Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Pandemia Corona++, i tassi di contagio salgono a 17,5++

Blog dal vivo

Stato: 01/08/2021 05:49

RKI ha registrato 2097 nuovi casi di corona, il tasso di infezione sale a 17,5. Milioni di persone negli Stati Uniti rischiano lo sfratto. Il ministro dell’Interno Seehofer annuncia i controlli sull’aderenza ai test. Tutti gli sviluppi nel live blog.

  • RKI: 2097 nuovi contagi, il tasso di contagi sale al 17,5
  • Seehofer annuncia i controlli per il test di ingresso obbligatorio
  • La Conferenza dei Ministri della Salute vuole decidere sulle vaccinazioni per i bambini
  • Milioni di cittadini americani rischiano lo sfratto

05:49

Milioni di australiani sono stati rinchiusi dopo lo scoppio della malattia del Delta

Tre milioni di persone nella città australiana di Brisbane sono in rigoroso blocco dopo altri casi di corona con il tipo di virus delta. I residenti di Sydney, che ha una popolazione di cinque milioni di abitanti, sono già sottoposti a restrizioni per cinque settimane e devono rimanere a casa almeno fino al 28 agosto. L’Australia sta cercando di contenere l’epidemia di una specie delta altamente contagiosa. Il Paese sta facendo progressi molto lenti sulle vaccinazioni. Finora solo il 18% degli adulti è stato completamente vaccinato.

05:02

18 casi di corona in più alle Olimpiadi

18 nuovi casi di corona sono stati registrati vicino ai Giochi Olimpici di Tokyo. Lo hanno riferito gli organizzatori. Quindi l’atleta del Villaggio Olimpico ne risente. Il numero di test positivi relativi alle competizioni svolte in Giappone è salito a 259 e finora sono stati infettati dal virus Corona 24 atleti. Il giorno della cerimonia di apertura, la squadra tedesca ha contratto il primo coronavirus con il ciclista professionista Simon Geschke.

05:00

RKI: 2097 nuovi contagi, il tasso di contagi sale al 17,5

Il Robert Koch Institute ha segnalato 2.097 nuovi casi di corona. Sono 710 casi in più rispetto alla scorsa settimana. Il tasso di infezione a sette giorni è aumentato da 16,9 il giorno precedente a 17,5. Il valore indica il numero di persone contagiate da coronavirus ogni 100.000 abitanti negli ultimi sette giorni. Un’altra persona è morta a causa del virus. Questo porta il numero di decessi segnalati a 91.659. In totale, finora in Germania sono risultati positivi circa 3,77 milioni di test per il coronavirus.

04:08

L’Istituto Leibniz raccomanda di indossare le mascherine nelle scuole

Per evitare l’alternanza di lezioni e homeschooling, l’Istituto Leibniz per la ricerca sulla prevenzione e l’epidemiologia di Brema ha raccomandato di indossare una mascherina rigorosa all’inizio del nuovo anno scolastico. “Se vogliamo tornare all’insegnamento diretto faccia a faccia, e questo è tutto, questo può essere fatto solo indossando costantemente maschere e ventilando”, ha affermato l’esperto di salute pubblica dell’istituto, Hajo Zeb. Welt am Sonntag.” Inoltre, le stanze che non possono essere ventilate non dovrebbero essere utilizzate per l’insegnamento.

READ  C'è molta ignoranza sul diabete

03:31

Proteste contro le ultime misure Corona in Israele

Centinaia di persone in Israele sono scese in piazza per protestare contro le ultime misure del governo riguardo al Corona. Un certo numero di manifestanti a Tel Aviv ha sventolato uno striscione che diceva: “Nessuna pandemia, è una bufala”. Hanno denunciato le vaccinazioni contro il Corona sui manifesti collegando, tra le altre cose, il vaccino al Terzo Reich. In Israele, chiunque abbia 60 anni o più può ora essere vaccinato contro il coronavirus per la terza volta se la seconda vaccinazione è avvenuta almeno cinque mesi fa. La vaccinazione è consentita anche per i bambini dai 5 agli 11 anni, particolarmente a rischio di malattia grave o di morte in caso di infezione. Anche l’obbligo di indossare la mascherina in casa è stato reintrodotto alla luce del crescente numero di contagi. Il certificato di vaccinazione è richiesto anche per entrare in stanze chiuse in palestre, ristoranti o hotel.

