Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

340 g di peso alla nascita, zero per cento di possibilità di sopravvivenza – e ora un primo compleanno

Alla nascita, Richard Scott e William Hutchinson pesavano circa un decimo del peso medio del neonato. Tutti i numeri sul prematuro erano molto allarmanti: 131 giorni di anticipo, solo circa 340 grammi di luce con una lunghezza di 26 cm. Poi c’era il numero che i medici usavano per stimare le probabilità del ragazzo di essere esagerato: zero.

Richard ha festeggiato il suo primo compleanno il 5 giugno. Un anno prima, Madre Beth lo trascorse a Minneapolis (Stato USA Minnesota) Ragazzo. La data di nascita calcolata doveva essere il 13 ottobre, ma complicazioni mediche con la madre hanno reso necessario il parto prematuro.

“Al primo consulto, ai genitori è stato detto che le possibilità di sopravvivere con un parto pretermine del genere erano nulle”, ha detto Richards, che porta la dottoressa Stacey Kern al Guinness World Records. “Sapevo che le prime settimane di Richard sarebbero state molto difficili. Ma se può farlo, sopravviverà”.

La pandemia ha complicato le cose more

A causa della pandemia di Corona, i genitori non hanno potuto rimanere in ospedale, ma sono stati trasferiti quotidianamente per stare con il neonato. Nel dicembre 2020, Richard è finalmente tornato a casa, sei mesi dopo la sua nascita.

Per il suo primo compleanno, non c’era solo una grande torta, ma anche un certificato del Guinness World Records. “Sembra ancora irreale”, ha detto mamma Beth del disco. Vuole usare l’attenzione dei media per incoraggiare altri genitori di bambini prematuri.

Richard ha ancora bisogno di assistenza medica, inclusa la respirazione. Ma secondo i medici, presto potrà fare a meno di questi dispositivi. Madre Beth: “Ci stiamo lavorando, ma ci vorrà del tempo. È già arrivata fin qui”.

READ  "You Just Caught Me" - Attacco di cicala a Joe Biden