Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Rinuncia alla deportazione della famiglia Banseri

PierAntonio Panzeri

La moglie e la figlia di Pancheri sarebbero a conoscenza della truffa.

(Foto: AP)

Brescia, Bruxelles La moglie e la figlia di Antonio Panzeri, presunto artefice dello scandalo di corruzione dell’UE, non dovranno essere estradate dall’Italia al Belgio. L’annuncio è stato dato dalle due avvocatesse, secondo i media italiani.

Di conseguenza, l’ufficio del pubblico ministero di Bruxelles non lo estrada, poiché l’ex eurodeputato Panzeri ha fornito ampia collaborazione con le autorità. È considerato una figura chiave in uno scandalo che avrebbe influenzato le decisioni degli stati del Qatar e del Marocco al Parlamento europeo.

Si dice che anche l’ex vicepresidente del Parlamento dell’Unione Europea, Eva Kylie, abbia affiancato l’italiano come mediatore nella vicenda. Gli investigatori affermano che sua moglie e sua figlia erano a conoscenza e sostenevano le transazioni illegali.

Entrambi sono stati arrestati a dicembre e posti agli arresti domiciliari. Un tribunale ha successivamente approvato le estradizioni; Ma le donne hanno agito contro di loro.

Compiti principali della giornata

Trova subito i lavori migliori
Verrà avvisato tramite e-mail.

READ  Il dibattito italiano sui menu inestimabili: la politica