Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Serial killer identificato dopo 35 anni

nDopo 35 anni di caccia all’uomo fallita, la polizia francese ha ora identificato un serial killer che ha brutalmente ucciso, tra gli altri, un marito tedesco di 20 anni a Parigi nel 1987. La scorsa settimana, l’uomo e il padre di famiglia di 59 anni, François Vérouf, ha ricevuto una convocazione per un interrogatorio davanti alla polizia. Di conseguenza, non è tornato dalla sua famiglia. La moglie ha denunciato la sua scomparsa a Polizia Stradale. Poco tempo dopo, è stato trovato morto in una casa in affitto vicino a Montpellier.

L’autopsia ha rivelato che è morto per overdose. Accanto al suo corpo, la polizia ha trovato un biglietto d’addio in cui confessava di essere l’assassino e l’abusante sessuale ricercato da decenni. Ha affermato di non aver commesso alcun crimine dal 1997. DNALa riconciliazione ha dato agli inquirenti l’ultima certezza che l’uomo fosse in realtà il tanto atteso serial killer. Ciò che ha scioccato in particolare gli agenti: un agente di polizia e un ex gendarme che hanno approfittato di metodi di ricerca della polizia scadenti.

sospetto ufficiale di polizia

La sua prima vittima fu una ragazzina di 11 anni, Cecile Bloch, nel maggio 1986. Fu trovata morta nel seminterrato del suo appartamento nel 19° arrondissement di Parigi. Prima di strangolarla, l’aggressore l’ha violentata. il terribile uccidere Nel mezzo di Parigi ha scosso la Francia. Una descrizione dettagliata del procedimento penale è contenuta nel libro “Storia delle pietre, dei puntatori e degli altri in Siria”. Gli investigatori sono riusciti a mettere in sicurezza le tracce dello sperma dell’aggressore sui pantaloni della ragazza. Il fratellastro della donna assassinata, Luke Richard Bloch, ha notato un uomo con uno strano comportamento vicino alla casa. Ha fornito una descrizione dettagliata del presunto autore, la più importante delle quali era la presenza di macchie sulla pelle del viso. Altri testimoni hanno confermato la foto richiesta. Da allora, è stato ricercato sotto il nome di “Pimples”. È stato accusato di almeno quattro omicidi e sei stupri.

READ  Affermazione di Biden: revocare i brevetti per i vaccini Corona

Il 7 aprile 1986, Sarah, di otto anni, è stata violentata nel seminterrato del suo condominio nel 13° arrondissement di Parigi. L’approccio del perpetratore ricordava l’omicidio del giovane Cecil, ma Sarah è sopravvissuta. Ancora una volta, gli investigatori hanno trovato tracce di sperma. A quel tempo, le prove del DNA forense non erano ancora comuni. La polizia criminale nell’edificio storico sulle rive della Senna, 36, Quai des Orfèvres, ha utilizzato metodi investigativi particolarmente antichi. Le domande del fratellastro di Luke, Richard Bloch, ora un biologo esperto, sono rimaste senza risposta.