Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Barcellona: rivelate le calde richieste di Lionel Messi per il suo contratto! | Gli sport

Petto in campo, soldi grossi e seri, clausola di uscita pazzesca |

Questo è ciò che Messi ha chiesto per il suo futuro a Barcellona!

Il 10 agosto dello scorso anno la bomba del trasferimento è finalmente esplosa e il cambiamento inimmaginabile è stato davvero perfetto: Leo Messi (35) ha voltato le spalle al Barcellona dopo 21 anni di parametro zero e ha firmato con il Paris Saint-Germain. Il mondo del calcio era sottosopra.

Secondo le prime informazioni, Messi ha dovuto lasciare i catalani contro la sua volontà e il club carico di debiti del Barcellona non poteva permettersi di prolungare il contratto secondo le regole del fair play finanziario.

Tuttavia, l’artista dribbling argentino non era del tutto innocente delle trattative fallite e della disastrosa situazione finanziaria di Barcellona.

Il quotidiano spagnolo El Mundo ha pubblicato il contratto di Messi nel gennaio 2021, in cui scriveva di “un contratto faraonico che ha rovinato il Barcellona”. Secondo El Mundo, Messi ha ricevuto circa 138 milioni di euro in totale a stagione da quando ha esteso il suo contratto nel 2017.

Ora “El Mundo” sta dando seguito, pubblicando e-mail dalle trattative tra il club e il clan Messi dalla primavera del 2020.

Una cassa in campo, soldi grossi e seri, una clausola di uscita pazzesca: questo è ciò che Messi ha chiesto per il suo futuro al Barcellona!

Dichiarazione incrociata nel video Questo è dietro l’operazione di polizia

Fonte: Instagram @max.kruse10

21/09/2022

Nello specifico, si tratta di email tra il padre e consulente Jorge Messi, il suo avvocato, l’ex presidente del Barcellona Josep Maria Bartomeu e il consiglio di amministrazione del club.

Bartomeu ha inviato la prima e-mail a Jorge Messi il 4 maggio 2020, secondo i documenti a disposizione di “El Mundo”. In esso, ha formulato la sua intenzione di prolungare il contratto, che sarebbe durato fino alla fine di giugno 2021, per un altro anno. Ha offerto un’opzione per prolungare automaticamente il contratto ogni stagione se Messi non si fosse dimesso entro il 30 aprile.

Una settimana dopo, Messi ha risposto con 11 richieste, tra cui:

  • Premio di 10 milioni di euro per la sola firma del contratto
  • 3% di interessi sul rimborso durante la pandemia
  • Salario più alto in caso di aumento delle tasse
  • Una simbolica clausola di uscita di 10.000 euro (!) invece dei precedenti 700 milioni di euro
  • Un box speciale per lo stadio “Camp Nou” di Barcellona.
  • Un viaggio speciale nel periodo natalizio in Argentina con la famiglia del compagno di squadra Luis Suarez

il pazzo! Secondo quanto riferito, il Barcellona ha accettato dieci richieste su undici. Tuttavia, a causa della difficile situazione finanziaria, il club ha voluto ridurre lo stipendio della stella del 30%. Anche il clan di Messi ha accettato il “favorito del club”. Ma poi il presidente Bartomeu ha ritirato la clausola rescissoria, rifiutandosi di ridurla e accettando la ricompensa solo per la firma (10 milioni di euro).

Dopo di che, i negoziati si sono finalmente interrotti.

Nel frattempo, anche l’FC Barcelona ha risposto all’articolo. In un comunicato, il club ha espresso “indignazione” per la fuga di informazioni. L’ufficio legale sta già studiando le procedure a causa dell’articolo, dice lì.

READ  ÖTV Women's Quinto posto assoluto nella Coppa del Re in Turchia