Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Qual è il rapporto tra musica e virus?

Fan al festival di musica. (Foto: Shutterstock.com)

La prevalenza dei download di musica può essere paragonata a un’epidemia di una malattia infettiva. Ciò è evidenziato da uno studio in corso in cui sono stati calcolati anche i valori R0 per diversi generi musicali.

Quando i Beatles celebrarono il successo mondiale negli anni ’60, la stampa locale amava parlare della febbre dei Beatles. Quindi l’entusiasmo dei fan della band pop britannica è dovuto a caratteristiche patologiche. In effetti, nuove canzoni vengono diffuse in un modo che ricorda le malattie infettive. È stato il risultato di uno studio della matematica Dora Rosati, in cui ha confrontato la prevalenza dei download di musica con i mezzi statistici dell’epidemiologia.

Come base per la loro indagine, Rosati e i suoi coautori hanno utilizzato i dati del fornitore di MP3 Mixradio, ora fuori produzione. Nello specifico, hanno valutato i numeri di download dalla Gran Bretagna dal 2007 al 2014. Hanno quindi esaminato come è stato utilizzato il modello statistico standard per la prevalenza delle malattie infettive per catturare le tendenze musicali.

In effetti, anche il cosiddetto modello SIR può essere ottimamente utilizzato per questo scopo. “Ciò indica che i processi sociali che stanno alla base della popolarità delle canzoni sono simili a quelli responsabili della trasmissione di malattie infettive”, afferma il documento di ricerca pubblicato sulla rivista.Atti della Royal Society AÈ stato pubblicato.



Valore R0 per stili musicali popolari

Nell’ambito della sua indagine, anche Rosati ha svolto un lavoro copie di base Vari tipi di musica calcolata. Questo numero, noto come valore R0, è noto anche al di fuori della ricerca sanitaria dall’inizio della pandemia di Corona. Secondo questo calcolo, le maschere e il metallo hanno l’R0 più basso con 2,8 e 3,7, rispettivamente. La musica pop, d’altra parte, raggiunge un valore R0 di 35, ma è ancora in ritardo rispetto ad altri generi.

Quasi fatto!

Fare clic sul collegamento nell’e-mail di conferma per completare la registrazione.

Desideri maggiori informazioni sulla nostra newsletter?
Scopri di più ora

Secondo i calcoli, il rock ha un valore R0 di 129. D’altra parte, il rap/hip-hop si sta diffondendo più velocemente con un valore R0 di 310. In cima, invece, c’è l’elettronica. Il genere musicale ha un numero di riproduzione base di 3.430. Questo rende la musica elettronica 190 volte più “infettiva” del morbillo.

Il ricercatore spiega che le canzoni di genere elettronico, tra tutte le cose, si diffondono più velocemente della musica pop per il fatto che il genere musicale può infettare gruppi di persone esposte ad esso più rapidamente. D’altra parte, la musica pop deve imporsi in un pubblico più ampio che tende ad ascoltare musica di più generi.

Potrebbe interessarti anche tu

READ  Un vaccino universale contro i coronavirus per proteggersi da future epidemie: la pratica della guarigione