Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Operatori sanitari: cosa parla a favore e contro la vaccinazione obbligatoria


Istruzioni

Stato: 10.12.2021 6:00 AM

Oggi il Bundestag vota sulla vaccinazione obbligatoria contro il corona nel settore sanitario. Di cosa sta parlando e cosa c’è contro di lui? Cosa dicono le persone colpite? Risposte a domande importanti.

Perché la vaccinazione dovrebbe essere obbligatoria in determinate aree?

io fattura Afferma che gli operatori sanitari hanno una “responsabilità speciale” perché hanno “un contatto ampio e stretto con gruppi di persone ad alto rischio di sviluppare un decorso grave o fatale della malattia”. Lì è essenziale un alto tasso di vaccinazione, anche in considerazione del fatto che molte persone hanno un maggiore bisogno di supporto e cure e possono influenzare i loro contatti solo con difficoltà.

C’è sempre stato un numero particolarmente elevato di decessi per corona nelle case di cura. La controversia sulla vaccinazione obbligatoria nel sistema sanitario è stata recentemente infiammata dall’epidemia del virus Corona nelle case di cura del Brandeburgo e della Sassonia-Anhalt. Molti residenti sono morti. In entrambi i casi, sembra che gran parte degli infermieri non sia stata vaccinata.

Su quali aree dovresti ruotare?

Secondo il disegno di legge, tutti coloro che lavorano negli ospedali, negli anziani e nelle case di cura dovrebbero essere vaccinati o in convalescenza per proteggere i gruppi particolarmente vulnerabili. L’obbligo si applica anche alle strutture in cui sono assistite persone con disabilità. Il regolamento copre anche gli ambulatori, gli studi medici, i servizi di emergenza e i centri sociali ed educativi.

Per i rapporti commerciali esistenti conclusi fino al 15 marzo 2022, la prova deve essere presentata entro tale data. Non sarà più possibile assumere dipendenti che non siano stati vaccinati o guariti. C’è solo un’eccezione alla vaccinazione obbligatoria per coloro che non sono fattibili per motivi medici – se viene presentato un certificato corrispondente.

READ  Il problema di Israele con i sostenitori del rifiuto

Qual è il tasso di vaccinazione per i lavoratori?

Non ci sono numeri esatti su questo argomento. Secondo il Robert Koch Institute (RKI) La quota di vaccinazione per i lavoratori delle strutture di cura è stata dell’88,8 per cento e per il personale medico del 90,2 per cento (periodo di indagine dal 15.09 al 18.10). Il disegno di legge prevede anche bassi tassi di vaccinazione (82%) per il monitoraggio RKI in 165 case di cura non rappresentative. Otto case di cura hanno una quota di vaccinazione per tutti i dipendenti inferiore al 50%. Per fare un confronto: in generale, circa l’80% delle persone di età superiore ai 18 anni in Germania è attualmente completamente vaccinato.

Il capo del Consiglio infermieristico tedesco, Christina Vogler, ha affermato che i tassi di vaccinazione tra gli infermieri erano già elevati. Negli ospedali, dal 90 al 94% di loro sono vaccinati contro la corona e ci sono indicazioni di dimensioni simili per le case di cura. D’altro canto, la Fondazione tedesca per la protezione dei pazienti critica l’insufficiente preparazione del personale infermieristico alla vaccinazione. Almeno l’80% dovrebbe essere vaccinato. Ma questo non è il caso.

Cosa dicono i gruppi professionali rilevanti?

La Marburger Bund Medical Association ha recentemente chiesto l’introduzione di una vaccinazione contro il Covid-19 legata al lavoro per le persone che lavorano in strutture mediche, case di cura, scuole e asili nido.

Il capo del Consiglio infermieristico tedesco, Vogler, si è espresso contro la vaccinazione obbligatoria contro il corona solo per gli infermieri. Piuttosto che rivolgersi a gruppi professionali specifici, dovrebbe essere utilizzato un approccio “relativo all’impresa”. Il personale delle pulizie e della cucina, nonché i parenti, sono in contatto con popolazioni particolarmente vulnerabili.

