Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Un prodotto di nicchia diventa uno stile di vita irrinunciabile

Finora, l’iPad mini ha avuto una vita un po’ secondaria nella famiglia dei tablet Apple. Ora l’attore più giovane ha ricevuto un restyling e all’improvviso gioca proprio al top. Nonostante le sue piccole dimensioni…

L’innovazione è stata Apple Keynote 2021: la sesta generazione dell’iPad mini è ora disponibile in un look completamente nuovo. L’agenzia di stampa protagonista del telegiornale ha già avuto modo di testare il nuovo tablet Apple prima che venga messo in vendita. Dal 24 settembre i dispositivi sono disponibili anche negli Apple Store di tutto il mondo.

Con il rilancio del più piccolo membro della famiglia iPad, Apple punta molto sulla Lifestyle Card, che si vede anche dai colori disponibili. Oltre allo spazio grigio e alla stella polare (bianca), c’è una rosa e una viola. Gli ultimi due in particolare hanno chiaramente un gruppo target femminile. Disimballato, l’iPad mini colpisce davvero per il design elegante e semplice e la consueta robusta lavorazione dei prodotti Apple.

Si adatta al design

Il design completamente rivisto è avvincente e si basa sugli attuali iPad Pro, iPad Air e iPhone. Il design angolare riprende la forma dell’attuale Apple, che è stata utilizzata negli iPhone dalla dodicesima generazione. In linea di principio, il modello entry-level del normale iPad non ha ancora raggiunto il nuovo look. Nemmeno nell’ultima versione che è stata presentata in parallelo con il nuovo iPad mini.

Il display a retina liquida dell’iPad mini è cresciuto notevolmente rispetto al modello precedente. Apple lo chiama visualizzazione pubblicitaria a schermo intero efficace. Lo schermo da 8,3 pollici con una risoluzione di 2266 x 1488 pixel ha sostituito il pulsante Home. Trova la sua nuova posizione in alto a destra del case.

READ  Un pozzo su Marte a 190 sol: cosa ha ottenuto di recente il rover sul pianeta rosso

Più compatto nonostante lo schermo più grande

In generale, le dimensioni sono diventate inferiori rispetto al modello precedente. La larghezza di 134,8 mm è rimasta la stessa, e lo spessore di 0,2 mm in meno, ma la lunghezza di 195,4 invece di 203,2 mm è decisamente apprezzabile. L’iPad mini si inserisce nelle tasche della giacca e scompare facilmente nelle pochette, rendendolo più attraente, soprattutto per le donne.

Ci sono anche alcune novità: con il chip A15 Bionic, iPad mini offre prestazioni fino all’80% più veloci rispetto alla generazione precedente. Il tablet supporta anche la tecnologia 5G ed è dotato di nuove fotocamere più potenti. Da un lato, una fotocamera anteriore con un sensore ultra grandangolare da 12 MP e una fotocamera posteriore con un sensore da 12 MP con pixel di messa a fuoco e un’apertura più ampia. Ora anche Apple Pencil è supportata.

conclusione

Negli ultimi anni, i tablet di molti produttori sono diventati più grandi. I piccoli dispositivi spesso non riescono a tenere il passo con le elevate esigenze a causa di prestazioni insufficienti. Apple si sta ora spingendo in questa nicchia con il suo nuovo iPad mini. Il gruppo target sarà gestibile, ma se stai cercando un tablet piccolo che possa facilmente rivaleggiare con i fratelli più grandi in termini di prestazioni, allora non puoi evitare il tablet più piccolo di Apple.

Il prezzo – almeno per gli standard Apple – è relativamente moderato. Si parte da 549€ per un tablet da 64GB con Wi-Fi. iPad mini 256GB, Wi-Fi, più cellulare è disponibile per € 889. Per fare un confronto: il prezzo del nuovo iPad varia tra 379 e 689 euro e l’iPad Air tra 649 e 959 euro. La soluzione di fascia alta di Apple, l’iPad Pro, costa tra 879 e 2409 euro.

READ  Samsung: primi nuovi smartphone pieghevoli con Corning Gorilla Glass DX