Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

6 tipi di tè che ti aiutano a dormire

6 tipi di tè che ti aiutano a dormire

Il tè è una delle bevande più apprezzate in tutto il mondo e questo è un bene, perché la bevanda calda non ha solo un effetto positivo sulla nostra salute, ma migliora anche il nostro sonno. Ti diremo quali sono i sei tè che stimolano il sonno.

Nella clip: l’esperta di salute Charlotte Carlender spiega i tipi di tè che aiutano a trattare i disturbi

Effetti del tè sul sonno: in che modo il tè influisce sul corpo e quali sono gli ingredienti che aiutano a dormire?

La sera spesso vorremmo sdraiarci a letto e chiudere gli occhi. Tuttavia, ci sono momenti in cui ci giriamo e rigiriamo nel letto per ore e non troviamo sollievo. Ci sentiamo Squilibrato, stressato e teso Ci chiediamo perché non riusciamo a dormire.

Le cause dei nostri problemi di sonno sono molteplici. Nel frenetico mondo moderno siamo spesso esausti e abbiamo difficoltà a rilassarci. I nostri pensieri ruotano attorno a compiti incompiuti e paure che non ci lasciano andare. Gli stessi argomenti continuano a infastidirci e non ci permettono di trovare pace. Un altro motivo per la nostra insonnia è pressione. Fa sì che il nostro corpo produca più adrenalina e cortisolo, che ci tengono svegli. Suggerimento: i cibi antistress possono favorire il relax.

Ma ci sono diversi modi che ci aiutano a rilassarci e a dormire meglio. Un’opzione è prima di andare a letto Tè che induce il sonno Bere. Alcuni tè contengono ingredienti specifici che hanno un effetto calmante e creano le condizioni per addormentarsi più velocemente. Questi ingredienti hanno effetti diversi Processi neurologici nel cervelloIl che ci fa sentire più a nostro agio e quindi dormire più facilmente.

Una delle sostanze più importanti presenti nel tè che favorisce il sonno sono i flavonoidi (una sostanza vegetale secondaria). Apigenina. Gli effetti rilassanti dell’apigenina sono dovuti alla sua capacità di legarsi ai recettori GABA nel cervello. Il GABA è un neurotrasmettitore noto per i suoi effetti calmanti. Inoltre, contiene anche molti tipi di tè Oli essenzialiChe rilassa la mente.

Questi sei tipi di tè ti aiutano a dormire

Il modo naturale per favorire un sonno ristoratore è sfruttare il potere della natura e godersi un tè rilassante. I seguenti sei tipi di tè si sono rivelati particolarmente benefici Allevia i problemi del sonno Riusciva a dormire bene la notte.

1. La camomilla aiuta a dormire

Il tè alla camomilla è noto a molti come cura per raffreddori e problemi digestivi. Ma questa pianta dal sapore delicato ha molto da offrire ed è molto apprezzata in medicina per una buona ragione. In effetti, la camomilla può anche agire come un aiuto per dormire. L’effetto calmante della camomilla sul sistema nervoso è stato dimostrato in numerosi studi scientifici. Ciò è dovuto ai flavonoidi Apigenina attribuito.

READ  Scioglimento della calotta glaciale della Groenlandia: il grande aumento del livello del mare potrebbe essere inevitabile

In qualche studi C’era una relazione tra il consumo di camomilla e uno Ridotto aumento di alcuni ormoni dello stress è stato trovato. Ce n’era anche uno indaginedove le persone hanno registrato un sonno profondo per 90 minuti dopo aver bevuto camomilla.

2. Tè alla melissa per aiutarti a dormire

La melissa contiene oli essenziali che hanno un effetto calmante. I componenti responsabili sono Citrale, geranio, nerale e citronellale. Queste sostanze sono anche responsabili del caratteristico profumo di limone da cui prende il nome la melissa. Gli ingredienti della melissa hanno un effetto calmante sul corpo e sulla mente.

Similmente a molti altri tè che aiutano a dormire, anche il tè alla melissa richiede un tempo di infusione più lungo. Per ottenere l’effetto desiderato, il tè deve essere versato con acqua calda Lasciare in infusione per almeno dieci minuti.

3. Il tè al luppolo aiuta a dormire

Il tè al luppolo è preparato con coni di luppolo e ha un sapore leggermente amaro, dovuto principalmente ai coni di luppolo che contiene. Acidi amari Humulus e Lupulone. L’umulone in particolare ha un effetto rilassante e calmante, motivo per cui viene spesso utilizzato nei sonniferi.

A causa del suo sapore amaro, viene spesso utilizzato il tè al luppolo Viene combinato con altre piante officinali come la melissa o la passiflora. Queste piante non solo neutralizzano il gusto del tè, ma ne aumentano anche l’effetto calmante.

Poiché il tè al luppolo può richiedere del tempo per fare effetto, bevilo Non subito prima di andare a letto, ma è meglio farlo 30 minuti prima. Per preparare la tisana al luppolo è sufficiente versare circa 150 ml di acqua bollente su uno o due cucchiaini di coni di luppolo essiccati e tritati. Lasciare poi il tè in infusione, coperto, per dieci minuti e poi filtrarlo.