Protesta Corona a Tel Aviv: tutta l’epidemia è una bufala.

Foto: AFP

3:04 del mattino

Lauterbach si aspetta restrizioni sui non vaccinati

Karl Lauterbach, un esperto di salute con SPD, presume che il rifiuto della vaccinazione dovrà anticipare le restrizioni in futuro. “In autunno, quando il numero di casi è molto alto, dovrebbero esserci una serie di restrizioni per le persone non vaccinate”, ha detto Lauterbach a Bild am Sonntag. “Non potrai più entrare in alcuni ristoranti, bar o club, ovvero luoghi ad alto rischio di infezione”, continua Lauterbach.

01:56

NHS avverte di malfunzionamenti nei dispositivi di controllo di Corona

Il SSN britannico ha avvertito di un malfunzionamento tecnico nei dispositivi per il controllo locale del contenuto di ossigeno nel sangue nei pazienti con corona: questi pulsossimetri possono quindi visualizzare i valori del sangue nelle persone con la pelle più scura in modo meno accurato, ha spiegato il SSN. I dispositivi distribuiti ai pazienti Corona dal servizio sanitario governativo indicavano valori in alcuni casi molto alti. Le persone con sintomi corona che hanno più di 65 anni o che sono considerate a rischio di malattia ricevono un pulsossimetro dal NHS per l’automonitoraggio. Se il valore scende al di sotto di un certo livello, il ferito deve essere ricoverato. I dispositivi, che sono attaccati al dito, misurano il contenuto di ossigeno nel sangue facendo brillare una luce attraverso la pelle di una persona.

1:43 del mattino

Berlino: OVG conferma il divieto di ulteriori processi

La Corte suprema amministrativa di Berlino-Brandeburgo ha confermato con urgenza il divieto del previsto incontro “Anno della libertà e della pace – La vita dopo la pandemia” a Berlino. Il tribunale ha respinto il ricorso del ricorrente contro la decisione del tribunale amministrativo di Berlino. Il tribunale amministrativo ha basato la sua decisione principalmente sul fatto che esisteva una minaccia imminente per la sicurezza pubblica. A causa del rischio di contrarre l’infezione da Covid-19, la vita e la salute delle persone sono direttamente a rischio se i partecipanti alla riunione non rispettano la distanza minima e le norme igieniche da osservare, come indossare una mascherina medica.

READ  Combattere il cambiamento climatico: le mucche possono imparare ad usare il bagno

01:40

Seehofer annuncia i controlli di conformità dei test

All’inizio degli obblighi di test del coronavirus per i viaggiatori di ritorno dall’estero, il ministro federale dell’Interno Horst Seehofer ha annunciato i controlli. “Chiunque entri in Germania dovrebbe aspettarsi di essere esaminato”, ha detto al quotidiano Bild am Sonntag, “la polizia federale e la polizia lavorano fianco a fianco qui”. Ci saranno controlli a sorpresa alle frontiere interne per evitare chilometri di ingorghi nel traffico festivo. “Quando si entra da paesi al di fuori dell’Unione Europea, negli aeroporti e nei porti, tutti vengono controllati, nessuno escluso”. Chi non ha un test negativo potrebbe dover essere messo in quarantena e c’è il rischio di “pesanti multe”.

Seehofer si è espresso contro ulteriori azioni per aumentare la pressione su coloro che si sono rifiutati di vaccinare: “Finora, abbiamo un principio che funziona bene per coloro che sono stati vaccinati, che si sono ripresi e che sono risultati negativi. Dobbiamo attenerci a questo e Inoltre, non credo nella pressione diretta o indiretta, il che significa vaccinazione”. Ma ha parlato a favore della promozione della vaccinazione più di prima.

