Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Otto pianeti emergono dal sole da piccoli a grandi – Mercurio rimarrà il pianeta più vicino al sole

Le eclissi lunari totali a maggio e le eclissi solari parziali a ottobre celebrano il nuovo anno per gli amanti delle stelle in Germania. D’altra parte, uno dei grandi flussi di stelle cadenti è piuttosto modesto. Compito per esperti: se gli otto pianeti che iniziano con il Sole fossero allineati dal piccolo al grande, sarebbe l’unico pianeta che manterrebbe la sua posizione attuale? Mercurio manterrà la sua posizione attuale come pianeta più vicino al sole.

Il 2022 porterà di nuovo la luce astronomica: un’eclissi lunare totale il 16 maggio, un’eclissi solare parziale il 25 ottobre e l’opposizione a Marte l’8 dicembre, in cui la luna piena coprirà anche il Pianeta Rosso. Anche la copertina del lontano pianeta Urano vicino alla luna il 5 dicembre è un punto culminante. Maggiori informazioni sul sole, la luna e le stelle durante tutto l’anno:

L’anno astronomico 2022 inizia il 31 dicembre 2021 alle 9:41, quando il Sole nella sua orbita apparente raggiunge una posizione di 280 gradi a est dell’equinozio di primavera. Nelle ore mattutine del 4 gennaio, la Terra passa il punto della sua orbita ellittica più vicino al Sole, a 147.000.000 di km dalla sfera luminosa del sole. Il 4 luglio, la Terra si muove attraverso il punto più lontano dal Sole, quindi si trova a 152.104.000 km dalla stella.

Nel 2022 ci saranno quattro eclissi, due eclissi solari parziali e due eclissi lunari totali. Mentre l’eclissi solare parziale del 30 aprile non può essere osservata dall’Europa centrale, l’eclissi solare parziale del 25 ottobre può essere osservata al mattino ea mezzogiorno in questo paese. L’eclissi lunare totale del 16 maggio può essere osservata nelle prime ore del mattino dell’Europa centrale nella prima metà. Tuttavia, la luna tramonta prima della metà dell’eclissi.
L’eclissi lunare totale dell’8 novembre non è ancora visibile nelle nostre regioni.

dpa

READ  Google Pixel 6 Pro: "Non posso più consigliarlo"