Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Nuovo BIOS: riduce il consumo della CPU Core-i-14000 senza perdere prestazioni

Nuovo BIOS: riduce il consumo della CPU Core-i-14000 senza perdere prestazioni

Se la CPU si surriscalda, uno dei primi passi per gli utenti esperti è ridurre la tensione del core nelle impostazioni del BIOS. I modelli high-end dell'attuale serie Intel Core i-14000 (Raptor Lake Refresh) sono particolarmente caldi sotto carico. Tuttavia, la riduzione dei modelli senza il suffisso K nel nome ha comportato una diminuzione delle prestazioni a causa del funzionamento della funzione CEP (Current Error Protection). Le nuove versioni del BIOS dovrebbero ora consentire anche l'undervolting per le restanti CPU della serie 14000 da B0 in avanti insieme ad alcuni chipset, senza influire sulle prestazioni.

annuncio

Opzione del BIOS per disabilitare CEP per CPU Core i 14000 senza K.

Con il nuovo firmware BIOS, MSI rende possibile disabilitare il CEP (Current Trip Protection) anche per le CPU Core i-14000 che non hanno una K nel nome. In questo modo è possibile ridurre la tensione del core senza perdere prestazioni.

(Immagine: MSI)

In un post sul blog, MSI spiega come funziona il nuovo BIOS utilizzando l'esempio del Core i9-14900 e Core i7-14700. Ogni misurazione è stata eseguita una volta con il BIOS precedente, tensione del core normale e CEP attivato, quindi il calo delle prestazioni è stato dimostrato con una tensione del core inferiore e infine sono state dimostrate prestazioni costanti con tensione del core e temperatura inferiori con il nuovo firmware.

Esempio di grafico delle prestazioni con CEP disabilitato su un Core i7-14900.

Esempio di grafico delle prestazioni con CEP disabilitato su un Core i7-14900.

MSI dimostra gli effetti della caduta di tensione con CEP disabilitato su un Core i9-14900.

(Immagine: MSI)

MSI elenca in una tabella i chipset e le CPU supportati dal nuovo BIOS senza perdita di prestazioni. La buona notizia: questo include non solo i costosi modelli delle serie Z790 e Z690, ma anche le schede più economiche con chipset B760 o B660. Nonostante utilizzino alla base la stessa architettura, con il nuovo firmware non sarà possibile disattivare il CEP sulle CPU Core i di 12a e 13a generazione (Alder Lake e Raptor Lake) senza il suffisso K; Con le varianti K, questo funziona solo sulle schede della serie Z sopra menzionate.

Matrice di supporto per CPU Core i 14000 in cui il CEP può essere disattivato tramite BIOS

Matrice di supporto per CPU Core i 14000 in cui il CEP può essere disattivato tramite BIOS

Con il nuovo firmware, le schede madri e le CPU economiche imparano a controllare l'alimentazione con CEP disabilitato senza alcuna perdita di prestazioni.

(Immagine: MSI)


(Bakr)

Alla home page

READ  Blasphemous 2 uscirà il 24 agosto • Nintendo Connect