Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

L’esperto di cielo Didi Hamann: Non la Baviera! Chi sarà il campione questa volta… – Bundesliga

Il Bayern sarà campione di Germania per la decima volta consecutiva sotto la guida del nuovo allenatore Julian Nagelsmann (34)? No, dice l’esperto Sky Dietmar Hamann (47)!

L’ex nazionale ha dichiarato: “Con Boateng e Alaba, il Bayern ha perso due pesi massimi nel mezzo della difesa. Bisogna vedere quanto velocemente Nagelsmann trova una coppia forte al centro della difesa. Oltre alla difesa, l’allenatore e Oliver Kahn sono il nuovo presidente. Per avere molto prima. Ecco perché credo nel Dortmund da campioni!”

Hanno anche un nuovo allenatore a Marco Rose (44). Hamann: “Ma ha una rosa qualitativamente più ampia di quella che aveva l’anno scorso a Gladbach. Rose ha già fatto un ottimo lavoro lì. E in BVB ha anche Erling Haaland. Con lui in squadra, il club ha ottime possibilità. Soprattutto da quando Jadon Sancho è stato ben sostituito”.

Doniel Malin (22) è arrivato da Eindhoven per 30 milioni di euro per l’inglese. Hamann: “Con la sua velocità e tecnica, si adatta perfettamente alla filosofia BVB. Anche se ci vuole un po’ per trovare la sua strada”.

Hamann vede alcuni problemi nel trattare con il nuovo allenatore del Bayern Julian Nagelsmann (contratto fino al 2026). Manca un altoparlante in difesa. Upamecano non lo è. Ma i giovani giocatori come Davis e Richards hanno bisogno di leadership. Inoltre, Süle ha sempre problemi di forma fisica. E se Lewandowski fosse assente per un periodo più lungo? ”

Inoltre, la partita di apertura della Bundesliga è difficile: il primo giorno della partita, gli “avversari spaventati” affrontano il Gladbach, il quarto giorno della partita nella “miglior partita della settimana” contro il Lipsia. Sky mostra 506 su 612 partite della Bundesliga in diretta.

READ  SGE scommette sulle speranze di CL di uno Schalke-2 espulso in casa dell'FC Augsburg contro il Werder

Hamann ha grande fiducia nei sassoni e nel Leverkusen nella gara di campionato. “Come il Bayern, l’RB Lipsia ha perso la coppia di difensori centrali con Upamecano e Konaté. Ma Gvardiol e Smackan sono ottimi sostituti. E con Andre Silva hanno portato un capocannoniere”.

Il portoghese è arrivato da Francoforte per 23 milioni di euro. “Un giocatore così mancava l’anno scorso. Non puoi diventare un campione se il tuo capocannoniere segna sette o otto gol. Il Lipsia creerà ancora molte occasioni. Silva deve metterle in campo ora”.

E Leverkusen? “Nel complesso, la squadra è rimasta unita. La partenza dei gemelli Bender è una grande opportunità per giocatori come Aránguiz o Baumgartlinger di mettersi alla prova. E in un check hanno un grande attaccante, il suo attaccante ha dimostrato”.