Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Nostalgia per l’Italia: porta la Dolce Vita ad Amburgo

Amburgo Voglia di Italia

Porta Dolce Vita ad Amburgo

Marco Moore "Il mio viaggio in Italia"

Dalla Sicilia ad Amburgo, Marco Moore ha portato a Lemveck non solo Cincinnati ma anche una parte della storia italiana contemporanea

Fonte: Berthold Walker

Musei e ristoranti sono chiusi e le gite sono almeno rimandate a causa dell’epidemia di corona. Marco Moore offre un viaggio molto speciale per tutti coloro che si vedono in Italia.

WIn questi giorni, mentre gira per Lemweck ad Amburgo-Ependorf, si imbatte in un negozio le cui vetrine sono allineate con pagine di giornale rosa pallido di “Cassette Dello Sport”, ben decorate con boutique di moda e candele al neon tra semplici gelaterie artigianali.

La vista intrigante cade in un pasticcio vivente di pasta, pomodori freschi e limoni, vestiti con reggiseni e biancheria intima di Calvin Klein, una grande stufa a gas, foto e ceppi di Madonna. Di fronte al negozio c’è una vecchia Fiat 500 marrone, costruita nel 1965, spesso con rivestimenti meccanici marrone chiaro dove un uomo amichevole lavora o chat.

Si definisce guida di viaggio, infatti è Marco Moore, giornalista, scrittore e viaggiatore in Italia. Con Cincinnati Giordineria ha trascorso quasi tre mesi nel 2019 con il suo compagno di scuola e fotografo Daniel Etter ricevendo il Premio Pulitzer per il suo lavoro nel 2016, sulle strade di campagna della Sicilia Amburgo Pericoli. Questo negozio documenta questa esperienza in Italia, mentre allo stesso tempo è una libreria d’avventura con un libro: “My Italian Journey” di Moore (Bristol Verlock), ovviamente.

leggi di più

Questa vecchia Fiat 500 ti porta attraverso il perfetto paesaggio estivo del sud Italia

La bellezza del semplice

leggi di più

La spiaggia di Amalfi in Italia è particolarmente apprezzata dai turisti stranieri

Il solaio in mattoni permette ai membri di una casa di circa 80 mq in esposizione. I visitatori godono di un viaggio di 30 minuti attraverso l’Italia in passato, dove cambiano la luce rossa per evocare l’impressione dell’Italia. Una scena di “Il Padrino” gira a rotazione infinita su un piccolo televisore a tubo.

Moore gli racconta del sarto che gli ha venduto la Fiat, e parla di olivicoltori in Calabria, una borsa di studio dello zafferano, il sole sulla spiaggia di Amalfi, conversazioni sull’amore e la speranza con una suora a Roma, o il soggiorno in un’officina Fiat a Torino . E conduce il visitatore a una stazione piena di oggetti devozionali, alcuni dei quali ha portato con sé, e poi alcuni sono stati inviati.

Nella parte posteriore arriva al suo villaggio bavarese natale, dove sua nonna gestiva un caffè, con un menu con il logo Asbak-Uralt. Il tour si conclude con un fragrante espresso presso l’Ependorfer Mini Garden nel cortile sul retro.

leggi di più

Pompei in epoca Corona: solo pochi visitatori si perdono

“Una volta che la fiera del libro sarà chiara Lipsia Mi è venuta l’idea di questa libreria d’avventura, che diventerà il luogo in cui ho donato il mio libro. Dovrebbe essere una “droga culturale, analogica” nel mondo digitale ora, senza che Murray la demonizzi. Perché su Instagram mette a disposizione una serie di talk con ospiti chiave su marcoeamici. A Pasqua ha parlato di fede con la professoressa di teologia Johanna Heber, che vive della pasticceria pasquale dell’autore Melissa Fordi Liquoria, prima di parlare con l’autore Dimitriz Capitelman di “Amore & Orbit”.

leggi di più

Spiaggia di Amalfi in Italia: nella terza ondata, i tedeschi bramano le vacanze

Da bambino negli anni ’80, Moore è cresciuto con i tedeschi in Italia, con i film sulla mafia, con Gianna Nannini e il Mondiale del 1990 in Italia.

Non ha spiegato perché ha iniziato il suo viaggio. Aveva lavorato molto prima, nel 2016 è venuto ad Amburgo per un lavoro, ha scritto per diverse redazioni e più recentemente ha scritto nella redazione della rivista “Neo Magazine Royal” di John Bahmerman. Probabilmente è stata necessaria una pausa perché ha scoperto qualcosa che già sapeva da sua nonna in Italia. Anche lei gli chiedeva sempre prima se avesse mangiato qualcosa come i suoi ospiti italiani.

Questo è uno dei tanti casi in cui Moore descrive Amburgo come “vanitosa, brutta e stupida” in un articolo per la “NZZ”. Con la sua Little Italy porterà il carattere mite italiano a Lemweck fino al 7 maggio. Sembra essersi riconciliato con la città.

Puoi trovare contenuti di terze parti qui

Per comunicare o visualizzare contenuti di fornitori di terze parti, abbiamo bisogno della tua approvazione.

READ  L'Italia entra in una serrata di tre giorni di Pasqua tra i pacchetti di vaccinazione