Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Byron Bay: protesta contro Netflix nel paradiso dei surfisti australiani

I residenti della città costiera australiana di Byron Bay hanno progettato contro una tavola da surf NetflixMostrato la serie. Martedì hanno formato un cerchio nel mare con una linea che attraversa il centro come simbolo di “no”, come hanno mostrato le immagini nei media locali. La serie “Byron Pace” dovrebbe essere ambientata nella famosa località balneare, ma molti residenti temono gli impatti negativi sulle loro città natale sulla costa orientale dell’Australia.

“Avrai difficoltà a trovare una persona che supporti il ​​piano dei servizi di trasmissione”, ha detto alla ABC il sindaco Simon Richardson. La regione attira già 2,5 milioni di visitatori all’anno e non necessita di ulteriori turisti che rimarrebbero incantati dalla “visibilità noiosa”.

Amore che non ritorna mai

Netflix, il servizio di streaming, aveva precedentemente annunciato che avrebbe caratterizzato gli influencer di Instagram in “Byron Baes”. La serie promette “battaglie, affari e crepacuore” ed è una “lettera d’amore” per la comunità costiera.

Ma l’amore non ritorna mai. Quasi 8.000 persone hanno aderito a una petizione online chiedendo al consiglio locale di non concedere alla serie il permesso di girare. Alcune società locali hanno anche rifiutato di consentire le riprese nelle loro strutture.

Byron Bay ha attirato un certo numero di star di Hollywood come Chris Hemsworth E Zac Efron sulle sue rive. Già gli alti prezzi delle case continuavano a salire, tanto che alcuni locali non potevano più permettersi i costi di alloggio.

READ  Donald Trump: imminente l'incriminazione contro il direttore finanziario dell'azienda