Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Clienti Sparkasse presi di mira dai truffatori: come proteggersi da una brutta truffa

Clienti Sparkasse presi di mira dai truffatori: come proteggersi da una brutta truffa

Alcuni clienti Sparkasse sono attualmente interessati da una truffa.

© Ina Fassbender / dpa

Utilizzando una nuova truffa, i truffatori potrebbero accedere ai dati di diversi clienti Sparkasse. Ma cosa puoi fare al riguardo?

Castle – Uno è stato scambiato qualche mese fa SMS pericolosi in cui il destinatario avrebbe ricevuto un pacco essere informato. Tuttavia, dietro a questo c’è una truffa che mira a convincere gli utenti a installare malware sui loro smartphone.

In modo simile, i truffatori stanno attualmente cercando di accedere a dati sensibili da cassa di risparmioAccesso cliente. A chiunque riceva un SMS viene chiesto di fare clic su un collegamento, che a sua volta porta all’installazione del malware.

Sparkasse: i clienti ricevono messaggi di testo truffa – le truffe spesso funzionano allo stesso modo

Come riportato dal portale dei consumatori Chip.de, i messaggi SMS fraudolenti possono assomigliare a questo: “Gentile cliente Sparkasse, la tua procedura TAN è scaduta! Rinnova la tua procedura TAN.” Inoltre, è stato allegato un collegamento secondo cui i presunti clienti di Sparkasse devono fare clic per concedere ai truffatori l’accesso ai dati personali. Questo viene spesso fatto utilizzando un’app mimetizzata o un processo di registrazione che le vittime non riescono a identificare come fraudolente.

Poiché questi messaggi possono essere adattati rapidamente e le persone spesso cadono in questo tipo di frode, è molto probabile che anche i clienti di altre banche saranno colpiti in futuro. In sostanza, questa truffa funziona sempre allo stesso modo: il problema è descritto in un messaggio, tuttavia dovrebbe essere possibile porvi rimedio in modo semplice. Questo è seguito da un invito a registrarsi o installare malware. Entrambi dovrebbero essere evitati il ​​più possibile.

READ  Rapporto: la legge sulla catena di approvvigionamento potrebbe obbligare le aziende a lasciare lo Xinjiang

I clienti Sparkasse interessati dovrebbero ignorare gli SMS

Fortunatamente, i clienti Sparkasse possono proteggersi in questo caso con relativa facilità: se ricevi inaspettatamente un SMS di questo tipo, va ignorato. Questo perché è altamente improbabile che la banca contatti i propri clienti tramite SMS in merito a dati personali, mancati pagamenti o questioni simili.

Se l’avviso sembra ancora serio, è meglio contattare la banca in caso di dubbio e informarsi. Quindi è almeno garantito che non sarai vittima di una truffa. (Neil Akion)