Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Notizie Euro 2020: Calcio News è più forte di quanto l’Italia sia stata a lungo con Mancini

Venerdì il mondo intero si recherà a Roma per l’apertura di Euro 2020 della Nazionale italiana allo Stadio Olimpico contro la Turchia. Dopo un lungo periodo di siccità e un cambiamento radicale che ha comportato un cambiamento, ci si può aspettare di nuovo lo Squadron Assura. Le ragioni sono ovvie.

Al primo turno in Sudafrica, quello d’apertura in Brasile, non si è qualificata nemmeno nel 2018: dopo la clamorosa vittoria ai Mondiali del 2006, la Nazionale italiana è scomparsa per lungo tempo, una posizione a miglia di distanza dai migliori internazionali . Solo a Euro 2012 la squadra ha convinto Azurra a raggiungere la finale con Mario Palotelli & Co.

I quattro volte campioni del mondo detentori del record devono essere creati per giocare di nuovo per i titoli dopo un lungo periodo di siccità. Ma i tempi della sconfitta devono essere finalmente un ricordo del passato: la squadra di coach Roberto Mancini è affamata e forte perché non c’è da molto tempo.

L’Italia ora a petto largo

Nell’ultima prova di resistenza prima della gara inaugurale, l’Italia ha sottolineato la forma migliore – La Repubblica Ceca ha vinto 4-0. Gli Azzurri sono imbattuti da 27 partite, vincendo tutte e cinque le partite del Campionato Europeo con un margine di 17-0 (!).

La forma dell’Italia all’Europeo 2021

Genere di gioco Avversario Casa / Fuori Successo / Fallimento / Equilibrio Di conseguenza
WM-Quali Irlanda del Nord Casa Successo 2: 0
WM-Quali Bulgaria Nella distanza Successo 0: 2
WM-Quali Lituania Nella distanza Successo 0: 2
Competizione amichevole Friendly San Marino Casa Successo 7: 0
Competizione amichevole Friendly Repubblica Ceca Casa Successo 4: 0

Dopo anni di insuccessi, Diffusi ora anela al prossimo grande evento. I giocatori non vedono l’ora dell’inizio: “Il pensiero dell’inno nazionale mi fa venire la pelle d’anatra, il pubblico verrà con noi anche se è in tribuna”, ha detto la stella cadente Manuel Locatelly. dpa Citato.

Ma come sono avvenute l’esplosione della performance e la rinnovata estasi?

Fare clic su: Maglia dei partecipanti EM

Una combinazione di esperienza e abilità

Troppo vecchio, troppo lento, troppo ovvio? C’era una volta! La Nazionale italiana è sulla buona strada dalla qualificazione ai disastrosi Mondiali del 2018 e fa affidamento su un mix di giocatori preparati e talenti assetati di successo.

Ad eccezione dell’ex attaccante del PVP Ciro Immobile (31) e dell’ala del Napoli Lorenzo Inzine (30), Mancini si affida a forze esperte, soprattutto difensive. Insieme al capitano Giorgio Cielini (36) e Leonardo Bonucci (34), due leggende ben collaudate di Joe formano la difesa centrale: avanzano da leader e tengono insieme la difesa.

D’altra parte, il prodotto si trova già nella bocca dell’Assiro. Gianluigi Donorumma ha ereditato la pesante eredità del suo famoso nome Gianluigi Buffon, ma a 22 anni può già restare indietro con un bagaglio di 215 Serie A e 26 esperienze internazionali. Il portiere, che si dice stia affrontando un trasferimento al Paris Saint-Germain, è una grande speranza nel box italiano.

Negli ultimi anni a giovani come Andrea Barzacli (fine carriera), Fabio Guacilella (Samptoria Genoa) e Daniel de Rossi (fine carriera) sono stati sostituiti i giovani Federico Cisa (Juventus), Nicolo Parella (Inter) e il già citato Manuel Locatello (Suez). La vera star della squadra, però, siede in panchina.

Effetto Mansini e sistema di gioco accattivante

Prima di entrare in carica nel maggio 2018, a Mister Mancini è stato affidato il difficile compito di moderare la rivolta e condurre gli Azzurri sulla strada del successo. Il 56enne ha vinto questa sfida a pieni voti. Mancini ha formato una squadra che giace a terra, segnando 2,33 punti di media in 30 partite, perdendo solo due volte in quel periodo.

Usa il browser Chrome per utilizzare il nostro lettore video con prestazioni ottimali!

Sky Sport News DFP Team ed E.M. Al centro del rapporto c’è “Wembley Call – DFP Update”. I nostri corrispondenti saranno Uli Kohler e Mark Behrenbeck e il campione europeo U21 Amos Piper.

I giorni del calcio catanacio difensivo sono finiti, e Mancini ha invece fatto affidamento su un sistema offensivo 4-3-3 con ala velocissima e strateghi di centrocampo tecnicamente competenti. Oltre ad essere un buon gioco di passaggi corti incentrato sugli stadi che tengono la palla, l’Italia continua a stupire nel gioco contro la palla. Il portiere Donorumma ha dovuto tirarlo dietro solo due volte nelle ultime dieci partite.

In confronto: nello stesso periodo, i campioni d’Europa dal 1968 hanno segnato in media 2,8 gol a partita. Mancini è progredito come artefice del successo con la brillante struttura della squadra, un mix di giovani e meno giovani e un cambio di sistema tardivo. Porterà Schroeder al tanto atteso titolo?

L’Italia preferita segreta?

La squadra deve ora garantire progressi e ottenere il più possibile nel prossimo euro. Nella cerchia dei forti francesi, belgi e portoghesi, gli italiani vengono scambiati come favoriti segreti per l’Euro Cup.

Ma uno dopo l’altro. Innanzitutto, con le partite contro Turchia, Svizzera e Galles è importante sopravvivere a un possibile Gruppo A e passare agli ottavi. Locatelli & Co. Vuole gettare le basi per la partita di apertura contro i turchi interessati (Live ticker su skysport.de dalle 21:00 di venerdì) Posare. “Hanno giocatori forti, non sarà una partita facile”, ha detto prima del fischio d’inizio il fuoriclasse del Sassuolo, ma si è presentato fiducioso: “Ma sappiamo cosa possiamo fare!”

Il passato lo ha già dimostrato: entrare nella fase a gironi è tutto e la fine – ci sono tutte le possibilità nella fase a eliminazione diretta. Ma nell’attuale costituzione, Mancini-Elf deve superare questi ostacoli senza problemi. Dopo molti anni di tragedia, gli italiani assetati di titolo hanno maggiori possibilità di riconquistare il loro desiderato status di potenza calcistica mondiale e di incoronarsi con il primo titolo dal 2006.

Concentrati sull’Europa! Questa nazione non vede l’ora di rivederlo.

Maggiori informazioni sugli autori su Skysport.de

READ  "I numeri della corona autunnale superano le aspettative di Rosie" - Stdtirol News