Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Presentazione del bilancio: le azioni Tesla in vantaggio sul mercato: Tesla in numeri da record | newsletter

Tesla continua a sfidare i problemi globali nel settore automobilistico con numeri record. Nonostante i colli di bottiglia della catena di approvvigionamento e le perdite di produzione legate all’epidemia in Cina, una delle principali società di veicoli elettrici ha chiuso l’ultimo trimestre con vendite e profitti record. Per il 2024, Tesla punta ora a iniziare a produrre un taxi automatizzato senza volante e pedali e, secondo il presidente dell’azienda Elon Musk, viaggiare con esso potrebbe essere più economico che prendere un autobus. Tuttavia, Tesla è preoccupata per la futura disponibilità di importanti materie prime come il litio per le batterie.

Nei tre mesi fino a marzo, le vendite sono aumentate dell’81% anno su anno a 18,8 miliardi di dollari. Tesla ha registrato un profitto di 3,3 miliardi di dollari, un aumento del 658% rispetto allo scorso anno. I numeri sono arrivati ​​molto meglio di quanto Wall Street si aspettasse.

Sebbene l’industria automobilistica globale soffra di una persistente carenza di chip per computer, ad esempio, Tesla ha costruito circa 305.400 veicoli elettrici e consegnato 310.048 veicoli ai clienti nel primo trimestre: un aumento del 68% anno su anno e un altro record. Per il trimestre in corso, Musk ha promesso di produrre un livello simile, tranne che “possiamo tirare fuori un coniglio dal cappello ed essere un po’ più alti”. A marzo, il gruppo ha aperto la sua prima fabbrica di automobili in Europa vicino a Berlino. Tuttavia, la produzione non è ancora iniziata.

Tesla non ha fornito alcuna informazione specifica sull’avvio dello stabilimento di Grünheide. A lungo termine, circa 500.000 auto elettriche usciranno dalla catena di montaggio ogni anno, ma l’azienda è ancora lontana da questo. Musk ha detto in una teleconferenza con analisti e investitori che in genere Tesla impiegava 12 mesi per raggiungere 5.000 veicoli a settimana dopo l’inizio della produzione. Grazie all’esperienza maturata, ora le cose possono andare almeno un po’ più veloci a Berlino e al secondo nuovo stabilimento ad Austin, in Texas.

READ  Rassegna stampa/azienda

Nonostante i numeri forti, Tesla ha avvertito di problemi. È probabile che i problemi della catena di approvvigionamento globale persistano durante tutto l’anno. Musk ha affermato che la fornitura di componenti è davvero gonfiata: alcuni fornitori hanno aumentato i prezzi dal 20 al 30 percento. Tesla beneficia di contratti a lungo termine con diversi fornitori, ma tali contratti scadranno ad un certo punto, “dopo di che vedremo aumenti dei costi potenzialmente significativi”.

Lo scorso trimestre, Tesla ha anche subito un’interruzione della produzione nel suo stabilimento automobilistico di Shanghai a causa del blocco del COVID in Cina. Le operazioni sono ora ricominciate, ma la situazione deve continuare ad essere monitorata da vicino.

Nonostante questi oneri, il gruppo guadagna sempre di più. Nel primo trimestre, Tesla ha avuto un discreto margine di profitto del 19%. Secondo i calcoli dell’esperto del settore Ferdinand Dudenhofer, Tesla è la casa automobilistica più redditizia al mondo dopo la casa di lusso Ferrari e ha il margine più alto tra i produttori che vendono più di 15.000 veicoli. “Con i nuovi stabilimenti di Austin e Berlino e l’alto livello di redditività, Tesla dominerà il mercato automobilistico di domani”, afferma Dudenhöffer.

La vendita dei diritti sull’inquinamento, di cui altre case automobilistiche hanno bisogno per bilanciare meglio le proprie emissioni, si è rivelata ancora una volta un’attività redditizia per l’azienda. Nel primo trimestre, Tesla ha registrato un fatturato di 679 milioni di dollari, più del doppio rispetto al trimestre precedente. La modifica delle regole statunitensi ha aumentato l’importo di $ 288 milioni una volta. Negli anni precedenti ha aiutato Certificati commerciali Tesla per mitigare perdite significative, e allo stesso tempo ne paga anche la produzione di automobili.

READ  Possibilità di ingresso: le azioni BASF, Covestro e LANXESS rimbalzano dopo studi positivi | newsletter

Musk ha detto che il camion robot sarebbe un “tremendo motore di crescita” per Tesla. Di recente ha annunciato un’esibizione dell’auto “dall’aspetto futuristico” all’apertura dello stabilimento del Texas. Ci saranno maggiori dettagli in una presentazione il prossimo anno. Anche altre case automobilistiche stanno lavorando su tali veicoli. Ad esempio, la compagnia di crociere di GM vuole avviare la produzione della sua auto “Origin” senza volante e pedali il prossimo anno. Cruise gestisce già un servizio limitato di robotaxi a San Francisco.

Tesla dovrebbe prima prendere la guida autonoma. Più di 100.000 automobilisti Tesla hanno ora accesso alla “guida completamente autonoma” come versione di prova del sistema di assistenza del pilota automatico. Tuttavia, ci sono segnalazioni periodiche di carenze nel programma. Musk si è difeso giovedì, dicendo di non aver mai incontrato così tanti barlumi di speranza con nessun’altra tecnologia. Ma pensa che Tesla avrà successo quest’anno. A differenza di altre aziende, Musk si affida esclusivamente alle telecamere per la guida autonoma piuttosto che ai costosi radar laser che scansionano l’area intorno alle auto.

Le azioni di Tesla, quotate al Nasdaq, hanno temporaneamente reagito nelle contrattazioni pre-mercato con un aumento del 7,14% a 1.047,00 dollari.

Redazione finanzen.net / AUSTIN (dpa-AFX)

Prodotti con leva selezionati su TeslaCon i knockout, gli investitori speculativi possono partecipare in modo sproporzionato ai movimenti dei prezzi. Basta selezionare la leva desiderata e ti mostreremo i prodotti giusti su Tesla

La leva dovrebbe essere compresa tra 2 e 20

Non ci sono dati

Altre notizie su Tesla

Fonti delle immagini: Hadrian/Shutterstock.com, JOHANNES EISELE/AFP/Getty Images

READ  ▷ WENEW, la nuova società NFT creata dal famoso artista digitale Beeple...