Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Portale vaccini hackerato in Italia: la pista porta in Germania

BerlinoA seguito dell’attacco hacker al portale internet della regione Lazio, questa rotta va in Germania. Lo ha confermato il pubblico ministero italiano quando gli è stato chiesto. Il quotidiano La Repubblica, nell’edizione di martedì, ha citato l’inchiesta secondo cui l’attacco informatico è apparso in Germania. Tuttavia, non è necessario che gli autori siano seduti in Germania. Come ha scritto il giornale, gli autori potrebbero aver cercato di nascondere la loro vera ubicazione. Martedì pomeriggio il sito era ancora offline.

Essendo notte da sabato a domenica, il portale della regione non è più accessibile. All’inizio è stato molto eccitante perché le persone possono prenotare i loro appuntamenti per la vaccinazione contro la corona e le prenotazioni con esperti attraverso il sito web. La FAZ ha affermato che nel sistema informatico infetto erano presenti anche i dati per il rilascio del certificato nazionale di vaccinazione, noto in Italia come “Pass verde”. Tuttavia, le vaccinazioni sono continuate, ha affermato la regione. Tuttavia, le riunioni con gli esperti inizialmente non sono state registrate.

“Non sappiamo chi è responsabile e quali sono i loro obiettivi”, ha scritto su Facebook il leader regionale Nicola Zingaretti. Secondo lui, l’attacco di hacking ha bloccato diversi dati importanti. Possono partecipare tutti coloro che sono già stati vaccinati. Ha descritto l’attacco come “il più grande attacco informatico nel nostro territorio nazionale”.

Gli hacker hanno utilizzato il Trojan per accedere al sistema nell’area di Logio, come hanno affermato molti media che hanno citato gli investigatori. Tale attacco è anche chiamato attacco ransomware. Gli autori hanno confermato che l’area non era più accessibile alla pagina selezionata e che gli internauti non potevano più accedere ai portali. Secondo i rapporti, c’è una richiesta di pagamento in criptovaluta Bitcoin in modo che gli hacker possano bloccare il sito.

READ  Jorkinho ha escluso l'uscita del Chelsea tra le speculazioni su un ritorno in Italia