READ  Preoccupazione per il ruolo della Cina: Biden rivitalizza il Quartetto Indo-Pacifico

Quali sono gli argomenti contro la vaccinazione obbligatoria?

Il Consiglio infermieristico tedesco avverte di ulteriore frustrazione in questo gruppo professionale. Anche la responsabile dell’Associazione Caritas tedesca, Eva Maria Welskobe-Deva, ha sottolineato che è molto importante che gli infermieri non sentano che la domanda di vaccinazione è diretta a loro, mentre una parte ancora più ampia della popolazione non vuole esserlo. nutrire.

La Fondazione tedesca per la protezione dei pazienti ha messo in guardia contro l’evacuazione del personale. Se il 10% degli operatori di assistenza agli anziani non riesce a vaccinarsi, come riporta la Gran Bretagna, tra 100.000 e 120.000 operatori di assistenza agli anziani non possono più essere impiegati nell’assistenza agli anziani. Il membro del consiglio di amministrazione Eugene Brych ha anche sottolineato che la vaccinazione obbligatoria porterà solo miglioramenti a medio termine.

Cosa dice il Consiglio etico sulla vaccinazione obbligatoria programmata?

A metà novembre, il Consiglio etico tedesco ha chiesto un rapido screening della vaccinazione obbligatoria correlata al lavoro nelle aree in cui vengono assistite persone particolarmente vulnerabili. Ciò include anche i lavoratori dei servizi sociali, dell’assistenza diurna o delle pulizie.

Dopo i dubbi iniziali, anche il rappresentante del governo federale per le cure, Andreas Westerwellhaus, ha chiesto la vaccinazione obbligatoria dei dipendenti del settore sanitario. Inoltre, ha chiesto una registrazione centralizzata dei numeri di vaccinazione.

Esiste una nuova vaccinazione obbligatoria per alcuni gruppi professionali?

In Francia, da metà settembre, la vaccinazione è stata resa obbligatoria per il personale ospedaliero, gli anziani, le case di cura, i servizi di cura, nonché il personale dei servizi di soccorso e dei vigili del fuoco. Secondo il ministero della Salute a ottobre, la stragrande maggioranza di circa 2,7 milioni di dipendenti ha aderito all’obiettivo, ma da allora circa 15.000 dipendenti sono stati sospesi senza continuare a pagare gli stipendi. In Italia, Gran Bretagna e Grecia la vaccinazione contro il corona è obbligatoria da tempo per gli operatori sanitari.

READ  Forscher infizieren Freiwillige gezielt mit Corona: Umstrittene Studie mit ersten Ergebnissen

Anche la Germania ha la vaccinazione obbligatoria: la legge sulla protezione dal morbillo, entrata in vigore nel marzo 2020, obbliga i lavoratori di studi medici, servizi infermieristici, alloggi per rifugiati e cliniche a essere protetti dalla vaccinazione. Prima di essere ammessi in un asilo nido o in una scuola, i genitori devono dimostrare che il loro bambino è stato vaccinato contro il morbillo o è già immunizzato.

Esiste anche una vaccinazione generale obbligatoria?

I governi federale e statale hanno deciso che il Bundestag deve prendere una decisione “rapida” sull’obbligo della vaccinazione universale. Può avere effetto solo dopo che è stato assicurato che tutti coloro che sono vaccinati possono essere vaccinati, vale a dire da circa febbraio 2022. I governi federale e statale richiedono al Comitato etico di preparare una raccomandazione in merito entro la fine dell’anno.

Com’è l’umore della popolazione?

io attualeGermania Rd. Direzione Il 71% dei tedeschi ha affermato che dovrebbe offrire una vaccinazione corona obbligatoria agli adulti. Si tratta di 14 punti in più rispetto al mese precedente. La vaccinazione universale obbligatoria è popolare tra tutti i sostenitori del partito ad eccezione dell’AfD. I ministri dell’Interno e della Protezione costituzionale hanno avvertito di un’ulteriore escalation di proteste contro le misure di Corona in caso di vaccinazione obbligatoria universale.