Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Notizie Olympia 2021: – Sport

I giocatori di basket tedeschi hanno fallito nei quarti di finale olimpica contro il forte campione europeo della Slovenia intorno alla stella dell’NBA Luka Doncic. Con 70:94 (37:44) di martedì a Saitama, la squadra del Ct della nazionale Henrik Rudel ha mancato la prima qualificazione per le semifinali dei giochi estivi. E mentre gli sloveni si scontrano con la Francia o l’Italia nella finale di giovedì, una buona estate in generale si è conclusa con una delusione per la selezione dell’Associazione tedesca di pallacanestro. Il miglior lanciatore è stato Maodo Lo con 11 punti. Doncic ha guadagnato 20 punti e fornito 11 assist come dealer.

Gli sloveni, che non hanno perso nella fase a gironi, sono partiti bene e hanno presentato alla squadra tedesca grossi problemi con la loro difesa costante. Nel secondo quarto, i tedeschi sono entrati meglio nella partita e dopo tre triple di Maodo Lo sono andati avanti in soli 78 secondi (32:31). Quando non operava più da lontano e mancavano soluzioni ludiche, gli sloveni si tiravano più vistosamente fuori fino alla sosta.

La selezione di DBB si trovava di fronte a tribune vuote alla Saitama Super Arena per la terza volta in assoluto nel miglior quarto di finale alle Olimpiadi. 1984 a Los Angeles ci fu la fine contro i padroni di casa degli Stati Uniti, e dopo otto anni a Barcellona, ​​la CSI era troppo grande. In Giappone, una vittoria sulla Nigeria nel turno preliminare è stata sufficiente per qualificarsi per la fase a eliminazione diretta come una delle migliori terze del girone. Ha perso le sue altre due partite contro l’Italia e l’Australia medaglia.

READ  Grazie all'errore del Napoli: la Juventus è arrivata in Champions senza Ronaldo e il Milan secondo

Contro la Slovenia il caldo si è intensificato nel secondo tempo. Dopo aver sanguinato una ferita, Doncic ha dato una gomitata al viso dall’altra parte e ha discusso più volte con gli steward delle presunte situazioni controverse. Il favorito europeo ha difeso il suo vantaggio di quasi dieci punti senza sprecare molto potere. Fino alla fine del periodo, non c’era la sensazione che la Germania potesse avvicinarsi di nuovo pericolosamente. Invece, gli sloveni hanno giocato la loro classe in più – e alla fine hanno inflitto una netta sconfitta alla nazionale tedesca.

Altre notizie da Tokyo

Beach volleyLa campionessa olimpica Laura Ludwig e la compagna Margarita Kosoch hanno perso le semifinali ai Giochi estivi di Tokyo. Nei quarti di finale, il duo di Amburgo è stato sconfitto dal numero cinque del mondo Alex Kleinman/April Ross degli Stati Uniti 0:2 (19:21, 19:21). È amaro, è stata una partita ravvicinata”, ha detto Ludwig su ZDF. “È stato bilanciato in modo uniforme per molto tempo e nessuno si è allontanato, quindi guardando indietro, è ancora più amaro. C’è anche un piccolo sorriso, ma nel complesso devi lasciarlo affondare per ora”.

Dei tre duo tedeschi originari del Giappone, solo Julius Thule e Clemens Weckler partecipano al concorso. I secondi classificati della Coppa del Mondo incontreranno Vyacheslav Krasilnikov e il russo Oleg Stoyanovsky nei quarti di finale mercoledì (15:00 CET) in una nuova edizione della Coppa del Mondo di due anni fa.

Molto vicine alle semifinali: Laura Ludwig (a sinistra) e Margarita Kosoc.

(Foto: Petros Giannakouris/AP)

Contro l’ultima squadra statunitense rimasta intorno a Ross, che ha due medaglie olimpiche e tre medaglie ai Mondiali, Ludwig/Kosoch 2:4 è caduto di nuovo in un deficit di due punti a causa del caldo intenso e dell’elevata umidità. Con l’inizio della pioggia, hanno pareggiato di nuovo alle 7:7 e poi si sono spostati a loro volta alle 11: 8. Anche questo vantaggio all’inizio non ha resistito e il gruppo è rimasto in equilibrio fino alle 19:19. Quindi gli Stati Uniti usarono un dispaccio che era un attacco molto lungo e in qualche modo disciplinato di Kozoch per guidare il governo.

