Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Windows 11: crea applicazioni Windows native e interoperabili con ARM64EC

Microsoft ha introdotto una nuova Application Binary Interface (ABI) chiamata ARM64EC. Ciò dovrebbe consentire la creazione di applicazioni per Windows 11 su processori ARM che, secondo l’editore, raggiungono velocità native e sono compatibili con architetture x64. D’ora in poi sarà possibile in questo modo mescolare liberamente singole applicazioni, processi e moduli sia di ARM64EC che di x64.

“EC” in ARM64EC sta per “Emulation Compatible” ed è il nome di Microsoft per il nuovo modo di creare applicazioni Windows 11 su ARM. Le applicazioni costruite come compatibili con l’emulazione con ARM64 possono avere codice x64, ma non è necessario: ​​Secondo l’annuncio nel blog degli sviluppatori di Windows, le applicazioni esistenti con la nuova tecnologia dovrebbero raggiungere velocità native su ARM nella transizione se ci sono dipendenze e componenti aggiuntivi ARM non ancora supportati.

Nel processo tradizionale, l’adattamento di un’applicazione a un’architettura ARM richiede la ricompilazione dell’intera applicazione. Con l’interfaccia dell’applicazione binaria di Microsoft, il trasferimento dovrebbe funzionare in modo incrementale, cioè a piccoli passi. Di conseguenza, gli sviluppatori possono selezionare quelle parti della loro base di codice a cui desiderano fornire prestazioni ARM native, senza prima trasformare l’intera base di codice della loro applicazione dall’interno verso l’esterno. Allo stesso tempo, i plug-in x64 devono essere ancora in grado di caricare e integrare (il principio “mix and match”).

Secondo il post sul blog Il team Microsoft ha già creato internamente i file binari di Windows 11 su ARM utilizzando la nuova tecnologia e qualsiasi codice di sistema caricato da un’applicazione x64 dovrebbe essere eseguito qui alla velocità originale. Anche La prossima versione di Office a 64 bit per ARM dovrebbe funzionare sullo stesso principio, può essere trovato nella voce del blog.

READ  Google Drive per desktop: lancio ufficiale

Se sei curioso, puoi ottenere l’ARM64EC Con Windows Insider SDK e attuale Anteprima di Visual Studio Entrambi i download contengono un ABI: il contenuto Insider è attualmente disponibile solo per i membri del programma Windows Insider. capitoli corrispondenti in inglese Documentazione Microsoft sulla configurazione di ARM64EC.


(Si)

alla home page