Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

VAR, caos ai rigori e Chahalanoglu: l’Inter vince Derby Italia – Serie A

Hakan Calhanoglu ha segnato l’unico gol della partita. © APA / afp / FILIPPO MONTEFORTE

Domenica l’Inter ha vinto 1-0 il derby italiano.

Mentre l’Inter può continuare a sognare di difendere il proprio titolo, è probabile che la Juventus abbia detto addio alla corsa al campionato. I campioni d’Italia del record sono stati più attivi e pericolosi nei lunghi periodi della partita, hanno avuto più possesso palla e una chiara possibilità di 22-5 tiri in porta.

Ma alla fine l’Inter è riuscita a celebrare una vittoria per 1-0, grazie soprattutto a pochi minuti dispari prima del fischio del primo tempo. Finora da Milano sono arrivati ​​pochi ospiti. Al 43′ l’arbitro Massimiliano Irrati ha indicato un calcio di rigore. Denzel Dumfries dell’Inter è stato attaccato da Alex Sandro in area di rigore della Juventus e si è infortunato al tallone di Alvaro Morata. Anche dopo il controllo al VAR, il rigore è rimasto nonostante le proteste della Juve.

Hakan Calhanoglu prende il comando ma Wojciech Szczesny nega. Il tiro di seguito poi mette a posto le cose in area di rigore della Juventus, e finalmente Adrien Rabiot mette palla nella propria rete: il gol dell’Inter non conta perché Calhanoglu ha commesso un fallo in rete su Danilo della Juventus. Il VAR è intervenuto nuovamente. Nonostante il gol sia stato preceduto da un errore, dopo un tiro sbagliato e una parata di Chesney, Jovis de Ligt è finito in area di rigore troppo presto. La punizione è stata ripristinata. Calhanoglu ci ha riprovato e questa volta ha segnato in sicurezza.

Caos dopo il primo rigore sbagliato. © APA / afp / FILIPPO MONTEFORTE

READ  ▷ Nick Heidfeld riferisce sullo sviluppo di Batista prima del passaggio a...

La Juventus ha avuto occasioni anche nel secondo tempo, ad esempio il fallimento dell’ex Gladbacher Denis Zakaria dopo un superbo gol in solitaria di Samir Handanovic che ha portato la palla sul palo con un forte muro. Alla fine resta 1-0 per i milanesi.

La Champions Inter è ora terza, tre punti dietro ai rivali del Milan, con le due squadre che giocano ancora otto partite. Mancano solo altre sette partite al secondo Napoli, che ha gli stessi punti del Milan. I meridionali hanno vinto 3-1 in casa dell’Atalanta nel pomeriggio.

Giornata della partita a colpo d’occhio

  • 4/3/22

  • 4/3/22

  • 4/3/22

  • 4/3/22

  • 4/3/22

  • 4/3/22

  • 4/3/22

  • 4/3/22

orario

SP J tu Quinto televisione S
1. Napoli 31 20 6 5 56:23 66
2- Milano 30 20 6 4 56:29 66
3. Inter 30 18 9 3 63:24 63
4. Juve 31 17 VIII 6 47:27 59
5. Roma 31 16 6 9 51:35 54
6. Lazio 31 15 7 9 60:46 52
7. Atalanta 30 14 9 7 52:34 51
8. Fiorentina 30 15 5 10 49:38 50
9. Sassuolo 31 11 10 10 56:51 43
10. Hellas Verona 30 11 9 10 55:47 42
11. Torino 30 10 VIII 12 35:30 38
12. Empoli 31 VIII 9 14 41:56 33
13. Bologna 29 9 6 14 32:44 33
14. Udinese 29 7 12 10 41:47 33
15. Spezia 31 9 5 17 32:54 32
16. Samdoria 31 VIII 5 18 39:52 29
17. Cagliari 31 5 10 16 29:59 25
18. Genova 30 2 16 12 23:47 22
19. Venezia 30 5 7 18 25:55 22
20. Salernitana 29 3 7 19 22:66 16

Raccomandazioni