4. Il tè alla lavanda ti aiuta a dormire

La lavanda non è conosciuta solo per il suo meraviglioso profumo, ma è anche apprezzata come pianta medicinale utilizzata nella medicina naturale. La lavanda può fornire sollievo da vari disturbi come mal di testa, malattie della pelle o perdita di capelli. Inoltre, il tè alla lavanda ha un effetto positivo anche sul nostro sonno. Quelli elencati Oli essenziali Ha un effetto rilassante, antispasmodico e antinfiammatorio.

READ  Cambiamento climatico: i ricchi usano i media per lottare per la politica "giusta".

L’effetto calmante della lavanda non si manifesta solo sotto forma di tisana. La lavanda può essere utilizzata in molti modi, ad esempio applicando olio di lavanda sul petto, spruzzando un cuscino con acqua nebulizzata di lavanda, utilizzando l’olio di lavanda in un diffusore per ambienti o aggiungendo olio di lavanda come additivo per il bagno. In ciascuna di queste dosi, questa pianta medicinale ha un effetto calmante e favorisce il sonno e aiuta a trattare i disturbi e i problemi del sonno.

5. Tè alla passiflora per aiutarti a dormire

La passiflora potrebbe non essere familiare alla maggior parte delle persone, ma per chiunque abbia problemi a dormire è una pianta che vale la pena ricordare. Questa pianta rampicante, originaria del Sud America, è considerata naturale Farmaci per ansia, insonnia, spasmi e disturbi del sonno utente.

Uno Studio australiano Coinvolgendo quasi 50 persone di età compresa tra 18 e 35 anni, hanno dimostrato che bere il tè alla passiflora dopo sette giorni portava a Migliora la qualità del sonno Guidavo. Pertanto, la pianta sudamericana può aiutare a correggere le fluttuazioni del ritmo del sonno.

Le sostanze responsabili di questo effetto sono ancora controverse. Gli scienziati dubitano che sia contenuto Oli essenzialiChe è noto anche per i suoi numerosi effetti positivi sulla salute Flavonoidi Potrebbe esserne responsabile.

6. Tè alla radice di valeriana per aiutarti a dormire

La valeriana è anche un’erba nota per i suoi effetti calmanti e induttori del sonno. La ragione di ciò sta nel Acido gamma amminobutirrico (GABA), Si trova nella radice di valeriana e svolge un ruolo importante nel sistema nervoso centrale. studi Ha dimostrato che l’assunzione di GABA può migliorare la qualità del sonno e favorire il sonno. Si consiglia di bere una tazza di tisana alla valeriana tutte le sere prima di coricarsi poiché gli effetti sedativi tendono ad aumentare. Entro una o due settimane gruppi. L’effetto richiede un po’ di tempo, poiché i principi attivi della valeriana devono prima accumularsi nel corpo per avere l’effetto desiderato sulla qualità del sonno.

Consigli per la preparazione: Qual è il modo migliore per preparare il tè e quali ingredienti si possono aggiungere per potenziarne l’effetto?

Preparare il tè del sonno è facile e di solito richiede solo pochi minuti. Ecco alcuni consigli su come ottimizzare la preparazione del tè per potenziarne gli effetti lenitivi:

  1. Utilizza ingredienti di alta qualità: Quando acquisti il ​​tè, assicurati che sia di buona qualità. Le erbe fresche di alta qualità contengono più principi attivi.
  2. Nota sul dosaggio: Attenersi alla dose raccomandata per il tè. Troppo o troppo poco tè possono influenzare l’effetto desiderato.
  3. Impegno per il tempo di fermentazione: Lasciare il tè in infusione abbastanza a lungo da rilasciare i principi attivi. Il tempo di infusione ideale varia a seconda del tipo di tè, ma solitamente è di circa cinque-dieci minuti.
  4. Componenti aggiuntivi: Per potenziare gli effetti della tisana potete anche frullare le erbe sopra citate. Un filo di miele può migliorarne il sapore e fornire ulteriori proprietà lenitive.
  5. Rilassati prima di andare a letto: Bevi il tè circa 30 minuti o un’ora prima di andare a letto per dare al tuo corpo il tempo di assorbire gli ingredienti lenitivi e prepararsi al sonno.

Attenzione! Questi tipi di tè non sono adatti prima di coricarsi

Non tutte le tisane hanno un effetto sedativo diretto o aiutano contro i disturbi del sonno. In realtà, ci sono tè che fanno il contrario. Come il tè Tè nero o verde Contiene Caffeina E lei ne ha uno Effetto stimolante, che può aumentare i problemi del sonno. Per questo motivo dovreste assolutamente evitare questi tipi di tè prima di andare a letto. Invece di farti dormire, la caffeina rende il tuo corpo più vigile.

Inoltre, questi tipi di tè non sono adatti al consumo prima di coricarsi perché stimolano la circolazione sanguigna:

  • Tè al gelsomino
  • Compagno di tè
  • Tè alla citronella
  • Tè al rosmarino
  • tè bianco

Leggi qui le tipologie di tè che possono aiutarti a perdere peso: