Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

“Voyage”: Vecchio svedese! Le nuove canzoni degli ABBA suonano come 40 anni fa

panorama Il ritorno della squadra di culto

Mio Dio! Le nuove canzoni degli ABBA suonano come 40 anni fa

Il ritorno degli ABBA – Il gruppo presenta nuovi piani dopo quasi 40 anni di pausa

Gli ABBA si presentarono all’Eurovision Song Contest del 1974 con “Waterloo”, la canzone raggiunse il primo posto in diversi paesi, e ora Agnetha, Björn, Benny e Anni-Frid sono tornati per presentare i loro piani.

Oppi sono tornati. La band ha pubblicato il suo primo album in quasi 40 anni in una splendida trasmissione in diretta. “Voyage” dovrebbe essere esattamente ciò che tutti i fan stavano aspettando da così tanto tempo. Perché le loro nuove canzoni risuonano: ABBA.

NSQueste pause richiedono un po’ più di tempo. Quasi 40 anni per oppa – perché la band non si è mai ufficialmente sciolta. “Fai parte di uno storico live streaming”, l’annuncio non era esattamente modesto, e non c’era nient’altro da vedere nella trasmissione YouTube dei quattro svedesi al momento.

Quello che intende fare è chiaro: stress e sempre più stress. E così fanno il giro del mondo: Berlino, Rio, New York, sì, va bene. Gli Abba (loro?) erano una star mondiale. È per questo che dovresti tagliare la cena un po’ prima delle 19:00? Mamma mia! Nei circoli i fan che respirano troppo sono obbedienti e come previsto.

Tenore dappertutto: non ho idea di cosa stia succedendo esattamente, ma uiuiui, ci sarò! Lo spettacolo dal vivo stesso viene da Stoccolma, ed ecco il vecchio con un buon senso dell’umorismo finché un fan (che è involontariamente ripreso dalla telecamera per un po’ più e più volte) mostra loro come. Orgasmo in svedese.

Tutti sono eccitati, come dovrebbe essere

“Quando Abba fa qualcosa, lo rendono grande e interessante”, afferma l’entusiasta presentatore professionista. E prima che ti stanchi di tutti i suggerimenti superflui, inizia davvero. Alle 19:00, ora tedesca, è già apparsa una nuova canzone, ma non è stata trasmessa dal vivo.

ABBA annuncia il nuovo album

Björn Olväus (da sinistra a destra), Agnetha Waltzkog, Benny Anderson e Annie Fred Lingstad erano e sono tuttora un padre.

Quelle: dpa / luce artificiale e

ABBA annuncia il nuovo album

Una versione virtuale della band è prevista per una serie di concerti a Londra il 27 maggio 2022

Quelle: dpa / luce artificiale e

Sei minuti dopo l’annuncio: Sì, sono tornati insieme e hanno registrato un nuovo album e inizieranno uno spettacolo a Londra. Non vivendo con i quattro musicisti, ma con ologrammi. quasi-Apatarat. La rete è esplosa brevemente e la chat scorreva intorno al ruscello con emoji a forma di cuore. (Immaginate quella frase 40 anni fa! Sì, il mondo è diverso da come era allora!).

musica-svedese-oppa

A Stoccolma, i fan hanno tifato per i loro eroi durante lo spettacolo

Fonte: AFP / Frederic Pearson

Questo è qualcosa. I simpatici anziani svedesi hanno venduto oltre 400 milioni di album in tutto il mondo e sono popolari nel deserto del Gobi come nelle Svalbard e in Arizona. Gruppi coca-pop.

Leggi anche

Bob Dylan nel 1965

nuovo album intitolato “Voyage”; Il nuovo materiale – se segui le prime impressioni – sembra quello vecchio. Esatto, fin nei minimi dettagli, i suoni, gli arrangiamenti, gli strumenti. E così deve essere, qualsiasi altra cosa sarebbe stata una delusione, uno scandalo per le masse. I Beatles non dovrebbero suonare diversamente dai Beatles. Solo coloro la cui unicità può ancora essere negata, hanno bisogno di reinventarsi. “Non capisco i componenti che i musicisti come Drake usano oggi”, dice il membro della band e compositore Benny Anderson.

Discorsi divertenti e nuove canzoni

Poi lui e il suo collega Bjorn stanno davanti al pubblico a Londra e si scambiano divertimento con alcune domande superficiali. Certamente, un display pulito non è altro che un enorme palloncino pubblicitario colorato. Si tratta di soldi, soldi, soldi – e perché no? Il pop dovrebbe essere commerciale per definizione. E che questi siano gli dei del pop gli verrà inflitto anche dai loro nemici.

FILE PHOTO: Il gruppo pop svedese ABBA: Benny Andersson, Annie-Fried Lingstad, Agnetha Valtskog e Bjorn Olpheus dopo aver vinto la loro canzone alla sezione svedese dell'Eurovision Song Contest. "Waterloo

ABBA nel 1974 all’Eurovision Song Contest, dove cantarono “Waterloo”

Fonte: via Reuters

ABBA annuncia il nuovo album

ABBA 1980 a Tokyo

Cowell: dpa / Tsugufumi Matsumoto

Forse questo colore manca davvero nell’attuale mercato musicale? E non solo lì. Forse lo spirito da discoteca sempre puro e innocente fa bene a molti perché è l’originale; A cosa si sono riferiti da allora innumerevoli musicisti da discoteca, sia consciamente che inconsciamente. Forse stiamo solo parlando di musicisti anziani che hanno un senso della melodia e degli arrangiamenti – che non sono timidi nell’andare alla deriva nell’appiccicoso di tanto in tanto? (Pensa a “Fernando”, che, a rigor di termini, non era altro che un raccapricciante, ma molto toccante colpo a forma di lacrima.) E anche se lo fanno, sono autorizzati a farlo, sono gli originali e sono gli unici di cui non dovrebbero vergognarsi.

È quasi spaventoso, ascolti le nuove canzoni e capisci subito che gli ultimi 40 anni non sarebbero accaduti, le canzoni riprendono esattamente da dove gli Abba avevano lasciato nel 1982. La domanda di Stephen Hawking ha finalmente una risposta: il viaggio nel tempo è possibile.

Mio Dio!

READ  4 fatti interessanti sul broker Marcus Lanz