Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Trasparenza del monitoraggio delle app: maggiore protezione dei dati con l’aggiornamento dell’iPhone

Il nuovo sistema operativo per iPhone iOS 14.5 è stato rilasciato per gli utenti iPhone da questa settimana e contiene nuove funzionalità per proteggere la privacy.

Perché è necessaria la “trasparenza del tracciamento delle applicazioni”?

Focus speciale: una nuova funzionalità chiamata “Application Tracking Transparency”. Si tratta di app che raccolgono dati non solo durante l’utilizzo dell’app, ma anche al di fuori di essa.

Facebook, ad esempio, utilizza aiuti tecnologici per raccogliere dati quando non sei affatto online, ma nell’app per lo shopping, ad esempio. In questo modo, Facebook può successivamente visualizzare annunci nel feed di notizie per un prodotto che è stato presentato altrove. Questi dati possono essere valutati anche in altri modi.

Ecco come funziona la funzione di protezione dei dati

Novità in iOS 14.5: quando installi una nuova app, ti viene chiesto automaticamente se desideri o meno consentire a un’app di raccogliere dati. Questa impostazione può essere eseguita individualmente per ciascuna applicazione.

Panoramica delle app consentite Cosa è possibile trovare nelle impostazioni dell’iPhone in “Privacy”> “Tracciamento”. Le autorizzazioni possono essere impostate lì per ogni app. Queste impostazioni possono essere nuovamente modificate in qualsiasi momento.

Primo rapporto degli utenti Mostra che la funzione non funziona ancora correttamente per i singoli utenti: non è raro con i principali aggiornamenti software. I prossimi aggiornamenti probabilmente risolveranno il bug.

La critica arriva da Facebook

Dall’annuncio del nuovo post sull’iPhone, c’è stata una dura opposizione ai piani di Apple, specialmente da Facebook. Il gruppo di social media, che comprende anche Instagram e WhatsApp, ha costruito il suo modello di business sulla pubblicità online. Ciò potrebbe essere compromesso dalle misure di protezione dei dati più rigorose di Apple.

READ  Il manichino dell'iPhone 13 Pro Max dovrebbe essere dotato di fotocamere nuove e più grandi

E quindi Facebook sostiene, ad esempioLe nuove direttive sulla protezione dei dati possono rendere difficile per le piccole imprese acquisire clienti perché non possono adattare il loro gruppo target il più fedelmente possibile.