Il secondo movimento iniziò allo stesso modo. Ludwig/Kozuch sono rimasti indietro in un rapporto di 3: 5, sono rimasti presenti e hanno pareggiato 7: 7. Alle 9: 8 hanno preso il loro primo vantaggio del round e lo hanno ampliato a 10: 8. Ancora una volta, il buffer non è durato a lungo in una resa dei conti di alto livello. Entrambe le squadre non hanno fatto nulla per l’altra e gli errori di servizio dei primi incontri sono stati limitati a Ludwig/Kozuch. Ralean con grande impegno di Ludwig ha portato gli Stati Uniti di due punti a 18:16. Nella seconda partita per gli Stati Uniti, Ludwig si allungò senza successo.

l’anelloIl tre volte campione del mondo Frank Stabler ha raggiunto con facilità i quarti di finale. Mossberger, come il campione olimpico di Tokyo Allen Rotter-Fuken, ha vinto la sua carriera dopo l’evento in Giappone, la sua partita di apertura contro il campione europeo Mate Nems di Serbia 4-1 martedì. Il prossimo avversario dello specialista greco-romano nella categoria di peso fino a 67 chilogrammi è l’iraniano Mohammad Reza Giray. Anche Dennis Kudla è ai quarti di finale. Il 26enne di Sheverstadt ha vinto gli ottavi di finale nella categoria fino a 87 kg con 4:1 contro il kazako Nursultan Turcino. Kudla ora affronterà la testa di serie più importante dell’Ungheria Viktor Lorencz, contro la quale ha vinto un evento di bronzo a Rio de Janeiro nel 2016.

kayak: Sebastian Brendel, tre volte campione olimpico canadese, porterà a casa una medaglia anche a Tokyo. Con il suo compagno di coppia Tim Hecker (Berlino), il 33enne ha vinto la semifinale sui 1000 metri e così è passato alla finale. Le finali si svolgeranno martedì (4:53 CST) sulla Sea Forest Waterway. Dopo il successo in C1 ai Giochi di Londra 2012 e il raddoppio d’oro cinque anni fa a Rio, Brendel è uno dei candidati più promettenti della DKV. L’uomo di Potsdam partirà da venerdì anche al Canadier-One, e in questa classe nautica potrebbe diventare il primo atleta a diventare campione olimpico per la terza volta consecutiva.

Il concorrente olimpico Jacob Schopf conduce alle finali di Tokyo in kayak. Martedì il 22enne è arrivato terzo nella sua prima semifinale sopra i 1.000 metri e ora sta lottando per la sua prima medaglia olimpica nel round finale dei primi otto sulla Sea Forest Waterway. Anche Sabrina Hering Bradler (Hannover) e Tina Dietz (Lipsia) sono arrivate in finale poiché sono arrivate quarti nelle semifinali in un kayak da 500 m per due persone. Caroline Arft (Essen) e Sarah Prosler (Karlsruhe) hanno fallito sullo stesso percorso in semifinale.

AtleticaKristen Husung, lanciatrice di giavellotto numero due al mondo, ha tremato in finale. Il 27enne di Zweibrücken è sopravvissuto alle qualifiche martedì come undicesimo su dodici atleti. La migliore distanza di Hussong è stata di 61,68 metri al secondo tentativo. La polacca Maria Andrzejcic (65,24) ha offerto la migliore prestazione per la finale di venerdì (14:50). “Fuori mi sono buttato molto bene, pensavo che sarebbe stato molto lontano oggi. C’era un problema tecnico all’interno”, ha detto Hasung. “Quali è quali, ci sono passato e non importa cosa ho lanciato. Dipende da venerdì”. Quest’anno, Hasung è riuscita ad aumentare il suo meglio a 69,19 metri e ha vinto otto delle sue 10 gare. Tuttavia, alla fine, non è stato più in grado di sfruttare le sue eccezionali prestazioni.

Anche l’ex campione europeo di salto triplo Max Hess (Chements) è stato eliminato dalle qualificazioni alla sua seconda Olimpiade. Il 25enne non ha superato i 16,69 m martedì mattina e quindi ha saltato la finale di Rio come cinque anni fa. La decisione per la medaglia di giovedì (4:00 CET) è andata al portoghese Pedro Piccardo come miglior giocatore. Il cubano originale ha brillato a 17,71 m Christian Taylor (USA), che ha vinto l’oro nel 2012 e nel 2016, ha perso dopo una rottura del tendine d’Achille.

Oltre i 1.500 metri, il campione tedesco Robert Farken (Lipsia) ha raggiunto le semifinali. Il 23enne è arrivato quinto nella sua carriera preliminare con un tempo di 3:36.61, raggiungendo così le semifinali giovedì (13:00 CST) in diretta. Amos Bartelsmayr (Francoforte) è stato eliminato all’undicesimo posto con il tempo di 3: 38,36 minuti. Il più veloce di martedì mattina è stato il belga Ismail Debjani (3:36.00), davanti al campione del mondo keniano Timothy Cheruiyot (3:36.01).

palla a mano: I giocatori di pallamano francesi hanno raggiunto le semifinali. Il campione del mondo del record non ha dato alcuna possibilità allo scandaloso Bahrain d’oltremare alle 42:28 (21:14) e quindi ha raggiunto i quarti di finale per la quarta volta consecutiva. La Francia è stata incoronata campionessa olimpica nel 2008 e nel 2012 e la squadra di Nikola Karabatic ha vinto la medaglia d’argento a Rio nel 2016. In semifinale, la squadra francese vincitrice si incontrerà giovedì nella partita tra Germania ed Egitto. Il miglior lanciatore nella facile vittoria sul Bahrain è stato Kenten Mahi con nove gol. Karabatic, che sta giocando la sua quinta partita estiva a Tokyo, ha segnato due gol.