Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Presentazione Griffo ed esordio Pinamonte: Italia vince – Nazionali

Il compagno di squadra Vincenzo Grifo (secondo da destra) festeggia. ©Ansa/Debra Malton

L’Italia non parteciperà al Mondiale in Qatar, ma mercoledì sera gli azzurri sono stati testati contro l’Albania. Si è presentato un attore in particolare.

Vincenzo Grifo in forma inebriante. Lo scorso fine settimana, l’italiano-tedesco ha segnato una tripletta per la sua squadra del Friburgo, e ora lo segue con la maglia azzurra dell’Italia. Nella vittoria per 3-1 contro l’Albania, il 29enne ha segnato una doppietta e ha realizzato un altro gol in maniera perfetta.

L’Italia non parte bene a Tirana, l’Albania passa in vantaggio al 16′ con un colpo di testa di Ismagli. Poi gli azzurri e soprattutto Grifo alzano il fuoco: prima il professionista del Friburgo realizza un cross perfetto di Di Lorenzo (20′), poi si fa servire alla perfezione da Raspadori e segna il 2-1 (25′).

Pinamonte festeggia il suo esordio in Nazionale

Dopo l’intervallo, Grifo chiude la partita con un tiro ben piazzato (64′). Quanto al lato negativo per gli azzurri, è stata la sostituzione per infortunio del fuoriclasse del Milan Tonali, caduto tristemente al collo dopo un duello aereo. Fortunatamente, dopo un esame in ospedale, tutto può essere chiarito.

Grifo (al centro) è stato inarrestabile. ©Ansa/Debra Malton

Da segnalare anche che Andrea Pinamonte è entrato come sostituto ai supplementari ed ha esordito in Nazionale. Nonsberger gioca nel Sassuolo e ha segnato tre gol nell’attuale stagione di Serie A. Il 16enne Simone Paffondi (Udinese) è riuscito a recuperare qualche minuto di calcio internazionale. A 16 anni, sei mesi e due giorni, è il più giovane esordiente in Italia degli ultimi 100 anni.

L’Austria si sta sbarazzando della vergogna del passato

Mercoledì la nazionale di calcio austriaca ha evitato di poco l’imbarazzo contro l’Austria, 151esima in classifica. L’ÖFB ha lottato per una vittoria per 1-0 contro una squadra andorrana, composta quasi interamente da calciatori dilettanti, allo stadio La Rosaleda di Malaga. Marko Arnautovic ha segnato il gol d’oro all’87’. La Germania non ha fatto altro che brillare nel test contro l’Oman.

Raccomandazioni

READ  Formula 1 2022: Gran Premio d'Italia a Monza