Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Windows 11 è ora disponibile nel Canale Beta

Microsoft ha successivamente aggiornato la stabilità della versione 22000.100. Gli utenti possono ora passare facilmente dal canale sviluppatore al canale beta. Tuttavia, c’è anche un ampio elenco di bug noti nel canale beta.

Microsoft ha ampliato la distribuzione delle versioni pre-release di Windows 11. A partire da ora, l’azienda classifica il successore di Windows 10 come abbastanza stabile per il canale beta Dal programma Windows Insider.

La versione 22000.100, che è stata rilasciata al canale Developer una settimana fa, è ora disponibile lì. In passato, la sua stabilità era considerata adeguata per i beta tester. Manca però un’importante novità: Microsoft non offre ancora l’integrazione della funzionalità di chat di Microsoft Teams nel Canale Beta. Dovrebbe essere introdotto nelle prossime settimane.

Microsoft nota inoltre che ora è un buon momento per passare dal canale per sviluppatori al canale beta, se sei interessato, per ricevere versioni pre-release “più stabili” di Windows 11 in futuro. Gli utenti nel canale per sviluppatori ricevono più nuove anteprime rispetto al canale beta. Tuttavia, questi possono essere pieni di più errori.

In generale, gli sviluppatori fanno riferimento alle note di rilascio per la versione 22000.100, che è stata pubblicata una settimana fa. Da allora l’elenco dei bug noti è stato ampliato per includere diverse voci che gli utenti hanno segnalato nel canale degli sviluppatori.

Tra le altre cose, la barra delle applicazioni nella sandbox di Windows si blocca frequentemente. Secondo Microsoft, questo problema è stato risolto. Inoltre, il testo nel messaggio di controllo dell’account utente potrebbe non essere visualizzato correttamente. Questo errore dovrebbe riguardare solo l’area linguistica “EN-US”. Inoltre, gli utenti potrebbero non finire sulle pagine necessarie per applicare le impostazioni quando fanno clic su un collegamento a una determinata pagina.

READ  Nuovo aggiornamento di Fritz Lab: messa a punto dei router via cavo

Con Windows 11, Microsoft si affida principalmente a un’interfaccia di nuova concezione per il suo sistema operativo desktop. Ma anche l’app Store e Impostazioni è stata completamente ridisegnata. Tuttavia, anche i consumatori e le imprese devono fare i conti con nuovi requisiti minimi. Tra le altre cose, Microsoft ora richiede il rilascio di Trusted Platform Module 2.0. Tuttavia, i modelli di processore precedenti di AMD e Intel non sono più supportati. Inoltre, Windows 11 non avrà una versione a 32 bit.