Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

‘Sbagliato e inaccettabile’: Zverev si è pentito dopo essersi spaventato | NDR.de – Sport

Stato: 23/02/2022 14:51

Il professionista del tennis Alexander Zverev si è scusato pubblicamente dopo essere stato squalificato dal torneo ATP di Acapulco. Hamburger, che ha insultato l’arbitro e ha colpito la sedia con la racchetta, ha descritto il suo comportamento come “sbagliato e inaccettabile”.

“È difficile descrivere a parole quanto rimpiango il mio comportamento ieri durante e dopo mio marito”, ha scritto il 24enne su Instagram: “Sono solo deluso da me stesso. Cosa sarebbe dovuto succedere e non ci sono scuse”.

Calcia sulla sedia dell’arbitro

Dopo 2:6, 6:4, 6:10 nel doppio al fianco di Marcelo Melo (Brasile) contro Lloyd Glasspool/Harry Heliovara (Gran Bretagna/Finlandia), Zverev ha rilasciato la sua frustrazione. Ha gridato forte all’arbitro dopo la partita del primo turno (“Sei fottuto idiota”) e ha continuato a colpire duramente la sedia con la racchetta, perdendo entrambi i piedi.

Hamburger era furioso per una decisione apparentemente sbagliata nel tiebreak. Ma anche durante la partita, l’Atleta tedesco dell’anno ha definito l’arbitro un “maledetto idiota”, a fine partita ha scaricato tutta la sua rabbia senza filtrare. L’ATP maschile ha subito reagito e lo ha escluso dallo svolgimento dei tempi supplementari del torneo. Ciò significa che non potrà nemmeno difendere il suo titolo di singolare dal 2021.

“Utilizzerò i prossimi giorni per riflettere sulle mie azioni e su come posso assicurarmi che qualcosa del genere non accada mai più”.
Alexander Zverev

Zverev potrebbe anche essere multato e sospeso dall’ATP. Questo è quello che è successo a Nick Kyrgios nel 2019, che ha anche saltato l’arbitro al torneo di Cincinnati: l’australiano è stato multato di $ 113.000. Il divieto è stato quindi sospeso per 16 settimane di libertà vigilata.

READ  Il presidente del club Oliver Muntzloff si ritira per uno sciopero radicale

Il vice DTB Hordorf: “Non romperci il bastone”

Dirk Hordorf, vicepresidente della Federazione tedesca di tennis (DTB), ha valutato la decisione come piuttosto severa. “Non voglio interrogarli”, ha detto, “ma molti giocatori sono stati puniti meno duramente”. Ha descritto il comportamento di Zverev come quello di varcare il confine, ma si è anche messo in testa al terzo posto della classifica mondiale. “Non gli metterei il bastone addosso. Mi piace il ragazzo, ha molto carattere”. In generale, i giocatori con “spigoli vivi” e “un po’ di ammutinamento” possono esibirsi bene nel tennis.

Precedente Turno notturno storico

Hordorff ha anche sollevato la questione se qualcosa come “circostanze attenuanti” non si applicherebbe anche a Zverev dopo lo storico turno di notte. L’American Hamburger ha sconfitto Jenson Brosby martedì mattina alle 4:54 ora locale. Nessuna partita a livello di tour è terminata in ritardo. La partita con l’amico Milo, che a quanto pare significava molto per Zverev, è aumentata la sera dello stesso giorno. La “stupidità” di Hordorf.

L’anno del tennis finora sta andando male

Zverev ha recentemente inserito un’immagine esterna notevolmente migliorata. I tempi in cui l’ex finalista degli US Open si tagliava regolarmente la racchetta o insultava suo padre, come nell’ATP Cup 2020, sembravano essere finiti. Anche l’ansia fuori dal campo è diminuita e si è presentato come più realistico, più maturo e sta guadagnando popolarità.

Per una seconda metà del 2021 di grande successo con Vittoria a Tokio E vincendo le ATP Finals di Torino, il 24enne voleva andare avanti senza intoppi questa primavera, ma le cose stanno andando molto diversamente da come sperava. In primo luogo, un’uscita anticipata dagli Australian Open, e ora il punto più basso nella sua ancora giovane stagione.