Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Pagamenti di criptovaluta vietati: un altro scambio di criptovaluta crolla in Turchia | Messaggio

?? La Turchia proibisce i pagamenti in criptovalute
?? Paura di spingere la lira
?? La seconda piattaforma crittografica è già fuori servizio

La notizia scioccante dell’industria turca delle criptovalute è arrivata a metà aprile: a partire dal 30 aprile, ai processori di pagamento sarà vietato effettuare trasferimenti di criptovaluta, ha scritto la banca centrale nella sua gazzetta ufficiale. Il motivo addotto è che il trading e il pagamento di criptovalute possono causare danni “irreparabili”. In questo contesto sono state rilevate la mancanza di regolamentazione, le forti fluttuazioni dei tassi di cambio e il potenziale del loro utilizzo per scopi illegali.

Vuoi investire in criptovalute? Le nostre guide spiegano come farlo in 15 minuti:

» Acquista bitcoin, Acquista ripple, Acquista IOTA, Acquista Litecoin, Acquista Ethereum, Acquista Monero.

La banca centrale ha anche espresso preoccupazione per il fatto che le criptovalute potrebbero mettere sotto ulteriore pressione la già debole lira turca. Alla luce della debolezza della valuta nazionale e dell’elevata inflazione, le autorità monetarie temono che mezzi di pagamento decentralizzati, indipendenti e non inflazionistici come Bitcoin o Ether possano essere sempre più ricercati come rifugio sicuro per proteggersi dalla svalutazione della lira. .

Anche il presidente Recep Tayyip Erdogan ha parlato del settore delle criptovalute e ha chiesto una rapida regolamentazione perché temeva la minaccia dei sistemi a palla di neve.

Thodex è andato offline

Pochi giorni dopo l’annuncio della banca centrale, la piattaforma di trading di criptovaluta Thodex, che gestisce ogni giorno centinaia di milioni di dollari di transazioni di criptovaluta, ha annunciato sul suo sito web che avrebbe smesso di funzionare per alcuni giorni a causa della vendita.

READ  Premio "Paderborn Family Friendly Company 2021" - Scadenza iscrizioni: 30 aprile 2021: Rother: "Parte della cultura aziendale" - Paderborn

Diversi utenti che ora non hanno accesso ai propri account hanno sospettato di frode e hanno presentato accuse penali. Finora, 62 sono stati arrestati in questo contesto. Secondo la polizia, Farouk Fateh Ozer, fondatore e presidente della piattaforma, è riuscito a sfuggire all’arresto. Secondo i media locali, sarebbe andato nella capitale albanese, Tirana, con fondi dei clienti per 2 miliardi di dollari.

Reuters ha anche riferito, citando una fonte informata, che la Central White Collar Crime Investigation Agency del ministero delle finanze turco, MASAK, ha aperto un’indagine e trattenuto i conti di Thodex. Nel frattempo, Thodex ha respinto le accuse come false.

Vebitcoin ha smesso di funzionare

Ma Thodex non è l’unica piattaforma crittografica a crollare dopo l’intervento del governo. E secondo quanto riportato dalla radio americana “CNBC”, Vebitcoin ha annunciato sul proprio sito di aver cessato ogni attività a causa di oneri finanziari. Ha aggiunto che i clienti saranno informati della situazione aggiuntiva il prima possibile.

Secondo “Reuters”, le autorità hanno ora vietato gli account Bitcoin in Turchia. Inoltre, quattro sospetti sono stati arrestati come parte dell’indagine sullo scambio di criptovaluta, che aveva un fatturato giornaliero di quasi $ 60 milioni prima del crash.

Redazione di Finanzen.net

Fonti di immagini: Lightboxx / Shutterstock.com, r.classen / Shutterstock.com