Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Votato come la perla dei vacanzieri, anche se il centro città non è effettivamente sull’acqua

Votato come la perla dei vacanzieri, anche se il centro città non è effettivamente sull’acqua

  1. Pagina iniziale
  2. il mondo

Premere

Dov’è il “mare più bello d’Italia”? Nel 2024 una località del Sud può aspettarsi questo premio.

Salerno – specchio, specchio sul muro, chi è la spiaggia più bella del paese. In Italia la risposta a questa domanda, sicuramente interessante sia per locali che per vacanzieri, è stata trovata nel 2024: il piccolo comune di Polica in provincia di Salerno può essere felice di questo premio.

Premiato il “mare più bello” d’Italia: la città è felice del titolo

Montagne verdi e mare blu. Panorama del Golfo del Cilento. (immagine di archivio) © IMAGO / DepositPhotos

“Polica è la regina dell’estate 2024”, titola l’agenzia di stampa italiana. Ansa. Sullo sfondo la cosiddetta “Guida Turistica Blu”, realizzata annualmente dall’associazione dei consumatori Legambiente e Touring. Quest’anno in cima alla lista c’è la frequentatissima località balneare di Poliga.

La città costiera ha quindi saputo coniugare con grande successo la qualità dei servizi forniti ai turisti e un’offerta mirata alla sostenibilità ambientale. Polica ha vinto la corona per la quarta volta da quando il premio è stato introdotto nel 2000.

Strade e case di Pollica, Cilento, Campania, Italia.  (immagine d'archivio)
Strade e case di Pollica, Cilento, Campania, Italia. (immagine di archivio) © IMAGO / DepositPhotos

La comunità campana, con i suoi quasi 2.000 abitanti, in realtà non è situata direttamente sul mare. Il centro cittadino è situato nel verde delle colline del Parco Nazionale del Cilento, a quasi cinque chilometri dalla costa. Contano però come comprensori anche le località balneari di Acciaroli e Bioppi, il che può giustificare l’assegnazione del premio.

Premio Città Italiane “Orgoglio” e “Lavoro Fatto”

La comunità fa parte del movimento “Citaslo”. È stata fondata in Italia nel 1999 e si è posta la missione di contribuire a ridurre e aumentare la qualità della vita attraverso la politica ambientale, le infrastrutture, la qualità urbana, la promozione dei vini e dei prodotti regionali e l’ospitalità. Il concetto di Dolce Vita sembra funzionare.

READ  Circa 2.000 medici sono stati sospesi per aver fallito il vaccino corona

“Siamo orgogliosi del risultato raggiunto”, ha affermato il sindaco di Polica Stefano Pisani Ansa Informazioni sul premio aggiornato. Per l’operatore locale si è trattato di “un ottimo risultato che ci premia dell’impegno e del lavoro svolto”. Definisce Polica una meta per “turisti esperienziali”. Gli ospiti sono “ammuffiti” e quindi vogliono vivere la flora e la fauna, il mare e le verdi colline e la cultura secolare.

Anche Legambiente e Touring hanno scelto “il lago più bello d’Italia”: una piccola comunità trentina può aspettarselo.