Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Biathlon a Kontiolahti: Hanna Oeberg domina i singoli – Voigt DSV Athlete of the Year

Stato: 30/11/2022 14:39

La svedese Hanna Oberg vince nettamente la prima gara individuale di questa stagione. La squadra dell’allenatore tedesco Johannes Lucas si comporta in modo impressionante a Kontiolahti.

A volte un tiro sbagliato decide tra dolore e guai nel biathlon, specialmente nelle competizioni individuali, dove i concorrenti accumulano minuti di penalità invece di colpi di penalità. Dennis Hermann Wieck ha dovuto sperimentarlo mercoledì (30 novembre 2022) nella partita di apertura della Coppa del Mondo a Kontiolahti.

Il primo corridore in Germania, il campione olimpico sul campo, si è fermato all’ultimo tiro. Ne segnai quattro, poi mirai all’ultimo tiro della giornata. Tuttavia, ha mancato l’ultimo colpo con la sua nuova arma ed è arrivata sesta dopo due penalità. Quel minuto è stato troppo sul podio.

“Ho aspettato molto tempo per l’ultimo colpo”, ha detto Hermann Weck nel programma sportivo. Ma nel complesso è stata una buona gara.

Vanessa Voigt è la migliore tedesca

La vincitrice in Finlandia è stata la svedese Hannah Oberg, che ha segnato un solo rigore, davanti alla norvegese Ingrid Landmark Tandrivold (36,5 secondi di vantaggio) e Lisa Vittozzi (Italia, +39,7 secondi). Come migliore tedesca, Vanessa Voigt dalla Turingia è arrivata quarta (+1:00.5 min).

“Quest’anno niente passa attraverso le due sorelle Auberge”, ha detto l’esperto di spettacoli sportivi Eric Lesser prima della prima gara. Aveva ragione almeno su uno. Elvira Oberg è arrivata nona con tre penalità.

Lo svedese ha già vinto nella categoria maschile

Gli svedesi, allenati da Johannes Lucas del Monaco, festeggiano un buon inizio di stagione: hanno vinto martedì Già Martin Ponceloma negli uominiormai all’indomani del prossimo golpe gialloblu.

READ  FCA, Bayer e Stoccarda calde per Demme?

Come gli uomini DSV, le donne tedesche possono sentirsi bene per il loro inizio di stagione. Oltre a Voigt e Hermann-Wicke, Sofia Schneider all’11° posto, Julian Froehwert al 23° e Anna Weidel al 26° sono stati sorprendentemente bravi.

Sembravano tutti felici. “Mi sono divertito molto di nuovo ed è stata una grande gara”, ha detto Schneider, che è rimasto impressionato anche dalla Stagione 8. “Penso che all’inizio vada bene”, ha detto Weidel in un microfono Sportschau.

La Prius manca nella squadra nazionale tedesca – Eckhoff e Roesland in Norvegia

Un altro tedesco dovette sedersi: Francesca Prius era assente dall’inizio della Coppa del Mondo. “Franzisca Prius non si sente in forma al 100%. Per garantire la sua salute, abbiamo deciso di concederle altri due giorni per riprendersi e fare un po’ di allenamento”, ha dichiarato Katharina Blum, medico della squadra. Prius, che ha vinto una medaglia di bronzo nella staffetta alle Olimpiadi di Pechino, ha dovuto lottare ripetutamente con problemi di salute la scorsa stagione.

Anche due dei migliori atleti norvegesi Terrell Eckhoff e Marti Olsbo Rosland non sono partiti a Kontiolahti. Entrambi soffrono di problemi di salute dopo aver contratto il Corona e sono completamente assenti dalle prime gare in Finlandia.

Fonte: sportschau.de