Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Nuovi sintomi Covid a lungo termine: lo studio sul coronavirus rileva conseguenze sorprendenti a lungo termine

Nuovi sintomi Covid a lungo termine: lo studio sul coronavirus rileva conseguenze sorprendenti a lungo termine

  1. Home page
  2. panorama

Ricercatori della Corea del Sud hanno studiato le presunte conseguenze del nuovo coronavirus, che colpisce sia uomini che donne. © Elisatim/Imago

Il coronavirus può avere molti postumi che limitano la vita quotidiana. Lo studio ora fornisce nuovi sintomi.

Jeonju – Il virus è stato scoperto per la prima volta in Germania nel 2020 e ora il Corona si è saldamente affermato come malattia. Oltre ai sintomi tipici come tosse, mal di gola e naso che cola, le nuove varianti presentano anche una serie di nuovi sintomi, ad esempio a livello della bocca. Ma il virus può anche causare conseguenze a lungo termine sulla salute, e se ne conoscono sempre di più.

Il Corona Virus provoca la caduta dei capelli? Si dice che le malattie autoimmuni siano esacerbate dal Sars-CoV-2

I sintomi permanenti sono scientificamente conosciuti come Long Covid. Sono considerati “disturbi di salute che persistono o si ripresentano dopo la fase acuta dell’infezione da Sars-CoV-2 per quattro settimane”, come il caso britannico. Istituto nazionale per l'eccellenza sanitaria e assistenziale (NICE) Sono stato informato. Le conseguenze sono diverse e colpiscono sia uomini che donne. Il virus può peggiorare notevolmente o addirittura causare varie malattie autoimmuni. Questi includono malattie intestinali o, in rari casi, anche paralisi delle corde vocali.

Un altro possibile effetto è stato ora riportato nei media: la caduta circolare dei capelli. Si tratta di una malattia autoimmune che può essere causata da vari fattori come la genetica, i virus, le vaccinazioni e lo stress psicologico.

Si sospetta che il COVID-19 non solo promuova l’insorgenza di questa malattia autoimmune, ma esacerba anche la caduta dei capelli già esistente. Scienziati sudcoreani guidati dall'autore principale Jung Seung Kim della Jeonbuk National University di Gyeongju hanno studiato questa ipotesi.

READ  Più di 2.600 nuovi casi di infezione da corona: i tassi di infezione a Berlino sono in calo

Le persone infette dal Corona hanno un rischio maggiore di caduta dei capelli rispetto alle persone sane

In uno studio di coorte basato sulla popolazione, i ricercatori hanno analizzato i dati di circa 260.000 pazienti affetti da coronavirus. È stato confrontato con i dati di 260.000 persone non infette. I risultati sono stati finalmente pubblicati sulla rivista scientifica Collezionista di dermatologia Pubblica e mostra: le persone infette da Corona corrono il rischio di un aumento di sei volte della caduta e del diradamento dei capelli. Inoltre, le persone con COVID-19 avevano una probabilità significativamente maggiore di avere una caduta circolare dei capelli rispetto alle persone non infette.

Lo studio indica che una media di 43,19 persone affette su 10.000 persone hanno sviluppato la malattia autoimmune. Non solo il tasso di incidenza, cioè il numero di nuovi casi in un certo periodo di tempo, ma anche il tasso di prevalenza ha mostrato un aumento del rischio. Ciò significa il numero totale di pazienti. Per i pazienti affetti da coronavirus questo era di 70,53 ogni 10.000 persone all’anno e per le persone non infette era di 52,37. Gli anni-persona qui descrivono la somma degli anni dei diversi partecipanti che sono stati osservati. Sono stati colpiti in ugual misura donne e uomini di età superiore ai 20 anni.

La corona può “giocare un ruolo nel verificarsi della caduta circolare dei capelli”

“Il nostro studio mostra un aumento significativo dell’incidenza e della prevalenza della caduta dei capelli circolare dopo l’infezione da Covid-19, anche dopo aver adeguato fattori influenti come età e sesso”, hanno affermato gli scienziati nella loro sintesi. Sottolineano che SARS-CoV-2 “potrebbe svolgere un ruolo nella comparsa e nell’esacerbazione della caduta dei capelli ad anello”.

Ma sottolineano anche che le prove di una relazione causale tra COVID-19 e la caduta circolare dei capelli sono limitate. Anche altri fattori, come lo stress durante la pandemia, possono avere un impatto. Pertanto, è necessario condurre ulteriori ricerche su questo argomento.

L'editore ha scritto questo articolo e poi ha utilizzato il modello linguistico dell'intelligenza artificiale per migliorarlo a propria discrezione. Tutte le informazioni sono state attentamente controllate. Scopri di più sui nostri principi di intelligenza artificiale qui.