Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Prezzo dell'elettricità industriale: ne beneficiano 2.000 aziende ad alta intensità energetica

Prezzo dell’elettricità industriale: ne beneficiano 2.000 aziende ad alta intensità energetica

Leggi gratis fino alle 10:46

prezzo dell’elettricità industriale

Le aziende ad alta intensità energetica come Hanomag e Salzgitter dovrebbero trarne vantaggio

Le torri di trasmissione si trovano in un campo poco prima dell’alba.

Hannover. Alla luce della crisi energetica, la Bassa Sassonia richiede elettricità più economica per l’industria dal 2024. Ma chi potrebbe beneficiare del prezzo dell’elettricità industriale? Come sarebbe concretamente? Il governo dello stato rosso-verde ha delineato le sue idee in un documento di posizione. Ma alla fine, il governo federale deve accettare i dettagli.

Leggi di più dopo l’annuncio

Leggi di più dopo l’annuncio

La Bassa Sassonia vuole limitare fortemente il numero di beneficiari. Il prezzo dell’elettricità industriale da ora circa 15 centesimi a 7 centesimi per chilowattora è principalmente per le aziende ad alta intensità energetica nell’industria chimica di base, nella produzione e lavorazione dei metalli, nonché nei settori della carta, del vetro e della ceramica. Secondo il Ministero dell’Economia, Continental, Hanomag, Ostra, Gelde Brawery, Salzgitter o Dow possono trarne vantaggio.

Anche Kraft vuole approfittarne

La Camera dell’artigianato chiede l’espansione dell’artigianato, che è particolarmente energivoro. Hildegard Sander, direttore generale della rappresentanza statale delle Camere dell’artigianato della Bassa Sassonia, ha affermato che il prezzo dell’elettricità industriale dovrebbe coprire tutte le occupazioni ad alta intensità energetica “nel senso del prezzo dell’elettricità commerciale”. Inoltre, non devono esserci distorsioni della concorrenza a livello nazionale, ad esempio nei panifici e nell’industria alimentare, né oneri eccessivi, ad esempio per tintorie e lavanderie.

Leggi di più dopo l’annuncio

Leggi di più dopo l’annuncio

Il governo statale propone che la selezione delle società si basi su una procedura di “regolamento speciale di equivalenza”. Ciò giustifica e implementa una riduzione delle sovrattasse EEG in quel momento per molti anni. La procedura è accettata dall’Unione Europea come legale ai sensi degli aiuti di stato e come applicabile. In base a ciò, possono beneficiarne 2000 aziende in Germania.

Pianificazione della sicurezza per 10 anni

Secondo il primo ministro Stefan Weil (SPD), la fissazione dei prezzi dell’elettricità industriale dovrebbe fornire sufficiente sicurezza di pianificazione per i prossimi 10 anni. Secondo il documento di posizione, il livello di 7 centesimi per le aziende ad alta intensità energetica non può essere raggiunto prima del 2025. “Per allora, lo stato dovrà offrire alle aziende ad alta intensità energetica una tariffa elettrica industriale limitata”. Lo stato propone di detrarre alcune componenti dell’attuale costo dell’elettricità e di sovvenzionare il prezzo di acquisto, se necessario.

READ  Convinzioni e sfide aziendali