Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Alto rischio in Italia e Gran Bretagna

Il mercato è il male, il capitalismo è il problema, ecc.? Molte persone lo fanno sembrare facile. Ma il mercato è onesto e mostra dove sono i problemi! I prezzi inviano segnali a tutti i partecipanti al mercato, inclusi investitori privati, grandi investitori istituzionali, consumatori, produttori, stati e banche centrali. In questo caso i segnali vanno principalmente ai governi degli stati. L’unica domanda è se sono pronti a percepire questi segnali. L’Italia ha votato, il Regno Unito sta affrontando un massiccio aumento del debito e i rendimenti dei suoi titoli di stato stanno aumentando, un mercato che desidera premi per il rischio più elevati man mano che i rischi di insolvenza aumentano. Manda un segnale chiaro.

Il mercato obbligazionario fornisce indicazioni su fondi pubblici aggressivi

Naturalmente, inizialmente non è concepibile che la Gran Bretagna o l’Italia dichiarino bancarotta nei prossimi giorni o mesi. Tuttavia, vi è una tendenza all’aumento dei rendimenti dei titoli di Stato, al crescente deterioramento delle finanze pubbliche e alle questioni strutturali che i rispettivi governi devono affrontare. Il grafico seguente mostra la curva dei rendimenti dei titoli di Stato decennali italiani dall’inizio dell’anno in arancione. Il turchese mostra la Gran Bretagna, il blu la Germania. Sotto, in giallo, vediamo una crescita del tasso di interesse chiave della BCE, che è stato recentemente portato all’1,25% in due fasi rimanendo a 0 dopo diversi anni.

Aumentano i rendimenti per l’Italia

Il mercato obbligazionario prevedeva già una svolta nei tassi di interesse in primavera, ma ora la svolta nei tassi di interesse sta spingendo ulteriormente al rialzo i rendimenti. Inoltre, arriva qualcosa che è successo domenica Perfetto idiota In Italia. Si può prendere l’alto debito pubblico, la necessità di più fondi dell’UE, la fine delle riforme di Tragi per l’Italia, lo stress con i partner dell’UE. Venerdì sera – poco prima delle elezioni – il rendimento per l’Italia era ancora al 4,32 per cento. Ora 4,65 per cento. Era 1,23 per cento all’inizio dell’anno. Sotto il grafico puoi vedere il forte aumento dello scorso fine settimana.

READ  Squadron Assura sostituisce il portiere: Italia in marcia, Galles esulta, Svizzera teme

La Gran Bretagna prima dell’ondata del debito

Le aspettative per il Regno Unito dallo scorso fine settimana sono elevate e inflazionistiche Ondata di credito, a seguito delle dichiarazioni del Cancelliere del Tesoro Kwasi Kwarteng sui tagli alle tasse. La sterlina si è quindi indebolita ei rendimenti dei titoli di Stato britannici sono aumentati di conseguenza. Era del 3,51 percento alla fine della scorsa settimana, in calo dallo 0,97 percento di inizio anno. Ora questo è già un ritorno del 4,10 percento su un periodo di dieci anni.

cedere alla Germania

I rendimenti delle obbligazioni tedesche sono considerati un benchmark in tutta Europa, il che significa che, come benchmark, i titoli di stato tedeschi hanno la probabilità più bassa di insolvenza del mercato obbligazionario. Ecco perché il rendimento è inferiore rispetto ad altri paesi. Il rendimento delle obbligazioni decennali è salito al 2,11% da inizio anno, rispetto al meno 0,11% di inizio anno. Il mercato obbligazionario addebita il doppio degli interessi sul debito italiano rispetto a quello tedesco.

Guadagna anche titoli di Stato di Italia, Gran Bretagna e Germania

Importante diffusione tra Italia e Germania

Il grafico seguente mostra l’andamento dello spread tra i rendimenti dei titoli di Stato italiani e tedeschi nell’arco di un decennio dall’inizio dell’anno. Da 1,36 punti percentuali (o 136 punti base) di inizio gennaio, oggi stiamo guardando a 249 punti base e addirittura a un massimo di 261. Quindi il margine è raddoppiato in nove mesi. Riflette il crescente disagio nel mercato obbligazionario per la politica italiana, le finanze pubbliche e il prossimo riallineamento politico a destra. La BCE si concentrerà probabilmente su questa fascia. Man mano che si allarga, i paesi della zona euro si allontanano dal punto di vista del mercato dei capitali. La BCE vuole fermare questo con il suo nuovo programma di acquisti Strumento di protezione della trasmissione (TPI) può vendere più obbligazioni del nord per acquistare obbligazioni del sud come quelle dall’Italia. Ciò ridurrà la resa meridionale e dissolverà lo spread. Ma la prevalenza è ancora in aumento.

READ  L'Italia pianifica un pacchetto di aiuti di almeno 15 miliardi di euro - EURACTIV.com

Da inizio anno i rendimenti sono stati ripartiti tra Italia e Germania

Grafici: Fiera commerciale

Per leggere e scrivere commenti, clicca qui