Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Notizie NBA: Deandre Ayton riceve un foglio di offerta da Indiana Pacers

Deandre Ayton rimane con i Phoenix Suns. In serata gli Indiana Pacers hanno presentato al centro la più grande offerta nella storia della NBA, ma secondo i media i Suns accetteranno l’offerta.

Come il sole di Shaaraniyahl’atletaRiportato per la prima volta, Suns ha già eguagliato l’offerta dei Pacers per 4 anni, che è un massimo di $ 133 milioni. Era possibile perché Eaton era un free agent limitato. I Suns avevano 48 ore dopo lo spettacolo dei Pacers, ma Phoenix non aveva intenzione di lasciare andare il centro.

Nel frattempo, Suns è stato riluttante a offrire un contratto Max completo di 5 anni ad Ayton dalla scorsa estate. Sono passati 4 anni a causa della carta di offerta, quindi Ayton sarà effettivamente un free agent illimitato nel 2026. Nel frattempo, l’accordo spinge i Suns verso la tassa sul lusso e, con un solo posto rimasto nell’elenco, il conto è attualmente di un ulteriore $ 35 milioni più a costi del personale di $ 167 milioni.

L’offerta di Ayton supera l’accordo da 107 milioni di dollari firmato da Otto Porter Jr. Con i Brooklyn Nets nel 2017. Allora, i Washington Wizards hanno finalmente seguito l’esempio. La carta di offerta più grande non eguagliata è stata quella dei Dallas Mavericks, che ha perso Harrison Barnes a quattro anni e $ 94 milioni dai Golden State Warriors nel 2016.

Di recente, ci sono state anche speculazioni sul fatto che Phoenix potesse organizzare una firma e un accordo commerciale con l’Indiana, ma tale opzione è andata in frantumi nel momento in cui Ayton ha firmato il foglio dell’offerta.

Recentemente, c’è stata anche la speculazione che Miles Turner potrebbe trasferirsi ai Suns in un tag e scambiare con Ayton. Con Malcolm Brugdon scambiato per i Boston Celtics, i Pacers avevano abbastanza spazio per fare un’offerta redditizia per Eaton.

READ  Nuova Honda RC213V: ecco come sono andati i primi test a Misano / MotoGP