Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Prima che l’App Store venisse lanciato: Epic Games aveva promesso a Microsoft uno “ spettacolo pirotecnico ”

Il presidente di Epic Tim Sweeney e il presidente di Xbox Phil Spencer hanno promesso uno “spettacolo pirotecnico”: in vista dell’espulsione di “Fortnite” dall’Apple App Store e dal Google Play Store, Epic Games ha scambiato e-mail con Microsoft. Il CEO Tim Sweeney ha fatto riferimento ai “piani specifici” di Spencer per agosto, in cui Microsoft potrebbe enfatizzare il valore dei computer e dell’hardware Xbox rispetto alle piattaforme mobili.

Le lettere interne dei direttori dell’azienda sono state rese pubbliche durante la sessione del tribunale tra Epic Games e Apple. Nel suo messaggio, Sweeney ha chiesto al capo di Xbox Spencer della possibilità di funzionalità multiplayer gratuite su console Xbox: al momento, richiedeva un abbonamento Xbox Live.

Se Microsoft prevede di cambiarlo, potrebbe essere programmato all’inizio della stagione 14 di Fornite. Sweeney ha sostenuto nella posta. Epic aveva programmato di iniziare questa stagione giusto in tempo per espellere l’app “Fortnite” dagli app store, cosa che Epic Games ha sfidato infrangendo le regole calcolate. Al momento dello scambio, era nel futuro, ma sembra che fosse già pianificato: “Non posso ancora condividere i dettagli più fini con estranei, ma ti assicuro che il nostro approccio supporterà Microsoft, Xbox e Windows, Sweeney ha promesso nella sua posta.

Spencer ha risposto negativamente al messaggio di Sweeney. Il manager Microsoft ha scritto che supporta principalmente le modalità multiplayer basate su abbonamento Xbox Live. “Arriveremo al punto”, ha scritto Spencer, ignorando i piani di Sweeney di coordinare questo cambiamento con l’inizio della stagione 14 di Fortnites. Secondo i documenti del tribunale, Sweeney ha risposto: “Capisco perfettamente!” “Comunque, ti godrai il prossimo spettacolo pirotecnico!”

READ  Invece di € 4,69 gratis oggi: questa app professionale è disponibile per un breve periodo

Sweeney intendeva questa imminente espulsione di “Fortnite” dagli app store per Android e iOS, che Epic Games ha accompagnato con cause legali già pronte e una massiccia campagna sui social media. Epic ha introdotto un’opzione di pagamento nella sua popolare app di gioco che ha aggirato le commissioni di Apple e Google del 30%. Phil Spencer di Microsoft ha anche mantenuto la sua promessa: da aprile, i giochi Free2Play come “Fortnite” possono essere giocati anche su Xbox senza un abbonamento aggiuntivo. Recentemente, Microsoft ha anche abbassato la commissione nel suo negozio di giochi per PC sotto Windows dal 30 al 12 percento.


(Duha)

Alla home page