Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Rekordgewinn: Tesla mit deutlichem Umsatz- und Gewinnsprung - Tesla-Aktie dennoch leichter

Profitto record: Tesla fa un balzo in avanti nelle vendite e nei profitti: la quota di Tesla con quell’accendino | Messaggio

Il produttore di veicoli elettrici Tesla ha registrato il suo profitto trimestrale più alto finora all’inizio dell’anno. Billionaire Tech Company Elon Musk Ha guadagnato $ 438 milioni nel primo trimestre, dopo solo $ 16 milioni l’anno prima. Nel frattempo, Tesla non ha più chiarezza su quando le autorità daranno il via libera per avviare la produzione nel nuovo stabilimento di Grnheide vicino a Berlino.

Perché la tempistica per decidere sull’approvazione finale dell’impianto è ancora in sospeso. Il ministro dell’Economia del Brandeburgo Greg Steinbach (SPD) ha confermato martedì che “la prima vettura uscirà dalla catena di montaggio quando sarà ottenuta l’approvazione finale e l’impianto sarà terminato”. “Quando il processo di approvazione è completo, non è possibile fissare una data specifica qui oggi, perché il principio della qualità rispetto alla velocità è chiaramente applicabile qui”.

Tesla ha emesso un ordine per avviare la produzione nel luglio 2021. Fino a poche settimane fa era stato comunicato all’industria che sarebbe stato programmato per iniziare a luglio. Nel rapporto annuale di Tesla per il primo trimestre, il progetto è ora sulla buona strada per iniziare la produzione e le consegne “alla fine del 2021” per la prima volta. Finora Tesla l’ha costruito sotto la propria responsabilità, con passaggi iniziali.

Qualche settimana fa, il gruppo ha criticato il processo di approvazione, definendolo “particolarmente problematico” perché non c’era ancora una tempistica per il rilascio dell’approvazione finale.

Il primo stabilimento europeo di Grnheide, progettato per produrre 500.000 auto all’anno, è un importante pilastro della futura strategia di Tesla. Ma ora le cose stanno andando bene anche con lo stabilimento di punta in California e lo stabilimento in Cina. Dopo grandi perdite precedenti, Tesla ha gestito il settimo trimestre consecutivo in numeri neri.

READ  Investitori Thodex in Turchia: criptovaluta in rovina

Tuttavia, un’importante fonte di denaro è stata la restituzione dei certificati di emissione, di cui altri produttori automobilistici hanno bisogno per migliorare l’equilibrio delle loro emissioni e quindi soddisfare i requisiti legali in California o in Europa, ad esempio. Nel primo trimestre, Tesla ha consegnato più di 518 milioni di dollari. Il bilancio ha anche beneficiato dell’investimento nella criptovaluta Bitcoin che ha fatto notizia a febbraio. Tesla ha acquistato $ 1,5 miliardi in bitcoin, poi ha venduto circa 300 milioni e ne ha ottenuti 100 milioni.

Le vendite sono aumentate del 74% a 10,4 miliardi di dollari. Tesla ha consegnato 18.877 auto elettroniche nel primo trimestre, più del doppio rispetto all’anno precedente e ha stabilito un nuovo record nella storia dell’azienda fondata nel 2003. La domanda è stata particolarmente elevata in Cina, anche se Tesla è stata recentemente in difficoltà qui. Una donna ha protestato al Salone dell’Auto di Shanghai per un malfunzionamento dei suoi freni. Dopo che Tesla ha rifiutato questo, le autorità hanno accusato la casa automobilistica di arroganza e la società si è scusata con i clienti cinesi.

Nonostante le critiche nei più importanti mercati esteri e l’aumento della concorrenza di noti produttori di automobili come Volkswagen o General Motors, che si stanno infiltrando nel settore elettrico, Tesla ha confermato i suoi obiettivi di crescita per l’anno in corso. L’azienda prevede ancora un aumento delle consegne globali di circa il 50%. Nel 2020, Tesla ha portato ai clienti più di mezzo milione di auto elettriche.

Un misterioso incidente mortale relativo a un’auto Tesla in Texas è stato anche presentato nella teleconferenza sui numeri trimestrali lunedì sera. L’auto ha colpito un albero ed è bruciata ed entrambi i passeggeri sono morti. La polizia ha trovato un uomo sul sedile del passeggero anteriore e l’altro sul sedile posteriore – in base ai risultati preliminari, hanno presunto che nessuno fosse al volante al momento dell’incidente. Ciò ha scatenato nuove discussioni sulle precauzioni di Tesla contro l’uso improprio del sistema di assistenza alla guida “pilota automatico”.

READ  Aldi presenta un nuovo prodotto: ciò che i clienti dovrebbero sapere su "Nepenthes"

Tuttavia, Musk ha annunciato poco dopo che il “pilota automatico” non era stato attivato nell’incidente secondo i dati finora disponibili. Lunedì, il capo di Tesla ha confermato che i rapporti secondo cui il sistema era operativo erano “completamente sbagliati”. I giornalisti responsabili dovrebbero vergognarsi.

Il volante è “deformato”, ha detto il direttore di Tesla Lars Moravi, indicando che qualcuno è al volante. Tesla è ancora in attesa di valutare i dati dalla scheda di memoria dell’auto.

Tesla è stata a lungo sotto pressione per il termine “pilota automatico”. I critici trovano il nome un’esagerazione che potrebbe incoraggiare un uso instabile. Tesla chiama anche la prossima fase evolutiva del programma “guida completamente autonoma”, sebbene rimanga solo un sistema ausiliario per gli standard attuali.

NordLB aumenta l’obiettivo di Tesla a $ 270 – ‘Vendi’

NordLB ha aumentato il prezzo target di Tesla dopo i numeri trimestrali da $ 260 a $ 270, lasciando il rating a ‘Vendi’. L’analista Frank Schwob ha scritto in uno studio pubblicato martedì che le vendite hanno soddisfatto le aspettative del mercato e i dati sugli utili sono rimasti indietro. Si può quasi avere l’impressione che Tesla abbia due pilastri principali: vendere i diritti di emissione e scambiare Bitcoin. D’altra parte, la vendita di automobili non ha ancora contribuito in modo significativo ai profitti. Anche se Tesla riesce ad aumentare le consegne di oltre il 50 percento quest’anno, ritiene che una crescita media annua del 50 percento su diversi anni non sia realistica. Considera troppo sopravvalutato lo sviluppo esorbitante del prezzo delle azioni di Tesla, che in alcuni casi ha reso la società più costosa di tutte le case automobilistiche europee, americane e giapponesi messe insieme.

READ  È così che le aziende di Amburgo si preparano alla vaccinazione

Sebbene i numeri fossero in linea con le aspettative del mercato, la quota è diminuita. Martedì, le azioni Tesla sulla borsa del Nasdaq sono scese temporaneamente del 4,39% a 706,05 $.

dpa-AFX e gli editori finanzen.net

Altre notizie su Tesla

Fonti immagini: Sergio Monti Photography / Shutterstock.com, Andrei Tudoran / Shutterstock.com