Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

The Beatles Friends: ecco Ringo Starr che si congratula con Paul McCartney per aver compiuto 80 anni

Insieme a John Lennon (40) e George Harrison (58), Ringo Starr (81) e Paul McCartney (79) sono forse il più grande fenomeno musicale di tutti i tempi: gli scarafaggi.

Hanno preso d’assalto le classifiche di tutto il mondo negli anni ’60 con canzoni come “Hey Jude”, “I Wanna Hold Your Hand” o “Get Back”.

Dopo la morte di Lennon e Harrison, Paul McCartney e Ringo Starr sono stati gli ultimi due Beatles sopravvissuti e sono ancora amici. Sabato prossimo McCartney festeggerà il suo 80esimo compleanno. Buddy Starr si congratula in anticipo con lui al BILD am SONNTAG.


1963: John Lennon, Ringo Starr, Paul McCartney e George Harrison poco dopo la loro rottura con i Beatles

1963: John Lennon, Ringo Starr, Paul McCartney e George Harrison dopo la rottura con i BeatlesFoto: Photo Alliance / dpa

“Paul è uno dei miei migliori amici e lo sarà fino alla fine dei miei giorni. Amo questo ragazzo”. “E se avessi un desiderio, sarebbe possibile ispirare il mondo per altri 80 anni”.

Secondo Ringo, McCartney è una delle persone più leali che conosce. “È anche uno dei più spirituali. Hai sempre degli amici nel tuo cuore. Non è diverso con noi. George, John, molti altri ragazzi sono ancora con noi quando siamo sul palco”.

I due non si vedranno molto spesso. “Ma non dobbiamo nemmeno incontrarci ogni settimana”, dice il batterista dei Beatles. “La nostra amicizia è così profonda che non abbiamo bisogno di parlare costantemente.” Invece, ora si scambiano messaggi sui cellulari. “E ogni tanto teniamo una videoconferenza”.


Gli amici dei Beatles: ecco l'80° compleanno di Ringo Starr Paul McCartney

Foto: COSTRUISCI

Entrambi sono ancora aggiornati. Non solo in termini di tecnologia, ma anche in termini di forma fisica. “Io e Paul scherziamo spesso sulla nostra età”, dice Ringo Starr. “In realtà, apparteniamo a una casa di cura, ma continuiamo a girovagare per il mondo. La musica ci mantiene giovani”.

E cosa ha regalato Ringo Starr al suo amico Paul McCartney sabato? “Tesoro, non ci ho ancora pensato. Ha tutto. Forse una nuova chitarra.”

READ  Sentimenti, reality show e voci sulla Giornata della Televisione Svizzera