Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Sei andato con l’ordine di serie A? “Non so quella promessa” – Serie B

Si è allenato per due giorni sotto gli occhi di Roberto Mancini a Coverciano: il pro FCS Hans Nicolussi Caviglia. © Getty Images Europa / Gabriele Maltinti

Martedì e mercoledì Hans Nicolosi Caviglia è stato a Coverciano, dove il 22enne ha disputato uno stage con la Nazionale italiana. Allo stesso tempo, ci sono sempre più voci sul cambio invernale della stella cadente FCS. Cosa dice l’associazione in merito?

Hans Nicolosi Caviglia stava per mettersi alla prova in Serie A. All’età di 19 anni ha giocato in Serie B con il Perugia una stagione forte simile a quest’anno con l’FC Südtirol. A quel tempo seguì il trasferimento a Parma, dove iniziò un periodo di sofferenza. Nicolosi Caviglia è arrivato in Alto Adige in estate tramite la squadra U23 della sua squadra giovanile e madre, la Juventus, e ha avuto un enorme impatto con le squadre biancorosse.

Il successo risveglia i desideri e questo non è diverso con Nicolosi Caviglia. Pare che diversi club di Serie A abbiano bussato alla porta. Sembra inevitabile che il centrocampista non si vedrà a Bolzano la prossima stagione. Crescono però le voci secondo cui Nicolosi Caviglia potrebbe cambiare in inverno. Il talento della Juve ha evitato di impegnarsi con l’FC Südtirol dopo il suo gol da sogno al Cittadella.

Hans Nicolussi Caviglia (a destra) durante un Test match indoor, che ha disputato per tutta la durata del match. © Getty Images Europa / Gabriele Maltinti

L’FC Sodterol è minacciato di un’uscita invernale da Nicolosi Cavilia? È dopo un articolo di Gazzetta dello Sport, Poi FCS avrebbe fatto una promessa al professionista: “Se a gennaio c’è richiesta dalla Serie A, puoi andare”. Tuttavia, l’amministrazione altoatesina non ha voluto saperne nulla. “Non so nulla di quella promessa”, afferma l’amministratore delegato Dietmar Pfeiffer. Una netta smentita, tanto più che Nicolosi Caviglia ha firmato un contratto di prestito fino al termine della stagione. Il ritorno alla Juventus è nell’aria. Il giocatore non si è commentato e invece ha lasciato che le sue azioni parlassero da sole. Dopo due giorni trascorsi con il Ct della Nazionale Roberto Mancini, è arrivato il momento: focus su Modena, che sarà a Bolzano al termine del girone di andata il giorno di Santo Stefano (ore 15).

READ  Eintracht fiducioso prima della trasferta di Siviglia - calcio

Raccomandazioni