato dall’apertura del Consolato degli Stati Uniti Per i palestinesi in Gerusalemme Pubblicizza. Durante l’era Trump, il consolato è stato chiuso e fuso nell’ambasciata degli Stati Uniti.

Blinken sta tenendo colloqui per rafforzare il cessate il fuoco tra Israele e gruppi armati palestinesi Striscia di Gaza Per Israele e lavoro Cisgiordania Ho viaggiato. Il Segretario di Stato americano ha incontrato lì il Primo Ministro del governo israeliano Benjamin Netanyahu E il presidente palestinese Mahmoud Abbas insieme.

Anche il britannico di Blinken Dominic Rap Ha affermato il suo sostegno alla soluzione dei due Stati per porre fine al “ciclo di violenza”. Raab ha in programma di visitare Israele e i territori palestinesi mercoledì. Secondo il ministero degli esteri britannico, sono previsti anche incontri con Netanyahu e Abbas.

READ  Lampedusa: Più di 2.000 immigrati arrivano su un'isola in Italia

Dopo 11 giorni di violenti attacchi missilistici tra Israele e il movimento islamista radicale Hamas nella Striscia di Gaza, il cessate il fuoco è entrato in vigore venerdì sera. Questo era principalmente da Egitto Mediato, ma anche gli Stati Uniti e altri paesi hanno svolto un ruolo in secondo piano.