Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Best of Last: Italia convinta contro le nazionali statunitensi

Alex Trivellato & Co a volte faceva impantanare gli Stati Uniti. © APA / afp / GINTS IVUSKANS

La Nazionale italiana ha salvato fino in fondo la sua migliore prestazione: dopo una sconfitta di misura e onorevole agli USA, squadra di hockey su ghiaccio, gli Azzurri hanno detto addio al Mondiale 2021.

Questo è tutto per il Blue Team a Riga! Nell’ultima partita del girone, Daniel Frank & Co. ha perso 2: 4 contro gli americani, che erano in cima alla classifica e hanno saltato i giocatori della NHL. Ottima prestazione delle Azzorre, nettamente sconfitte solo nel primo terzo e dopo i gol di Luca Frigo e Stefano Gillati potevano addirittura sperare di conquistare il primo punto in Coppa del Mondo. Alla fine i ragazzi americani, che hanno giocato per lunghi periodi con il freno a mano, hanno conquistato la leadership nel tempo.

Labanck e Garland hanno colpito due volte

All’inizio era l’attesa finale difficile per gli Azzurri. Dopo gli equilibrati minuti di apertura, il Nord America ha preso il comando e si è assicurato un vantaggio in un break 3-0. Dei 19 tiri che sono arrivati ​​sul suo obiettivo nel terzo avvio, Davide Fadani ha dovuto lasciare che l’attaccante del San Jose Kevin Labank (2) e Arizona rompessero Connor Garland. L’unico portiere dell’HC Lugano di 20 anni è stato autorizzato a correre per Justin Fazio per la prima volta dall’inizio, con il 16enne Damien Clara di Pusteria come riserva, rendendolo il terzo giocatore più giovane al mondo Coppa mai.

Conor Garland ha dato a David Fadani il vantaggio due volte. © APA / afp / GINTS IVUSKANS

Sebbene la differenza di categoria sia stata fino alla fine del primo tempo, le due divisioni successive sono state sicuramente tra le divisioni più forti che il Blue Team ha realizzato in questo torneo mondiale. Le Azzorre si sono presentate in modo aggressivo, non sono state molto brave sulle lunghe distanze nei controlli in avanti, e hanno agito in modo sgarbato, come quando Luca Frigo ha segnato 1: 3. Nessun fallo sfortunato (Trivellato è stato l’ultimo a perdere il goblin) e il secondo gol di Garland .

Giliati lässt Azzurri nochmal hoffen

Lo stesso ritmo di prove è proseguito nella sezione finale: gli USA sono stati migliori e sfortunati con un totale di tre colpi di alluminio, ma l’Italia ha continuato a sorprendere con il loro coraggioso hockey su ghiaccio. Questo è stato finalmente premiato da Stefano Gillatti, che ha calciato da solo, permettendo all’avversario di uscire di 360 gradi e spingere la palla attraverso le bretelle dall’infelice Jake Oettinger in porta statunitense per la seconda volta. Nei restanti 13 minuti di gioco, l’Italia ha rimesso tutto in bilico, ma i primi favoriti non hanno lasciato nulla e hanno portato il 4: 2 nel tempo.

>>> Puoi leggere l’intero corso del gioco qui <<

Gli Stati Uniti entreranno nei quarti di finale che inizieranno giovedì come vincitori del girone, mentre mercoledì torneranno a casa gli italiani. I Mondiali Azzurri sono arrivati ​​ultimi in classifica, senza un metro e rendendosi conto che molti paesi, anche i più giovani, erano molto indietro. A causa dei numerosi fallimenti e delle gravi interruzioni del coronavirus, tutti questi punti erano prevedibili.

Sorprendono invece le buone prestazioni di tanti giovani come Peter Spornberger, Thomas Gallimberti, Davide Vadani e la compostezza delle Azzorre (11 gol). Hanno colto l’occasione per mettersi in mostra anche i nuovi leader del Blue Team – su tutti il ​​Capitano Daniel Frank ei suoi assistenti Luca Frigo e Alex Petan -. Tutto questo è positivo per un ritorno a Riga il prossimo agosto, quando nella stessa sede si svolgerà l’importante torneo di qualificazione olimpica.

Italia-USA 2: 4

Italia: Danny (Clara); Trivellato-Pietroniro, Spornberger-Glira, Casetti-Miglioranzi, Marchetti-Gios; Frank Petan Messelli, Gilliati-Andergasen-DeLuca, Frigo-Bardaro-Magnaposco, Hochkofler-Bechiller-Galimberti
Allenatore: De Peten

Stati Uniti d’America: Oetinger (Commiso); Roy Wulanin, Tennyson Jones, Weidman McKee, Clinding Shea; Garland-Moore-Robertson, Thompson-Drury-Donato, Labanck-Blackwell-Beniers, Boyle-Rooney-Robinson
Allenatore: Capuano

strappare: 0: 1 Kevin Labank (6,54), 0: 2 Kevin Labank (10,33), 0: 3 Connor Garland (19,46), 1: 3 Luca Frego (21,01), 1: 4 Connor Garland (29,54), 2: 4 Stefano Gillatti (46.33)

programma:

POS. Squadra Giocattoli punti
1. Stati Uniti d’America 7 18
2. Finlandia 7 17
3. Canada 7 10
4. Kazakistan 7 10
5. Germania 6 9
7. Lettonia 6 9
8. Norvegia 7 8
9. Italia 7

Autore: fop

READ  Olympia 2021 - Chusovitina: commosso addio alla Gran Signora