01:39

GMK potrebbe decidere di vaccinare i bambini

Alla conferenza GMK, il governo federale ei ministri della salute degli stati federali sembrano voler prendere una decisione sulle vaccinazioni per bambini e adolescenti a partire dai dodici anni. Questo è riportato da “Bild am Sonntag” e si basa su una bozza di risoluzione per la conferenza della prossima settimana. Di conseguenza, i bambini e gli adolescenti dovrebbero essere vaccinati nei centri di vaccinazione e dai medici di famiglia e aziendali. Inoltre, gli stati federali vogliono offrire vaccinazioni a tutti i giovani nelle università, nelle scuole professionali e nelle scuole.

1:33 del mattino

Mueller: la Germania dovrebbe fornire più vaccino Corona

Il ministro dello sviluppo Gerd Muller ha chiesto di somministrare più vaccini contro il coronavirus ai paesi in via di sviluppo. “Lo smaltimento è il modo più veloce per far avanzare la campagna di vaccinazione globale”, ha detto il politico della CSU ai giornali di Funke Media Group. Mueller ha preso atto dell’impegno del governo federale a somministrare ai paesi poveri almeno 30 milioni di dosi del vaccino entro la fine dell’anno. “Dobbiamo aumentare gradualmente questa quantità perché ora c’è abbastanza vaccino disponibile in Germania”, ha detto.

Il ministro della Salute Jens Spahn aveva già annunciato a metà luglio che la Germania avrebbe fornito altri vaccini ad altri paesi oltre ai 30 milioni di dosi di vaccino già annunciate. Alcuni paesi hanno ricevuto fino a otto dosi di vaccino a persona, ha detto Mueller. “Potresti facilmente rinunciare a parte di esso in modo che tutti i paesi in via di sviluppo possano ottenere i vaccini”.

READ  Le bibite senza zucchero sono davvero più salutari?

01:25

Iniziato il test di ingresso

Dalla mezzanotte, i test sono obbligatori quando si entra in Germania. Questo per evitare che il coronavirus si diffonda ulteriormente al termine delle vacanze estive. Tutte le persone a partire dai dodici anni devono essere in grado di dimostrare al momento dell’ingresso che il rischio di trasmissione è stato ridotto: con la prova della vaccinazione, la prova della guarigione o un risultato negativo del test.

Questo requisito esiste già per tutti i passeggeri dei voli. Ora questo vale per tutti i modi di trasporto, compresi quelli che arrivano in auto o in treno. Se rimani in aree con varianti di virus nuove e preoccupanti, la prova del test è obbligatoria. La prova della cura o della vaccinazione non è sufficiente in questo caso.

Inoltre, ora ci sono solo due, anziché tre, categorie per le regioni in tutto il mondo ad alto rischio di infezione: regioni ad alto rischio e regioni in cui sono prevalenti varianti virali nuove e preoccupanti.

01:15

USA: Milioni di persone minacciate di sfratto

Milioni di affittuari negli Stati Uniti rischiano lo sfratto. A mezzanotte è scaduto un regolamento che protegge gli inquilini dall’essere sfrattati dai loro appartamenti durante la pandemia di Corona in caso di ritardi nei pagamenti. Una proposta per estendere il divieto fino al 18 ottobre al Congresso è recentemente fallita. La Casa Bianca ha chiarito che non estenderà la protezione unilateralmente perché non ha l’autorità legale per farlo. Secondo uno studio dell’Aspen Institute, più di 15 milioni di persone su 6,5 milioni di famiglie americane sono attualmente in ritardo con i pagamenti degli affitti. Secondo lo studio, devono ai proprietari di immobili e ai proprietari terrieri oltre 20 miliardi di dollari.

Attualmente, le famiglie di ogni stato sono sedute ai tavoli della cucina cercando di trovare una via d’uscita da uno sfratto devastante, ha affermato Elizabeth Warren, senatrice democratica. Il rappresentante democratico Cory Bush ha affermato che non è chiaro come i genitori potrebbero lavorare e prendersi cura dei propri figli se fossero stati espulsi. “Non possiamo portare le persone in strada nel mezzo di una mortale pandemia globale”, ha detto Bush. Le associazioni dei proprietari rifiutano l’estensione. Alcuni proprietari hanno recentemente lottato per saldare i pagamenti di mutui, tasse e assicurazioni senza reddito da locazione.

01:15

Leggi il live blog di sabato